Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

Cento domande e risposte su come investigare la vera via

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Risultato della ricerca 0

La ricerca non ha prodotto risultati

`

91. Come occorre sottomettersi all’opera di Dio e sperimentarla per ottenere la salvezza?

La risposta viene dalla parola di Dio:

Il lavoro dello Spirito Santo cambia di giorno in giorno, salendo sempre più in alto ad ogni passo; la rivelazione di domani risulta così più elevata di quella di oggi, salendo passo dopo passo sempre più in alto. Tale è l’opera mediante la quale Dio perfeziona l’uomo. Se l’uomo non riesce a tenere il passo, allora può essere abbandonato in qualsiasi momento. Se l’uomo non ha un cuore obbediente, allora non può seguire fino alla fine. L’era vecchia è passata; ora è una nuova era. E in una nuova era, deve essere realizzata una nuova opera. In particolare nell’età finale in cui l’uomo verrà perfezionato, Dio realizzerà una nuova opera sempre più rapidamente. Pertanto, senza obbedienza nel cuore, l’uomo avrà difficoltà a seguire le orme di Dio. Dio non Si attiene alle regole, né tratta qualsiasi fase della Sua opera come immutabile. Piuttosto, l’opera svolta da Dio è sempre più nuova e sempre più alta. La Sua opera diventa sempre più pratica ad ogni passo, sempre più in linea con le reali esigenze dell’uomo. Solo dopo aver sperimentato questo tipo di opera l’uomo può giungere alla trasformazione finale della sua indole. La conoscenza che l’uomo ha della vita cresce si fa sempre più elevata, quindi, anche l’opera di Dio diventa al contempo sempre più elevata. Solo in questo modo l’uomo può raggiungere la perfezione e divenire idoneo ad essere utilizzato da Dio. Dio opera in questo modo, da un lato, per confutare e ribaltare le concezioni dell’uomo, dall’altro, invece, per condurre l’uomo ad uno stato più elevato e più realistico, nel più alto regno della fede in Dio, in modo che, alla fine, sia fatta la volontà di Dio. Tutti quelli di natura disobbediente e con un cuore che oppone resistenza saranno abbandonati in quest’opera veloce e potente; solo coloro che hanno un cuore obbediente e che sono disposti a mostrarsi umili progrediranno fino alla fine del cammino. In tale opera, tutti voi dovreste imparare come sottoporvi e mettere da parte le vostre idee. Ogni passo deve essere fatto con cautela. Se siete indifferenti, siete sicuramente destinati a diventare uno di quelli detestati e respinti dallo Spirito Santo e uno che distrugge l’opera di Dio. Prima di esperimentare questa fase dell’opera, le regole e le leggi umane della vecchia era erano così numerose che gli uomini si sono fatti trasportare e, di conseguenza, sono diventati presuntuosi e hanno dimenticato qual era il loro posto. Questi sono tutti ostacoli che l’uomo incontra lungo il percorso di accettazione della nuova opera di Dio e sono di impaccio alla sua conoscenza di Dio. È pericoloso per l’uomo non avere nel cuore né obbedienza né desiderio per la verità. Se obbedisci solo all’opera e alle parole che sono semplici, e non sei in grado di accettarne alcuna con maggiore intensità di esse, allora sei uno di coloro che continuano a seguire le vecchie modalità e non riesce a tenere il passo con l’opera dello Spirito Santo. L’opera svolta da Dio è diversa in base ai periodi di tempo. Se mostri grande obbedienza in una fase, ma nella fase successiva ne mostri meno o niente del tutto, allora Dio ti abbandonerà. Se stai al passo con Dio, mentre Egli sale questo gradino, allora devi continuare a tenere il passo quando Egli salirà il prossimo. Solo uomini di tal fatta sono obbedienti allo Spirito Santo. Dal momento che credi in Dio, devi rimanere costante nella tua obbedienza. Non puoi semplicemente obbedire quando ti pare e disobbedire quando non ti va. Tale modo di obbedire non è approvato da Dio. Se non riesci a stare al passo con la nuova opera che Io condivido e continui a mantenere con i detti precedenti, allora come può esserci una crescita nella tua vita? Nell’opera di Dio, Egli ti nutre attraverso la Sua parola. Quando obbedisci e accetti la Sua parola, allora lo Spirito Santo opererà certamente in te. Lo Spirito Santo compie esattamente nel modo di cui parlo. Fai come ho detto e lo Spirito Santo lavorerà tempestivamente in te. Io ho fatto emergere una nuova luce perché tu veda e per portarti nella luce presente. Quando camminerai in questa luce, lo Spirito Santo immediatamente lavorerà in te. Alcuni possono essere recalcitranti e dire: “Io, semplicemente, non farò come dici Tu”. Allora ti dico ora che questa è la fine della strada. Ti sei inaridito e non hai più vita. Pertanto, nello sperimentare la trasformazione della tua indole, la cosa più importante è quella di tenere il passo con la luce presente.

da “L’obbediente vero sarà sicuramente guadagnato da Dio” in La Parola appare nella carne

In questo momento il punto più critico è seguire la guida dello Spirito Santo. Tu segui qualunque cosa Dio dica; obbedisci a qualunque cosa Egli dica. Le persone non possono cambiare la propria indole da sé; devono sottoporsi al giudizio e al castigo e al doloroso raffinamento delle parole di Dio, oppure essere trattate, disciplinate e sfrondate attraverso le Sue parole. Solo successivamente, possono conseguire l’obbedienza e la devozione a Dio, e non cercare di prendersi gioco di Lui e trattarLo in modo sbrigativo. È sotto l’azione del raffinamento delle parole di Dio che le persone registrano un cambio di indole. Solo chi viene esposto alle Sue parole e viene sottoposto al giudizio, alla disciplina e al trattamento attraverso le Sue parole non oserà più fare le cose in modo sconsiderato, e diventerà calmo e composto. Il punto più importante che queste persone sono in grado di obbedire alle attuali parole e all’opera di Dio, e persino se ciò non è in linea con le nozioni umane, possono metterle da parte e obbedire intenzionalmente. Quando in passato si parlava di cambiamento di indole, ciò riguardava prevalentemente il fatto di tradire se stessi, consentendo alla carne di soffrire, disciplinando il proprio corpo, liberandosi dalle preferenze carnali: questo è un tipo di cambiamento dell’indole. Le persone ora sanno che la reale espressione di un cambiamento di indole consiste nell’obbedire alle attuali parole di Dio come pure essere in grado di avere una reale comprensione della Sua nuova opera. In questo modo, le persone saranno in grado di liberarsi dalla loro precedente comprensione di Dio nelle loro nozioni, e di conseguire una reale comprensione e obbedienza nei Suoi confronti. Solo questa è una vera espressione di cambiamento di indole.

da “Coloro la cui indole è cambiata sono coloro che sono entrati nella realtà delle parole di Dio” in La Parola appare nella carne

Pagina precedente:Se abbiamo fede in Dio Onnipotente con un cuore sincero, se continuiamo a riunirci, a leggere la Sua parola, a svolgere attivamente il nostro dovere e a seguirLo fino alla fine, ciò è sufficiente per ottenere la salvezza?

Pagina successiva:Qual è esattamente il legame tra fare il proprio dovere e cercare la verità? Che cosa ha a che vedere lo svolgimento del proprio dovere con l’ottenimento della salvezza?

Potrebbero interessarti anche