“Dio Stesso, l’Unico IV” | Estratto 138

Dio crea l’uomo, da allora dirige sempre la vita degli uomini. Sia nell’elargire benedizioni all’umanità che nel darle le leggi e i Suoi comandamenti o nello stabilire i vari precetti per la vita, sapete quale sia l’obiettivo perseguito da Dio nel fare tali cose? In primo luogo, potete affermare con certezza che tutto ciò che Dio compie è per il bene dell’umanità? (Sì.) Potreste pensare che questa frase sia relativamente generica e vana ma, nello specifico, tutto ciò che Dio fa è condurre e guidare l’uomo verso una vita normale. Sia che l’uomo si attenga ai Suoi precetti o si attenga alle Sue leggi, lo scopo di Dio, per lui, è che non adori Satana e non ne sia danneggiato; questo è della massima importanza ed è ciò che è stato fatto sin dall’inizio. In principio, quando l’uomo non comprende la volontà divina, Egli sceglie alcune semplici leggi e precetti e stabilisce disposizioni che coprano ogni aspetto immaginabile. Sono disposizioni molto semplici, ma in esse risiede la volontà di Dio. Dio stima, ha molta cura e ama teneramente il genere umano. Non è proprio così? (Sì.) Possiamo quindi dire che il Suo cuore sia santo? Che sia puro? (Sì.) Dio ha secondi fini? (No.) Dunque, il Suo scopo è buono e giusto? (Sì.) È buono. Non importa quali disposizioni Dio abbia stabilito, il loro effetto nel corso dell’opera divina è utile per l’uomo, e lo guida. Vi sono quindi pensieri egoistici nella mente divina? Dio ha ulteriori scopi in cui l’uomo è coinvolto, o vuole usarlo in qualche modo? Niente affatto. Dio fa come dice, e lo pensa anche nel Suo cuore. Non vi è nessun fine incerto, nessun pensiero egoistico. Egli non fa nulla per Sé Stesso, ma assolutamente tutto per l’uomo, senza scopi personali. Anche se ha progetti e propositi per l’uomo, non fa nulla per Sé. Tutto ciò che Egli compie, lo fa esclusivamente per l’umanità, per proteggerla, per mantenerla sulla retta via. Questo cuore non è quindi prezioso? (Sì.) Puoi notare in Satana anche la più piccola traccia di questo prezioso cuore? (No.) Riesci a vederla? Ce la fai? In Satana non potete vederne neanche l’ombra. Tutto ciò che Dio compie, viene rivelato con naturalezza. Osservando il modo in cui Dio agisce, come opera? Dio sceglie queste leggi e le Sue parole e le lega strette sulle teste di tutti gli uomini, come l’incantesimo del cerchio d’oro, per imporle a ogni uomo? È così che Egli agisce? (No.) Allora, in quale modo Dio realizza la Sua opera? (Egli ci guida.) Bene, questo è un aspetto. Qualche altro? Dio opera su di voi in molti modi, com’è possibile che avete esaurito le cose da dire già dopo la prima? (Egli consiglia e incoraggia.) Eccone un secondo. Altro? Egli minaccia? Vi parla senza arrivare al punto? (No.) Quando non comprendi la verità, come fa a guidarti? (Mi illumina.) Bene, ti illumina, dicendoti chiaramente che non è conforme alla verità e quello che dovresti fare. Dai modi con cui Dio opera, dunque, che tipo di rapporto senti di avere con Lui? Ti fanno credere che Dio sia al di là della tua comprensione? (No.) Come ti fanno sentire quindi? Dio è particolarmente vicino a te, non vi è alcuna distanza tra voi. Quando Dio ti guida, quando Egli provvede a te, ti aiuta e ti sostiene, senti la Sua amabilità, la Sua rispettabilità, percepisci quanto sia solerte e affettuoso. Tuttavia, quando Dio rimprovera la tua corruzione, o quando ti giudica e ti disciplina per esserti ribellato a Lui, quale modo usa? Ti redarguisce con parole? (Sì.) Ti disciplina attraverso il tuo ambiente e attraverso le persone, gli affari, e le cose? (Sì.) Dunque, quale livello raggiunge tale disciplina? (Un livello che l’uomo è in grado di sopportare.) Il Suo livello di disciplina raggiunge lo stesso punto in cui Satana danneggia l’uomo? (No.) Dio opera in maniera gentile, amorevole, delicata e premurosa, che risulta particolarmente misurata e opportuna. Il Suo modo è di non farti provare emozioni intense, del tipo: “Dio deve permettermi di fare questo” o “Dio deve lasciarmi fare quello”. Dio non ti dà mai quel tipo di intelligenza acuta o di sentimenti forti che rendono le cose insopportabili. Non è questo il caso? (Sì.) Anche quando accetti parole divine di giudizio e castigo, cosa provi? Quando percepisci l’autorità e la potenza di Dio, come ti senti? Avverti la divinità inviolabile di Dio? (Sì.) Ti senti allontanato da Lui in questi momenti? Hai paura di Dio? (No.) Piuttosto, provi timore reverenziale per Dio. Le persone avvertono tutte queste cose solo per l’opera divina? Proverebbero queste sensazioni se Satana agisse sull’uomo? (No.) Dio usa le Sue parole, la Sua verità e la Sua vita per provvedere continuamente all’uomo, per sostenerlo. Quando l’uomo è debole, quando l’uomo si sente giù, Dio non parla di sicuro con durezza, dicendo: “Non perderti d’animo. Per quale motivo sei depresso? Perché ti senti fiacco? Che cosa c’è che ti fa sentire debole? Sei così debole che potresti anche morire. Sei sempre a terra, che senso ha vivere? Meglio farla finita!” Dio fa così? (No.) Ha l’autorità per agire in questo modo? (Sì.) Ma Lui Si comporta così? (No.) Il motivo per cui Dio non opera così si deve alla Sua essenza, l’essenza della santità divina. Il Suo amore, il Suo apprezzamento e la Sua predilezione per l’uomo non si possono esprimere chiaramente solo con una o due frasi. Non è qualcosa causato dalla millanteria umana, ma è qualcosa che Dio realizza concretamente; è la rivelazione dell’essenza di Dio. Tutti questi modi in cui Lui agisce permettono all’uomo di vedere la santità divina? In ogni maniera in cui Dio opera, incluso le buone intenzioni divine, incluso gli effetti che Lui intende raggiungere sull’uomo, incluso i vari modi che adotta per agire sull’uomo, il tipo di operato che svolge, ciò che Egli vuole che l’uomo comprenda, hai visto del male o dell’astuzia nei buoni propositi di Dio? (No.) In tutto ciò che Dio fa, dunque, in tutto ciò che dice, tutto ciò che ha in animo, come pure nell’intera essenza divina che Egli rivela, possiamo considerarLo santo? (Sì.) Un uomo ha mai visto questa santità nel mondo, o in sé? A parte Dio, l’hai mai vista in qualche uomo o in Satana? (No.) Da quanto abbiamo detto fino a ora, possiamo chiamare Dio l’unico, il santo Dio Stesso? (Sì.) Tutto ciò che Dio dona all’uomo, comprese le Sue parole, i Suoi diversi modi di operare sugli esseri umani, ciò che Egli dice loro, ciò che rammenta loro, ciò che consiglia e incoraggia, tutto ha origine da un’unica essenza: tutto proviene dalla santità divina. Se non ci fosse stato un Dio così santo, nessun uomo avrebbe potuto prendere il Suo posto per compiere la Sua opera.

Tratto da “La Parola appare nella carne

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Contattaci su Messenger
Contattaci su WhatsApp