Testimonianza di fede - "Un modo bellissimo di vivere" La vera storia di una cristiana

03 Gennaio 2022

La protagonista ha sempre vissuto secondo il motto "non agitare le acque". Nell'interagire con gli altri, cerca di non metterli in imbarazzo, di non evidenziare le loro mancanze e non ferire i loro sentimenti. Pensa che questo voglia dire essere una brava persona. Dopo essere diventata una leader della Chiesa, si accorge di alcune pecche nel dovere dei suoi fratelli e sorelle, ma chiude un occhio per paura di offenderli. Quando solleva una questione, sorvola sul problema, e questo non permette a fratelli e sorelle di comprendere la gravità delle loro mancanze, col risultato di intralciare il lavoro della Chiesa. Grazie al giudizio e alla rivelazione delle parole di Dio, la protagonista capisce infine che applicare queste filosofie sataniche nell'interazione con gli altri non fa che danneggiarli, e inizia a mettere in pratica l'onestà con consapevolezza e in linea con i princìpi della verità. Comprende che questo è l'unico modo per essere veramente una brava persona!

Visualizza altri

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Rispondi

Condividi

Annulla

Connettiti con noi su Messenger