Il giudizio di Dio ha come obiettivo la purificazione e la salvezza o la condanna e l'annientamento?

16 Febbraio 2022

Mentre i disastri si diffondono in tutto il mondo, i credenti nel Signore aspettano con il fiato sospeso che il Signore Gesù venga su una nuvola e li porti in cielo per incontrarLo e sfuggire ai disastri. Tuttavia, non hanno ancora visto il Signore Gesù scendere su una nuvola, mentre il Lampo da Levante testimonia costantemente che Egli è tornato come Dio Onnipotente incarnato, esprimendo verità per compiere l'opera di giudizio degli ultimi giorni per purificare e salvare completamente l'uomo. Molti lo trovano sorprendente. Pensano: "Il Signore deve prima portare i credenti in cielo. È importante che ci salvi prima dai disastri. Perché Dio dovrebbe esprimere verità per compiere l'opera di giudizio negli ultimi giorni? Siamo stati tutti perdonati dei nostri peccati e ritenuti giusti da Dio, quindi c'è davvero bisogno del Suo giudizio?" La maggior parte delle persone crede che, negli ultimi giorni, il giudizio di Dio prenderà di mira i non credenti, che il giudizio è condanna e distruzione, e quelli di noi che sono stati perdonati dei peccati non dovranno essere giudicati. Allora, Dio giudica l'umanità per purificarla e salvarla, o per condannarla e annientarla? Questo episodio di "Cercare la vera fede" vi guiderà a cercare la verità e a conoscere la manifestazione e l'opera di Dio.

Visualizza altri

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Rispondi

Condividi

Annulla