Il senso fondamentale che l’uomo dovrebbe possedere

Una volta che gli uomini sono conquistati da Dio, il fondamentale attributo della ragione che dovrebbero mostrare è la mancanza di arroganza nel parlare. Il comportamento migliore è assumere un profilo basso, “come letame sulla faccia del suolo”, e parlare concretamente. In particolare, quando testimoni Dio, se riesci a dire qualcosa di sostanza che nasce dal cuore, senza parole vuote o chiacchiere né bugie fittizie, la tua indole cambierà ed è il cambiamento che dovrebbe avvenire quando sei conquistato da Dio. Se non possiedi nemmeno questo quid di ragione, allora sei davvero inumano. Quando in futuro tutte le nazioni e le regioni verranno conquistate da Dio, se a un grande raduno in lode a Dio, inizierai a essere di nuovo arrogante, allora verrai scartato ed eliminato. In futuro dovrai sempre comportarti in maniera consona, riconoscere il tuo stato e la tua posizione e non ricadere nelle vecchie abitudini. L’immagine di Satana si manifesta più tradizionalmente nella tracotanza umana; se non modificherai questo tuo tratto, non apparirai mai umano e avrai sempre l’aspetto del Maligno. La mera conoscenza di quest’area non sarà sufficiente per ottenere il cambiamento integrale. Dovrai essere sottoposto a innumerevoli affinamenti. Se non verrai potato e trattato, nel lungo periodo, ti troverai sempre in pericolo. In futuro, quando gli stranieri si aggregheranno e diranno: “Siamo stati rivelati, Dio ha guadagnato un gruppo di vincitori in Cina”, quando udrete ciò penserete: “Capiamo di non avere niente di cui vantarci, tutto è donato per grazia di Dio. Non meritiamo di essere chiamati vincitori”. Nel tempo, poiché inizierete a vedervi capaci di dire qualcosa e comincerete a sentire che gli stranieri di vari luoghi ottengono la rivelazione, ecco che penserete: “È proprio così che lo Spirito Santo rivela, abbiamo più conoscenza degli stranieri, dunque dovremmo essere giudicati vincitori!” In silenzio allora accoglierete questa conoscenza nei vostri cuori e senza dubbio poi lo riconoscerete pubblicamente. Gli uomini non possono sopportare di essere lodati e sottoposti a prova per il loro stato. Se vieni sempre lodato, andrai presto incontro alla rovina.

Affinché non ricadiate nelle vecchie abitudini, dovete dapprima riconoscere che la vostra indole non è cambiata, che la natura di traditori di Dio è profondamente radicata in voi e deve essere ancora rimossa; rischiate ancora di tradire Dio. Affrontate la costante possibilità della perdizione. Sono tre i punti importanti: primo, non avete conosciuto Dio; secondo, la vostra indole è immutata; terzo, dovete ancora conseguire un’immagine umana, siete al livello inferiore fra le persone buone e tutti dovrebbero comprendere chiaramente questo punto. Ognuno dovrebbe essere preparato con un motto, sia esso inciso o scritto: “Io sono il diavolo” o “Spesso ricado nelle vecchie abitudini”; oppure “Sono sempre in pericolo” o “Sono letame sulla faccia del suolo”. Forse rivolgere un costante ammonimento a voi stessi sortirà un qualche effetto, ma dovete soprattutto ampliare la lettura delle parole di Dio e comprendere la vostra natura. Solo conseguendo un vero cambiamento sarete salvi. Un altro aspetto è non assumere mai la posizione di chi è testimone di Dio. Dovreste parlare solo dell’esperienza personale: potete parlare di come Dio vi ha salvati, comunicare su come siete stati conquistati da Dio e quale grazia vi ha donato. Non dimenticate che siete quelli più profondamente corrotti, siete concime e spazzatura. Siete stati promossi solo attraverso Dio. Poiché siete i più corrotti, i più sordidi, Egli Si fece carne per la vostra salvezza e vi concesse una grazia davvero enorme. Pertanto non avete nulla di cui valga la pena vantarsi e potete solo lodare e ringraziare Dio. La vostra salvezza è dovuta soltanto alla grazia di Dio. Perché si dice che siete i più fortunati? Non perché abbiate certi vantaggi o buone qualità. Siete fortunati perché siete nati in Cina e siete stati sommamente corrotti e contaminati da Satana. Pertanto, Dio ha realizzato il Suo piano di gestione formando dapprima un gruppo di uomini esemplari che potessero fungere da modello, scelti fra coloro che provenivano dal luogo più corrotto e sordido. Così ha trovato voi. Se Dio non avesse pianificato secondo questa logica, sareste periti per sempre. Ecco perché potete affermare di essere i più fortunati, tuttavia non è nulla di cui andare fieri e di certo non è qualcosa di cui vantarsi. Quando testimoniate Dio, dovreste soprattutto esprimervi di più su come Egli giudica e castiga le persone, quali prove utilizza per affinare gli uomini e modificarne l’indole, quanto avete sopportato, quanta ribellione e corruzione sono state rivelate in voi e in quali modi avete resistito a Dio. Allora potete parlare di come siete stati infine conquistati da Dio e come dovreste ripagarLo. Rendete sostanziale questo tipo di linguaggio, usate parole semplici e non discorrete di teorie vacue. Parlate della sostanza, parlate col cuore, è un’esperienza sufficiente per voi. Non preparate teorie vacue abbellite di un’apparente grande profondità – ciò apparirebbe arrogante e insensato. Esprimetevi di più sulle verità che derivano dalle esperienze pratiche nella realtà, sulle parole che nascono dal cuore. È di questo che la gente beneficia maggiormente ed è quanto di più appropriato ci possa essere per le persone. Un tempo eravate i peggiori antagonisti di Dio, i più disubbidienti a Dio, ma oggi siete stati conquistati, non dimenticatelo mai. I problemi di questa natura richiedono una doverosa riflessione. Meditate a lungo su questi aspetti, cosicché evitiate di compiere in atti più sfrontati e insensati.