5. Le persone dicono spesso: “La virtù ha la sua ricompensa, la malvagità la sua punizione”. Allora perché Dio non elimina tutti i malvagi?

La risposta viene dalla parola di Dio:

Oggi, indipendentemente dalle loro azioni, e purché non interferiscano con la gestione di Dio e non abbiano nulla a che fare con la nuova opera di Dio, tali persone non sono soggette alla corrispondente punizione, poiché il giorno dell’ira non è ancora giunto. Ci sono molti aspetti per cui la gente ritiene che Dio dovrebbe aver già preso provvedimenti, e pensa che tali operatori di iniquità dovrebbero ricevere la meritata punizione il prima possibile. Ma, poiché l’opera di gestione di Dio non è ancora arrivata a compimento e il giorno dell’ira non è ancora giunto, gli ingiusti continuano ancora a compiere iniquità. … Ora non è tempo di punizione per l’uomo, bensì tempo di portare avanti l’opera di conquista, a meno che vi siano persone che compromettono la gestione di Dio, nel qual caso esse verranno sottoposte a punizione in base alla gravità delle loro azioni.

da “L’opera di Dio e la pratica dell’uomo” in La Parola appare nella carne

Una volta separate in base al bene e al male, le persone non vengono immediatamente punite o ricompensate; Dio compirà la Propria opera di punizione del male e di ricompensa del bene solo dopo aver portato a termine la Propria opera di conquista negli ultimi giorni. In effetti, Egli ha usato il bene e il male per separare l’umanità fin da quando ha intrapreso la Propria opera in mezzo all’umanità. Egli premierà i giusti e punirà i malvagi solo al completamento della Propria opera, anziché separare i malvagi dai giusti al completamento della Propria opera alla fine e poi avviare immediatamente la Propria opera di punire il male e di ricompensare il bene. La Sua opera definitiva di punire il male e di ricompensare il bene è interamente compiuta al fine di purificare completamente tutta l’umanità, così da condurre nel riposo eterno un’umanità interamente santa. Questa fase della Sua opera è la più cruciale. È la fase finale dell’intera Sua opera di gestione. Se Dio non distruggesse i malvagi e li lasciasse invece rimanere, allora l’umanità intera non sarebbe più in grado di entrare nel riposo e Dio non potrebbe condurre tutta l’umanità in un regno migliore. Questo tipo di opera non sarebbe definitivamente conclusa. Quando Egli avrà portato a termine la Sua opera, tutta l’umanità sarà interamente santa. Solo in questo modo Dio può pacificamente vivere nel riposo.

da “Dio e l’uomo entreranno nel riposo insieme” in La Parola appare nella carne

Pagina precedente: 4. I buddisti e i taoisti hanno pratiche religiose in cui si staccano dalle cose terrene e praticano l’ascetismo. Questo può garantire la salvezza?

Pagina successiva: 6. Possiamo ottenere la salvezza se non crediamo in Dio, ma invece ci comportiamo virtuosamente, facciamo opere buone e non commettiamo cattive azioni?

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Contattaci su Messenger
Contattaci su WhatsApp

Contenuti correlati

56. Perché le persone usano sempre la Bibbia per definire Dio? Perché si sbaglia se si costringe Dio entro i limiti della Bibbia?

Questo perché la Bibbia ha percorso diverse migliaia di anni di storia umana e tutti la trattano come se fosse Dio, al punto che negli ultimi giorni le persone sostituiscono Dio con la Bibbia. Questa è una cosa che Dio davvero odia, perciò nel Suo tempo libero ha dovuto chiarire la storia segreta e l’origine della Bibbia, altrimenti la Bibbia potrebbe ancora prendere il posto di Dio nel cuore delle persone, che potrebbero condannare e misurare le azioni di Dio in base alle parole della Bibbia.

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro