L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

Testimonianze per Cristo degli ultimi giorni

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Risultati della ricerca 0

La ricerca non ha prodotto risultati

Domanda 3: dite che il Signore Gesù è tornato; allora perché non L’abbiamo visto? Vedere è credere e il sentito dire è inaffidabile. Se non L’abbiamo visto, deve voler dire che non è ancora tornato; ci crederò quando Lo vedrò. Dite che il Signore Gesù è tornato; allora dov’è ora? Quale opera sta compiendo? Quali parole ha pronunciato il Signore? Ci crederò dopo che sarò in grado di chiarire queste cose attraverso la testimonianza.

Risposta:

L’apparizione e l’opera di Dio negli ultimi giorni sono proprio come profetizzò il Signore Gesù. Ci sono due parti – la Sua venuta in segreto e la Sua venuta in pubblico. La venuta in segreto si riferisce a Dio incarnato tra l’umanità come Figlio dell’uomo per proferire le Sue parole e compiere la Sua opera degli ultimi giorni. Questa è la Sua venuta in segreto. La venuta in pubblico è il Signore che giunge manifestamente sulle nuvole, ovvero il Signore che arriva con decine di migliaia di santi, visibile a tutte le nazioni e a tutti i popoli. Quando noi rendiamo attualmente testimonianza all’opera di giudizio di Dio degli ultimi giorni, molte persone hanno dubbi: “Voi affermate che Dio è apparso e che sta operando. Perché non Lo abbiamo visto? Quando e come Dio sta pronunciando le Sue parole? Qualcuno ha registrato le parole di Dio mentre le pronuncia, oppure Egli le rivolge direttamente a noi? Perché Dio parla in mezzo a tutti voi? Perché non sentiamo la Sua voce né Lo vediamo?”. […] Dio è apparso in Cina, in Oriente; Egli esprime la Sua voce e opera a immagine del Figlio dell’uomo incarnato. Non vi è assolutamente nulla di soprannaturale. Dio Si veste di semplice carne, il Suo aspetto è quello di una persona comune, ed Egli parla e opera in mezzo a noi. C’è qualcosa di soprannaturale in tutto questo? Non vi è nulla di soprannaturale. Qualcuno dice: “Se questo non è nemmeno minimamente soprannaturale, allora Egli è Dio o no? Se Dio Si manifesta e opera, allora la Sua apparizione e la Sua opera dovrebbero avere carattere soprannaturale”. Lasciate che vi rivolga una domanda: il Signore Gesù era soprannaturale quando svolgeva la Sua opera? Quando Egli parlava con Pietro, le persone che erano in altri luoghi potevano vederlo? Quando Egli mostrava segni e prodigi in un luogo specifico, coloro che erano in altri luoghi erano in grado di vedere? Decisamente no. Il Signore Gesù era il Figlio dell’uomo nella carne, e la Sua opera e le Sue parole non erano soprannaturali; a parte le Sue manifestazioni di segni e prodigi, non vi era alcun aspetto soprannaturale. Ecco perché le persone in altri luoghi non potevano ascoltare le Sue parole o vedere la Sua opera – solo coloro che erano al Suo fianco potevano vederle, ascoltarle e farne esperienza. Questo è il lato concreto e normale dell’opera di Dio. Di conseguenza, altre religioni e altre denominazioni non sono a conoscenza dell’opera che Dio ha svolto attraverso la Chiesa di Dio Onnipotente in Cina. Perché non ne sono a conoscenza? Dio non opera in modi soprannaturali. Solo coloro tra i quali Egli ha operato sono in grado di vedere e ascoltare; coloro tra i quali Egli non ha operato non possono sentire la Sua voce. Quando il Signore Gesù ha realizzato la Sua opera tra il popolo ebraico, siamo stati noi, il popolo cinese, in grado di vedere o di ascoltare? Gli inglesi e gli americani in Occidente sono stati in grado di vedere ed ascoltare? Allora perché gli occidentali e i cinesi in Oriente alla fine sono riusciti ad accettare l’opera del Signore Gesù? Perché ci sono state persone che ne hanno reso testimonianza, che hanno diffuso il Vangelo fra noi, e hanno dato a noi questa Bibbia che riportava le parole e l’opera del Signore Gesù. Quando abbiamo pregato il Signore Gesù, lo Spirito Santo ha svolto la Sua opera ed era con noi; ci ha elargito la Sua grazia, e così siamo arrivati a credere che il Signore Gesù è Dio e il Salvatore. E così che siamo diventati credenti. Gli occidentali affermano: “Dio è apparso e opera in Cina – perché non lo abbiamo saputo? Perché non siamo stati in grado di vedere e ascoltare?” È una questione facile da spiegare?

Nella Bibbia ci sono profezie da parte di Dio sull’opera degli ultimi giorni? Cosa ha detto il Signore Gesù al riguardo? “Perché, come il lampo esce da levante e si vede fino a ponente, così sarà la venuta del Figliuol dell’uomo” (Matteo 24:27). Che cosa significa? Significa che l’opera di Dio negli ultimi giorni è come un lampo che viene da Oriente. Il Figlio dell’uomo opererà in Oriente, permettendo agli orientali di vedere per primi la comparsa della grande luce, di vedere l’apparizione della vera luce, di vedere l’apparizione di Dio, e di lì a poco questa grande luce brillerà in Occidente proprio come un lampo. Vale a dire, dopo che le parole di Dio Onnipotente sono partite da Oriente, sono state pubblicate online, e poi si sono diffuse in Occidente. Quando sono state pubblicate online le parole di Dio Onnipotente? L’edizione cinese è stata pubblicata online tra gli inizi del 2005 e, al più tardi, entro il 2007. L’edizione inglese è stata probabilmente messa online nel 2010. Le parole di Dio sono state online per tanti anni, eppure quante persone del mondo religioso le hanno consultate online per esaminarle? Non molte; pochissime lo fanno. La via di Dio e le parole che Egli ha pronunciato sono online da molto tempo. Ormai le persone hanno visto che le parole di Dio Onnipotente sono online, allora perché quei cosiddetti devoti credenti nel Signore Gesù non le esaminano? Qual è il problema qui? Testimonianza della via di Dio è già stata data alla gente di tutte le nazioni e di tutte le regioni. Se l’uomo non la approfondisce mai, soffrendo alla fine la perdizione e venendo annientato, di chi sarebbe la responsabilità? Chi è responsabile per questo errore? È questo un errore di Dio o dell’uomo? È dell’uomo. Perché diciamo questo? Perché il Signore Gesù molto tempo fa disse: “Vegliate, dunque, perché non sapete in qual giorno il vostro Signore sia per venire” (Matteo 24:42). “E sulla mezzanotte si levò un grido: ‘Ecco lo sposo, uscitegli incontro!’” (Matteo 25:6) “Le Mie pecore ascoltano la Mia voce” (Giovanni 10:27). Il Signore Gesù disse queste cose molte altre volte: “Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete; picchiate e vi sarà aperto” (Matteo 7:7). Questa è la promessa di Dio, e il Signore Gesù disse cose simili non poche volte. Secondo le parole del Signore Gesù, se l’uomo non cerca mai Dio e non approfondisce mai quando sente di qualcuno che rende testimonianza alla venuta di Dio, e invece lo condanna ciecamente, dicendo cose come “tutti coloro che rendono testimonianza alla venuta di Dio sono eretici e membri della eterodossia”, allora queste persone che non hanno accettato l’opera di Dio nemmeno alla fine, precipiteranno nella catastrofe e moriranno tra gli spasimi della loro punizione. Di chi sarebbe la colpa? Molte persone delle comunità religiose sono sospettose riguardo a tale questione. “Perché Dio non appare a noi? Perché Egli Si nasconde da noi? Perché Egli non ci informa?” Dio ha mai detto: “Quando verrò in segreto a svolgere la Mia opera, apparirò e darò rivelazioni a tutte le persone”? Che cosa ha detto Dio? “Che se tu non vegli, Io verrò come un ladro, e tu non saprai a quale ora verrò su di te” (Apocalisse 3:3). Questo è stato profetizzato nel Libro dell’Apocalisse. Pertanto, se noi, quali credenti nel Signore, sentiamo che qualcuno ha reso testimonianza che “lo sposo è arrivato; il Signore è tornato”, eppure non approfondiamo attivamente né accettiamo l’opera di Dio degli ultimi giorni, quando piombiamo nella catastrofe e moriamo nella nostra punizione, non possiamo incolpare Dio. Dovremmo cercare il problema dentro di noi per capire in quali aspetti non abbiamo agito nel modo giusto. Questa è la sola cosa giusta da fare. Guardando indietro, come hai accettato il Signore Gesù? Il Signore Gesù è venuto da te? Il Signore ti è apparso? Egli non ha fatto né l’una né l’altra cosa. Hai accettato il Signore Gesù perché altri hanno predicato il Vangelo e ti hanno reso testimonianza sul Signore. La fede nella via viene dall’avere notizia della via, mentre avere notizia della via viene dalle parole di Dio. Ora che qualcuno ti ha reso testimonianza di questo Vangelo e del fatto che Dio è venuto a compiere la Sua opera, questo è amore di Dio, misericordia e sollecitudine nei tuoi confronti – non dovresti dunque comprenderlo? È così che una persona devota dovrebbe comprenderlo. Di conseguenza, non essere arrogante davanti a Dio, non pensare troppo superbamente di te stesso, non pensare solo che: “Quando arriverà, Dio dovrebbe prima dare le rivelazioni a me. Dovrebbe rivelarSi prima a me. Se arriva e non Si rivela a me, allora non è Dio, e io non Lo riconoscerò”. Che razza di persone sono queste? Quali errori hanno commesso? Osi constatare che Dio deve rivelare a te quando Egli arriverà? In base a cosa dici questo? Il Signore ti ha forse detto: “Lo rivelerò prima a te quando arriverò”? Ti ha detto queste parole? Pensi di essere al di sopra di chiunque altro al mondo, di essere il più importante, di amare Dio più di tutti? Sei tu al di sopra di tutti gli altri? Sei un essere creato molto speciale? Persone siffatte possono essere salvate facilmente? Perché Dio deve realizzare l’opera di giudizio negli ultimi giorni? Perché l’umanità corrotta non è degna di vedere Dio. Tutta l’umanità corrotta ha l’indole di Satana; tutti sono particolarmente arroganti e presuntuosi e tutti hanno desideri troppo stravaganti riguardo a Dio. Tutti si pongono al di sopra di ogni altra cosa, appena sotto i cieli e molto al di sopra degli altri, come se fossero favoriti dal Cielo. Con questo tipo di indole corrotta, chiunque non abbia accettato il giudizio e il castigo di Dio, non è degno di vederLo.

da Sermoni e comunicazioni sull’ingresso nella vita, Volume 132

Ci sono molte persone, comprese le persone religiose, che dicono: “Se Dio è venuto, perché non L’ho visto? Il fatto che io non Lo abbia visto, dimostra che Dio non è venuto”. Cosa ve ne pare? Tutto ciò sembra ridicolo e assurdo. Riuscite a vedere l’arrivo di Dio? Se vedeste Dio in persona, sareste morti! Quindi, in che modo viene Dio? Egli Si incarna nella forma del Figlio dell’uomo, che parla per salvare l’umanità. Sareste in grado di riconoscere Dio incarnato, se Lo vedeste? Anche se Lo vedeste, non Lo riconoscereste. È proprio come quando venne il Signore Gesù. Molti videro il Signore Gesù, ma quanti di loro Lo riconobbero come il Cristo, il Figlio di Dio? Solo una persona: Pietro, e ciò perché lo Spirito Santo lo illuminò. Questo che cosa dimostra? Prova che l’umanità corrotta non ha la possibilità di vedere il corpo spirituale di Dio quando ha sembianze fisiche. Se doveste vedere il corpo spirituale di Dio, sareste morti; non vedrete mai il Suo corpo spirituale. Essere in grado di ascoltare la voce di Dio è già un favore per l’umanità corrotta. Quando Dio operò nell’Età della Legge quante persone poterono udire la Sua voce? Non molte. Sappiamo che Giobbe sentì la voce di Dio, ma vide il Suo volto? No, sentì soltanto che Jahvè Dio gli parlava da un turbine, quindi possiamo dire che sentire la voce di Dio equivale a vedere il Suo volto. Mosè sentì Dio che lo chiamava, ma vide il Suo volto? Mosè in seguito vide Dio di schiena, ma non il Suo volto. Quindi, se sentite qualcuno dire: “Voi attestate la venuta di Dio, ma allora perché io non L’ho visto? Perché non è apparso alla TV o alla radio nazionale?” Cosa pensate di queste discussioni? È roba da bambini! Chi vide la venuta del Signore Gesù? Solo alcuni Giudei di quell’epoca. Quei Giudei che, in quell’epoca, nelle parole del Signore Gesù sentirono la voce di Dio, la Sua autorità e il Suo potere, Lo seguirono. Ma in fondo, quanti credettero veramente nel Signore Gesù e Lo seguirono realmente? Molto pochi. Quindi, quando Dio incarnato viene durante gli ultimi giorni vestito come una persona comune, non abbiamo bisogno di vedere il Suo volto per vedere il volto di Dio. Invece, quando sentiamo la Sua voce e vediamo le verità che esprime, dobbiamo accettarle, obbedirvi e metterle in pratica. Coloro che lo fanno otterranno la verità e la vita, e la salvezza di Dio. È plausibile che la gente dica: “Devo vedere il volto di Cristo prima di accettarLo?” L’immagine di Dio incarnato può rappresentare il Suo corpo spirituale? Può l’immagine del Signore Gesù rappresentare la vera immagine di Dio? No, non può. L’immagine che la carne incarnata assume è momentanea e basta che le persone vedano che Egli è solo una persona normale e ordinaria. Soprattutto, le persone devono accettare il Dio incarnato, ascoltare le Sue parole e accettare tutte le verità che Egli esprime. Questo è il modo per ottenere l’amore e la salvezza di Dio! Se non ascoltate le Sue parole e non accettate tutte le verità che esprime, non avrete alcun rapporto con Dio, non guadagnerete mai le Sue lodi. Le verità che Dio esprime durante gli ultimi giorni sono tutte verità che purificano e salvano le persone, e in quanto tali sono le verità più importanti. Le persone che non le accettano e non le mettono in pratica, di sicuro non otterranno mai la salvezza di Dio.

dalla condivisione del Fratello

Pagina precedente:Domanda 2: voi rendete testimonianza che Dio Si è fatto carne come il Figlio dell’uomo per svolgere l’opera di giudizio degli ultimi giorni; eppure, la maggior parte dei pastori e degli anziani religiosi sostiene che il Signore farà ritorno tra le nubi. Essi si basano in particolar modo sui seguenti versi della Bibbia: “Questo Gesù […], verrà nella medesima maniera che L’avete veduto andare in cielo” (Atti 1:11). “Ecco, Egli viene colle nuvole; ed ogni occhio Lo vedrà” (Apocalisse 1:7). E in più, i pastori e gli anziani religiosi ci insegnano anche che un Signore Gesù che non arrivi tra le nubi è falso e deve essere respinto. Quindi non siamo sicuri che questa opinione sia in linea con la Bibbia; questo tipo di comprensione è corretto o no?

Pagina successiva:Domanda 4: spesso i pastori e gli anziani religiosi, nei loro sermoni, sostengono che qualsiasi testimonianza riguardo al ritorno del Signore nella carne è falsa. Essi basano questa affermazione sui seguenti versetti della Bibbia: “Allora, se alcuno vi dice: ‘Il Cristo eccolo qui, eccolo là’, non lo credete; perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti, e faranno gran segni e prodigi da sedurre, se fosse possibile, anche gli eletti” (Matteo 24:23-24). Ora, noi non abbiamo idea di come distinguere il vero Cristo da quelli falsi. Potete fare un po’ di luce su questa domanda?

Contenuti correlati

  • In che modo l’opera di giudizio di Dio durante gli ultimi giorni purifica e salva l’umanità?

    Quando, questa volta, Egli Si trasforma in carne, la Sua opera deve esprimere la Sua indole, soprattutto attraverso il castigo e il giudizio. Usando questo come fondamento, Egli porta maggiore verità all’uomo, mostra più percorsi per praticare, e in tal modo raggiunge il Suo obiettivo di conquistare l’uomo e di salvarlo dalla sua indole corrotta. Questo è ciò che sta dietro l’opera di Dio nell’Età del Regno.

  • Perché si dice che l’umanità corrotta ha maggiormente bisogno della salvezza del Dio incarnato?

    Dio Si è fatto carne perché l’oggetto della Sua opera non è lo spirito di Satana o qualsiasi cosa incorporea, bensì l’uomo, che è di carne ed è stato corrotto da Satana. Proprio perché la carne dell’uomo è stata corrotta, Dio ha fatto dell’uomo carnale l’oggetto della Sua opera; Inoltre, perché l’uomo è l’oggetto della corruzione, Egli ha fatto dell’uomo l’unico oggetto della Sua opera in tutte le fasi della Sua opera di salvezza. L’uomo è un essere mortale, è di carne e sangue e Dio è l’unico che può salvare l’uomo. In questo modo Dio deve diventare carne che possiede gli stessi attributi dell’uomo, al fine di compiere la Sua opera in modo che la Sua opera possa ottenere effetti migliori. Dio deve diventare carne per compiere la Sua opera proprio perché l’uomo è di carne ed è incapace di superare il peccato o svestire se stesso dalla carne.

  • Qual è la differenza tra il grano e le zizzanie?

    Parole di Dio attinenti: Come ho detto, Satana ha mandato coloro che Mi rendono servizio a interrompere la Mia gestione. Questi servitori sono zizzani…

  • Perché Dio non impiega l’uomo per svolgere la Sua opera di giudizio negli ultimi giorni; perché deve incarnarSi e svolgerla Egli Stesso?

    L’opera dell’intero piano di gestione di Dio è compiuta da Dio Stesso in persona. La prima fase (la creazione del mondo) fu eseguita da Dio Stesso in persona e, se così non fosse stato, nessuno avrebbe potuto creare il genere umano