Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

Cento domande e risposte su come investigare la vera via

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Array

La ricerca non ha prodotto risultati

`

42. La comunità religiosa ha cominciato a resistere a Cristo nella carne durante l’Età della Grazia. Allora, perché Cristo Si è sempre scontrato con la sua resistenza e la sua condanna?

La risposta viene dalla parola di Dio:

Uomini stolti e ignoranti spesso guardano la normale umanità di Cristo come un difetto. Non importa quanto Egli esprima e riveli l’essere della Sua divinità, l’uomo non è in grado di riconoscere che Egli è il Cristo. E quanto più Cristo dimostra la Sua obbedienza e umiltà, tanto più alla leggera gli uomini stolti considerano Cristo. Ci sono anche coloro che adottano verso di Lui un atteggiamento di esclusione e di disprezzo, eppure mettono questi “grandi uomini” dall’aspetto elevato sulla tavola per essere adorati. La resistenza dell’uomo e la disobbedienza a Dio provengono dal fatto che l’essenza del Dio che Si è fatto carne obbedisce alla volontà di Dio e anche dalla normale umanità di Cristo; è proprio qui la fonte di resistenza dell’uomo e la disobbedienza a Dio. Se Cristo non avesse né la sembianza di essere umano, né cercasse la volontà di Dio Padre dal punto di vista di un essere del creato, ma fosse invece in possesso di un’umanità superiore, allora è probabile che non ci sarebbe alcuna disobbedienza in alcun uomo. Il motivo per cui l’uomo è sempre disposto a credere in un Dio invisibile nel cielo è perché Dio in cielo non ha l’umanità e non ha una sola qualità di un essere creato. Così l’uomo Lo considera sempre con la massima stima, ma mantiene un atteggiamento di disprezzo verso Cristo.

da “L’essenza di Cristo è di obbedire alla volontà del Padre celeste” in La Parola appare nella carne

Un Dio invisibile e intangibile è amato e accolto da tutti. Se Dio è solo uno Spirito invisibile all’uomo, è molto facile per lui credere in Dio. L’uomo può dare libero sfogo alla sua immaginazione, può scegliere qualsiasi immagine gli piaccia come immagine di Dio, per compiacere sé stesso e sentirsi felice. In questo modo, egli può fare tutto ciò che è più gradito al proprio Dio e ciò che questo Dio è più disposto a fare, senza alcuno scrupolo. Inoltre, l’uomo crede che nessuno sia più fedele e devoto di lui verso Dio, e che tutti gli altri siano cani infedeli e sleali nei Suoi confronti. Si può dire che questo è ciò che viene ricercato da coloro la cui fede in Dio è vaga e basata sulla dottrina; quello che cercano è tutto più o meno lo stesso, con piccole variazioni. Semplicemente, le immagini di Dio nella loro immaginazione sono diverse, ma la loro sostanza è in realtà la stessa cosa.

L’uomo non è turbato dalla sua fede spensierata in Dio e crede in Lui come gli pare e piace. Questo è uno dei “diritti e delle libertà dell’uomo”, con cui nessuno può interferire, perché egli crede nel proprio Dio e non nel Dio di chiunque altro; è la sua proprietà privata e quasi tutti possiedono questo tipo di proprietà privata. L’uomo considera questa proprietà come un tesoro prezioso, ma per Dio non c’è nulla di più meschino o indegno, perché non c’è più chiara indicazione di opposizione a Lui che questa proprietà privata dell’uomo. A causa dell’opera di Dio incarnato, Egli diventa una carne che ha una forma tangibile e può essere vista e toccata dall’uomo. Non è uno Spirito senza forma, bensì carne che può essere contattata e vista dall’uomo. Tuttavia, la maggior parte degli dei in cui le persone credono sono divinità disincarnate e informi, che sono anche di forma libera. In questo modo, il Dio incarnato è diventato il nemico della maggior parte di coloro che credono in Dio e coloro che non possono accettare il fatto della Sua incarnazione, allo stesso modo, sono diventati i Suoi avversari. L’uomo è in possesso di concezioni non a causa del proprio modo di pensare, o a causa della sua ribellione, ma a causa di questa sua proprietà privata. A causa di questa proprietà, la maggior parte delle persone muoiono, ed è questo Dio vago, che non può essere toccato, che non può essere visto e che di fatto non esiste, che rovina la vita dell’uomo. La vita dell’uomo non viene persa dal Dio incarnato e tanto meno dal Dio del cielo, bensì dal Dio dell’immaginazione propria dell’uomo.

da “L’umanità corrotta ha maggiormente bisogno della salvezza del Dio incarnato” in La Parola appare nella carne

