Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

Cento domande e risposte su come investigare la vera via

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Array

La ricerca non ha prodotto risultati

`

71. Quando Dio appare nella carne, perché non Si manifesta sotto forma di una figura grande o imponente?

La risposta viene dalla parola di Dio:

Sta semplicemente operando nella carne, non chiedendo intenzionalmente all’uomo di esaltare la grandezza e la santità della Sua carne. Sta semplicemente mostrando all’uomo la saggezza della Sua opera e tutta l’autorità che esercita. Quindi, anche se possiede un’eccezionale umanità, non fa annunci e Si concentra soltanto sull’opera che dovrebbe fare. Dovreste sapere perché Dio Si è incarnato ma non Si vanta o testimonia la Sua normale umanità e invece compie semplicemente l’opera che desidera fare. Ecco perché vedete soltanto l’essere della divinità in Dio incarnato, semplicemente perché Lui non proclama mai la Sua umanità perché l’uomo Lo emuli. … Dio conquista l’uomo solo attraverso la Sua opera (ovvero opera irrealizzabile dall’uomo). Non impressiona l’uomo o fa che tutta l’umanità Lo adori, ma semplicemente instilla nell’uomo un sentimento di riverenza per Lui o rende l’uomo consapevole della Sua imperscrutabilità. Dio non ha bisogno di impressionare l’uomo. Tutto ciò di cui ha bisogno è che tu Lo riverisca una volta che hai testimoniato la Sua indole.

da “Il mistero dell’incarnazione (2)” in La Parola appare nella carne

Mi sono incarnato per smascherare tutti coloro che sono nati da Me, ma che sono cresciuti per sfidarMi. Se non Mi incarnassi, non ci sarebbe modo di smascherarli (intendo coloro che agiscono in una maniera davanti a Me e in un’altra dietro la schiena). Se rimanessi Spirito, la gente Mi adorerebbe secondo le sue concezioni e penserebbe che sono un Dio senza forma e irraggiungibile. Oggi sono incarnato nell’opposto delle concezioni della gente (parlando della Mia altezza e del Mio aspetto), apparendo come una persona ordinaria e non essendo molto alto. È questo il punto che più umilia Satana ed è il più potente contrappeso alle concezioni delle persone (la blasfemia di Satana). Se il Mio aspetto fosse diverso da tutti gli altri, allora questo sarebbe problematico: tutti verrebbero ad adorarMi e Mi capirebbero attraverso le loro concezioni personali e non sarebbero in grado di dare questa bella testimonianza di Me. Così ho assunto l’immagine che ho oggi, e non è affatto difficile da capire. Tutti dovrebbero superare le loro concezioni e non venire imbrogliati dalle subdole trame di Satana.

da “Il novantunesimo discorso” in La Parola appare nella carne

Anche se Cristo sulla terra è in grado di lavorare per conto di Dio Stesso, Egli non viene con l’intenzione di mostrare a tutti gli uomini la Sua immagine in carne. Egli non viene perché tutti gli uomini Lo vedano; viene per permettere all’uomo di essere guidato dalla Sua mano, entrando così nella nuova era. La funzione della carne di Cristo è per l’opera di Dio Stesso, cioè per l’opera di Dio nella carne e non per consentire all’uomo di comprendere appieno l’essenza della Sua carne. Non importa come Egli operi, non si supera quello che è accessibile alla carne. Non importa come Egli operi, lo fa nella carne con una normale umanità e non rivela completamente all’uomo il vero volto di Dio. Inoltre, la Sua opera nella carne non è mai tanto soprannaturale o inestimabile come l’uomo immagina. … Dio Si fa carne solo per completare l’opera della carne, non solo per consentire a tutti gli uomini di vederLo. Piuttosto, Egli permette alla Sua opera di affermare la Sua identità e consente a ciò che rivela di confermare la Sua essenza. …

… Anche se la Sua immagine non compiace i sensi, il Suo discorso non si presenta straordinario, la Sua opera non scuote la terra e il cielo come l’uomo immagina, Egli è in verità Cristo, che compie la volontà del Padre celeste con un cuore reale, Si sottopone totalmente al Padre celeste ed è obbediente fino alla morte. Questo perché la Sua essenza è l’essenza di Cristo. Questa verità è difficile da credere per l’uomo, ma effettivamente esiste.

da “L’essenza di Cristo è di obbedire alla volontà del Padre celeste” in La Parola appare nella carne

Pagina precedente:Perché l’opera di Dio negli ultimi giorni non si compie attraverso le persone di cui Egli Si avvale? Perché deve compierla personalmente nella carne?

Pagina successiva:Perché, negli ultimi giorni, Dio Si è incarnato sotto forma di una donna? Che significato ha tutto ciò?

Potrebbero interessarti anche