Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

Dramma musicale


La Chiesa di Dio Onnipotente, dramma musicale, salvezza, confusione, vuoto, corruzione, maschera, degenerazione, vita danzante

1 novembre 2015


1:52:10



Xiaozhen, una cristiana semplice di buon cuore aveva sempre trattato tutti gli amici con cuore sincero. Tuttavia per motivi di personale tornaconto, coloro che lei aveva considerato amici le avevano voltato un giorno le spalle. Dopo un tragico incontro, Xiaozhen fu costretta ad abbandonare il suo cuore sincero e i suoi principi precedenti. Incominciò a tradire la sua coscienza, e la sua anima. Giorno per giorno cadeva sempre più in basso: calpestata da questo mondo crudele ne fu ferita profondamente. Ma proprio quando, disperata, le sembrò di essere arrivata ad un punto di non ritorno, fu la chiamata sincera di Dio Onnipotente finalmente a risvegliare il suo cuore e il suo spirito…

Sasso-Carta-Forbici

Da dove proviene l’umanità?

Conosci la risposta a questa domanda?

Sasso-Carta-Forbici

Da dove proviene l’umanità?

Conosci la risposta a questa domanda?

La lotta per l’oro

Quando Xiaozhen trovò una grossa moneta d’oro, chiamò i suoi amici per condividerla. Ciò che non realizzò fu che nel momento in cui le persone vedono dell’oro, la parte buona e la parte malvagia della natura umana vengono alla luce…

Rinunciare il buono e abbracciare il male

In questo mondo di cuori funesti dove regna il Dio denaro, che scelte fece la pura e buona Xiaozhen, per la vita e per la sopravvivenza…

Rinunciare il buono e abbracciare il male

In questo mondo di cuori funesti dove regna il Dio denaro, che scelte fece la pura e buona Xiaozhen, per la vita e per la sopravvivenza…

La degenerazione

Dinanzi al mondo malvagio e alla crudele realtà, nel dolore, Xiaozhen abbandonò la sua sincerità e lottò per indossare una maschera. Da quel momento in poi, era una donna perduta…

Vita danzante

Vivendo sotto la sua maschera, Xiaozhen venne gradualmente assimilata e inghiottita da questo mondo. Perse la sua dignità tra le strade perverse del mondo malvagio…

Il ritorno

Dio Onnipotente dice: “Quando sarai stanco e quando comincerai a sentire la desolazione di questo mondo, non essere perplesso, non piangere. Dio Onnipotente, l’Osservatore, accoglierà il tuo arrivo in qualsiasi momento. Egli è al tuo fianco che osserva e aspetta il tuo ritorno. Egli attende il giorno in cui, a un tratto, ti tornerà la memoria…” (La Parola appare nella carne).

Anima persa, non piangere: la luce è qua!