Tutti gli uomini desiderano vedere il vero aspetto di Gesù e desiderano stare con Lui. Credo che nessuno dei fratelli e delle sorelle direbbe mai di non essere desideroso di vedere o di stare con Gesù. Prima di vedere Gesù, cioè, prima di vedere il Dio incarnato, avrete molti pensieri, per esempio, a proposito del Suo aspetto, del Suo modo di parlare, del Suo stile di vita, e così via. Tuttavia, quando realmente Lo vedrete, i vostri pensieri cambieranno rapidamente. Perché? Vorreste saperlo? Sebbene il pensiero dell’uomo non possa essere trascurato, è assolutamente intollerabile che l’uomo alteri la sostanza di Cristo. Considerate Cristo un immortale, un Santo, ma nessuno considera Cristo un mortale di essenza divina. Pertanto, molti di coloro che anelano giorno e notte a vedere Dio sono in effetti, nemici di Dio e incompatibili con Dio. Non si tratta di un torto compiuto dall’uomo? Persino ora ancora pensate che la vostra fede e la vostra lealtà siano tali da farvi meritare di vedere il volto di Cristo, ma Io vi esorto a equipaggiare voi stessi di cose più tangibili! Poiché in passato, al presente, e in futuro, molti di coloro che sono venuti in contatto con Cristo hanno fallito; tutti costoro svolgono il ruolo dei Farisei. Qual è il motivo del vostro fallimento? La ragione sta nel fatto che, nelle vostre nozioni, c’è quella di un Dio dalla statura imponente, ammirevole. Ma la verità non è come l’uomo desidera che sia. Non solo Cristo non è di elevata statura, bensì è piuttosto piccolo; non solo è un uomo, ma è altresì un uomo ordinario; non solo non può ascendere al cielo, ma non può nemmeno muoversi liberamente sulla terra. E così la gente Lo tratta come un uomo ordinario; fanno come meglio gli pare mentre stanno con Lui, e Gli fanno critiche avventate, mentre continuano ad attendere l’avvento del “vero Cristo”. Considerate il Cristo che è già venuto come un uomo ordinario e la Sua parola come quella di un uomo ordinario. Pertanto, non avete ricevuto alcunché dal Cristo e avete invece interamente portato alla luce la vostra bruttura.

Prima di venire a contatto con il Cristo, potresti credere che la tua indole sia stata interamente trasformata, potresti credere di essere un leale seguace di Cristo, e potresti credere di essere del tutto degno di ricevere le benedizioni di Cristo. Poiché hai percorso tante strade, fatto tanto lavoro, e portato tanto frutto, così tu devi essere una persona che alla fine riceverà la corona. Tuttavia c’è una verità che non conosci: la corrotta indole e ribellione e resistenza dell’uomo vengono esposte quando egli vede Cristo, e la ribellione e la resistenza messe in evidenza in tale occasione sono le più assolute e complete che in qualsiasi altra. È a motivo del fatto che Cristo è il Figlio dell’uomo e possiede una normale umanità, che l’uomo né Lo onora, né Lo rispetta. È a motivo del fatto che Dio vive nella carne, che la ribellione dell’uomo viene portata alla luce nella sua totalità ed vividezza. Pertanto affermo che la venuta di Cristo ha dissotterrato tutta la ribellione del genere umano, mettendone in risalto l’effettiva natura. È quel che si dice “attirare una tigre giù dalla montagna” o “attirare un lupo fuori dalla tana”.

da “Chi non è compatibile con Cristo, è sicuramente un avversario di Dio” in La Parola appare nella carne

Volete sapere il motivo per cui i farisei si opposero a Gesù? Volete conoscere la sostanza dei farisei? Essi erano pieni di fantasie sul Messia. Per di più, credevano soltanto che il Messia sarebbe arrivato, ma non ricercavano la verità della vita. E così, ancora oggi attendono ancora il Messia, perché non conoscono affatto la via della vita e ignorano quale sia la via della verità. Dite, queste persone così stupide, ostinate e ignoranti come potrebbero guadagnarsi la benedizione di Dio? Come potrebbero contemplare il Messia? Resistevano a Gesù perché non conoscevano la direzione dell’opera dello Spirito Santo, ignoravano la via della verità descritta a parole da Gesù, e inoltre non comprendevano il Messia. Dal momento che non avevano mai visto il Messia e non erano mai stati in Sua compagnia, commisero l’errore di tributare un insulso omaggio al nome del Messia, mentre si opponevano alla Sua sostanza con qualsiasi mezzo. Fondamentalmente, questi farisei erano ostinati e arroganti, e disobbedivano alla verità. Il principio della loro fede in Dio è: a prescindere da quanto sia profonda la Tua predicazione e da quanto sia elevata la Tua autorità, Tu non sei il Cristo a meno che Tu non venga chiamato il Messia. Questi punti di vista non sono assurdi e ridicoli? Vi chiedo di nuovo: non è estremamente facile che commettiate gli errori fatti dagli antichi farisei, dato che non avete la benché minima comprensione di Gesù? Sei capace di discernere la via della verità? Sei in grado di garantire con sincerità che non ti opporrai a Cristo? Riesci a seguire l’opera dello Spirito Santo? … Coloro che non conoscevano il Messia erano tutti capaci di opporsi a Gesù, di rifiutarLo e di calunniarLo. Quelli che non comprendono Gesù sono tutti in grado di rinnegarLo e vituperarLo. Inoltre, riescono a considerare il ritorno di Gesù come un inganno ordito da Satana, e più persone condanneranno Gesù che ritorna a incarnarSi. Tutto questo non vi spaventa?

da “Nel momento in cui contemplerai il corpo spirituale di Gesù, Dio avrà creato nuovi cieli e nuova terra” in La Parola appare nella carne

Pagina precedente:Perché Dio compie una nuova opera in ciascuna fase? Per quali ragioni, esattamente, si apre una nuova età?

Pagina successiva:Qual è la ragione dietro la frenetica resistenza della comunità religiosa e dietro il suo tentativo di condannare la nuova opera di Dio in ciascuna età? Qual è la causa?

Potrebbero interessarti anche