269 L'esortazione che Dio ci fa

1 Io sono colmo di speranza per i Miei fratelli e le Mie sorelle, credo che non siate né desolati né scoraggiati, e che a prescindere da ciò che Dio compie voi siate come un braciere acceso: sapete persistere sino in fondo, finché l'opera di Dio sarà giunta alla sua conclusione definitiva. Non ho altre richieste da farvi. Spero solamente che possiate continuare a tenere duro, che non vi lasciate prendere dall'ansia dei risultati.

2 Cooperiate con Me affinché il lavoro che devo compiere sia svolto per bene, e che nessuno provochi interruzioni o interferenze. Una volta completata questa parte dell'opera, Dio vi rivelerà ogni cosa. Dopo che la Mia opera sarà stata completata, presenterò davanti a Dio la vostra buona reputazione per renderne conto a Lui. Non è meglio così?

3 Ciò che Dio ti permette di conoscere e di comprendere è la Sua volontà. Egli non ti permette di scrutare la Sua opera futura. Non dobbiamo far altro che credere in Dio e conformarci alla Sua guida nel nostro fare, affrontando in modo pratico le difficoltà concrete, senza renderGli le cose difficili. Dobbiamo molto semplicemente andare a compiere quanto ci è richiesto: ci basti essere nell'opera attuale di Dio!

4. Il cammino lungo cui vi conduco è la Mia opera, ed è stato stabilito da Dio molto tempo fa onde predestinarci a giungere fino a qui oggi. Questo è una grande benedizione, e sebbene non sia stato un cammino agevole, la nostra amicizia è eterna e verrà tramandata lungo i secoli.

5. Tanto le nostre grida di esultanza e le nostre risa, quanto la nostra tristezza e le nostre lacrime appartengono tutti ai nostri splendidi ricordi! Forse è bene che sappiate che non Mi sono rimasti molti giorni per la Mia opera. Ho tanti progetti, e spesso non posso accompagnarvi. La nostra amicizia degli inizi è infatti immutata. Spero che le cose che abbiamo condiviso in passato possano diventare il seme della nostra amicizia.

Adattato da "Il cammino… (8)" in "La Parola appare nella carne"

Pagina precedente: 268 Il successo o il fallimento dipendono dalla ricerca dell’uomo

Pagina successiva: 270 Mantieni fede a ciò che l’uomo deve fare

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Chatta con noi su Messenger
Chatta con noi su WhatsApp

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Linea Spazio

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro