Il Regno Millenario è arrivato (Estratto I)

Sapete che opera Dio compirà in questo gruppo di persone? Egli ha detto che anche durante il Regno Millenario gli uomini dovranno seguire ancora le Sue dichiarazioni e che in futuro esse continueranno a guidare direttamente la vita dell’uomo nella buona terra di Canaan. Quando Mosè era nel deserto, Dio lo istruì e gli parlò direttamente. Dal cielo mandò cibo, acqua e manna perché le persone ne beneficiassero, e oggi succede ancora così: Dio ha mandato personalmente cose da mangiare e da bere a beneficio delle persone e ha personalmente inviato maledizioni per castigarle. E dunque ogni fase della Sua opera viene compiuta personalmente da Lui. Oggi la gente brama di ricevere una qualche evidenza, cerca di vedere segni e prodigi ed è possibile che tutte queste persone siano abbandonate, perché l’opera di Dio sta diventando sempre più concreta. Nessuno sa che Egli è disceso dal cielo, gli uomini sono ancora inconsapevoli che ha mandato cibo e corroboranti dal cielo, eppure Dio esiste realmente e le scene piene di calore del Regno Millenario che le persone immaginano sono anch’esse espressione diretta di Dio. Questi sono i fatti e solo in questo modo si regna con Dio sulla terra. “Regnare” con Dio sulla terra si riferisce alle cose della carne. Ciò che non appartiene alla carne non è sulla terra, e quindi tutti coloro che si concentrano sul fatto di andare nel terzo paradiso lo fanno invano. Un giorno, quando l’intero universo ritornerà a Dio, il centro della Sua opera, in tutto il cosmo, seguirà la Sua voce; altrove ci saranno persone che useranno il telefono, altre che saliranno su un aereo o prenderanno una barca per attraversare il mare e altre ancora che impiegheranno un radar per captare i discorsi di Dio. Tutti saranno adoranti e desiderosi, si avvicineranno a Dio e si raduneranno per venerarLo, e tutto questo sarà opera Sua. Ricordatelo! Dio non ricomincerà mai altrove. Porterà a compimento queste cose: farà venire dinanzi a Lui tutte le persone dell’universo e farà in modo che tutti adorino il Dio in terra, e la Sua opera in altri luoghi cesserà e la gente sarà costretta a cercare la vera via. Accadrà come avvenne con Giuseppe: tutti vennero a lui per il cibo e si prostrarono davanti a lui per questo. Al fine di evitare la carestia, le persone saranno costrette a cercare la vera via. L’intera comunità religiosa sta soffrendo una grave carestia e solo il Dio di oggi è la vera fonte di acqua viva, Colui che possiede la fonte che scorre in eterno, fornita per il beneficio dell’uomo, e la gente verrà e dipenderà da Lui. Sarà il tempo in cui le azioni di Dio saranno rivelate ed Egli verrà glorificato; tutte le persone dell’universo adoreranno quest’“uomo” ordinario. Non sarà forse questo il giorno della gloria di Dio? Un giorno i vecchi pastori delle Chiese invieranno telegrammi per cercare l’acqua della sorgente d’acqua viva. Saranno ormai anziani, eppure verranno ad adorare quest’uomo che prima disprezzavano. Le loro bocche Lo riconosceranno e i loro cuori saranno pieni di fiducia: non è forse questo un segno e un prodigio? Quando tutto il regno sarà pieno di gioia, allora il giorno della gloria di Dio sarà arrivato e chi verrà da voi per ricevere la buona novella di Dio sarà da Lui benedetto, e questi paesi e queste persone saranno benedetti ed Egli Se ne prenderà cura. La direzione futura sarà questa: coloro che riceveranno le espressioni di Dio dalla Sua bocca avranno un percorso da seguire sulla terra; invece, indipendentemente dal fatto che siano uomini d’affari o scienziati, educatori o industriali, coloro che non hanno la parola di Dio avranno difficoltà a compiere anche solo un passo e saranno costretti a cercare la vera via. Questo è quello che s’intende quando si dice: “Con la verità percorrerai il mondo intero; senza la verità non andrai da nessuna parte”. I fatti sono questi: Dio userà la via (ovvero tutte le Sue parole) per regnare sull’intero universo e governare e conquistare l’umanità. Le persone sperano sempre in un grande cambiamento del modo in cui Dio opera. Per parlare chiaramente, è sempre attraverso le parole che Dio domina sulle persone, e tu devi fare quello che Egli dice, che lo desideri o meno; si tratta di un fatto oggettivo che deve essere rispettato da tutti e, quindi, allo stesso tempo, è inesorabile e noto a tutti.

Tratto da “La Parola appare nella carne

Nessuno può allontanarsi dalle parole di Dio

È un fatto che Dio userà la via e ogni Sua parola per conquistare gli uomini e regnar sull'universo. Lo Spirito Santo dà sentimento alla gente. Le persone son salde nei loro cuori e in pace dopo aver letto le parole di Dio a loro offerte, mentre chi non le ha si sente vuoto. Tale è il loro potere, e gli uomini devono leggerle. Dopo averle lette, si senton ben nutriti e hanno forza. Non leggerle li svigorisce; leggerle li fa stare bene. Questo è Dio che, con le Sue parole, regna sulla terra. Ecco quale sarà la direzione futura: chi ottiene le parole di Dio avrà un percorso sulla terra. Non importa quale sia la sua professione, chi non ha le parole avrà difficoltà a progredire, chi non ha le parole sarà costretto a cercar la vera via. Ecco cosa significa quando tu senti dire: con la verità arriverai dappertutto; senza, non andrai da nessuna parte, nessuna.

Alcuni vorrebbero abbandonare o sono stanchi dell'opera di Dio. Comunque sia, non possono allontanarsi dalle Sue parole. Seppure deboli, essi devono dipendere da loro per vivere. Seppur ribelli, non osano abbandonare le Sue parole. Dio opera così: quando le Sue parole mostrano potenza, Lui regna ed esercita il potere; nessuno può abbandonare le Sue parole. Esse si diffonderanno ovunque e saranno note a tutti. Solo allora la Sua opera si diffonderà nel mondo. Ecco quale sarà la direzione futura: chi ottiene le parole di Dio avrà un percorso sulla terra. Non importa quale sia la sua professione, chi non ha le parole avrà difficoltà a progredire, chi non ha le parole sarà costretto a cercar la vera via. Ecco cosa significa quando tu senti dire: con la verità arriverai dappertutto; senza, non andrai da nessuna parte, nessuna.

Nel giorno della Sua gloria, le parole di Dio mostran potere. Esse, dal principio fino a oggi, si avvereranno. In questo modo, sarà gloria a Dio sulla terra, e ciò significa che le Sue parole regneranno. Ecco quale sarà la direzione futura: chi ottiene le parole di Dio avrà un percorso sulla terra. Non importa quale sia la sua professione, chi non ha le parole avrà difficoltà a progredire, chi non ha le parole sarà costretto a cercar la vera via. Ecco cosa significa quando tu senti dire: con la verità arriverai dappertutto; senza, non andrai da nessuna parte, nessuna.

da "Seguire l'Agnello e cantare dei canti nuovi"

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Contattaci su Messenger
Contattaci su WhatsApp

Contenuti correlati