La Parola quotidiana di Dio | “Parole di Dio all’intero universo: Inno del Regno” | Estratto 59

Le moltitudini Mi acclamano, le moltitudini Mi lodano; tutte le bocche pronunciano il nome dell’unico vero Dio, tutti alzano gli occhi per osservare i Miei atti. Il Regno discende sul mondo degli uomini, la Mia persona è ricca e munifica. Chi non sarebbe lieto per questo? Chi non danzerebbe di gioia? Oh, Sion! Innalza il tuo stendardo trionfante per celebrarMi! Intona il tuo inno trionfante di vittoria e diffondi il Mio santo nome! Voi tutti, esseri creati sino ai confini della terra! Affrettatevi a purificarvi così che possiate essere offerti in sacrificio per Me! Costellazioni del cielo lassù! Affrettatevi a tornare al vostro posto e a mostrare la Mia straordinaria potenza nel firmamento! Ascolto le voci del popolo sulla terra, che nel canto riversa infinito amore e venerazione per Me! In questo giorno, quando tutto il creato ritorna alla vita, Io scendo nel mondo degli uomini. In questo momento, proprio in questa circostanza, tutti i fiori sbocciano rigogliosi, tutti gli uccelli cantano come una sola voce, tutte le cose palpitano di gioia! Al suono della salva del Regno, il dominio di Satana crolla, distrutto dal rombo tonante dell’inno del Regno, per non risollevarsi mai più!

Chi sulla terra osa alzarsi e resistere? Mentre discendo sulla terra Io reco incendio, ira, catastrofi di ogni genere. I regni terreni ora sono il Mio Regno! In alto nel cielo, le nuvole si addensano e si accavallano; sotto il cielo, laghi e fiumi si sollevano e spumeggiano in una vibrante melodia. Gli animali in quiete emergono dalle tane, e tutti i popoli vengono da Me destati dal loro torpore. Il giorno atteso da innumerevoli popoli è finalmente giunto! Ed essi innalzano a Me i canti più belli!

In questo momento meraviglioso, in questo tempo esaltante,

la lode risuona ovunque, in alto nei cieli e giù sulla terra.

Chi non sarebbe emozionato per questo?

Quale cuore non si rallegrerebbe?

Chi non piangerebbe di fronte a questa scena?

Il cielo non è più lo stesso cielo, ora è il cielo del Regno.

La terra non è più la terra di prima, ora è terra santa.

Dopo il passaggio di una pioggia intensa,

il vecchio mondo sudicio è totalmente rinnovato.

Le montagne stanno cambiando… le acque stanno cambiando…

anche le persone stanno cambiando… tutte le cose stanno cambiando…

Montagne quiete! Levatevi e danzate per Me!

Acque stagnanti! Scorrete liberamente!

Uomini immersi nei sogni! Svegliatevi e iniziate la caccia!

Io sono venuto… Io sono Re…

Tutti gli uomini vedranno il Mio volto con i loro occhi,

tutti udranno la Mia voce con i loro orecchi,

vivranno personalmente la vita del Regno…

Così dolce… così bella…

Indimenticabile… impossibile da dimenticare…

Nell’incendio della Mia ira, il gran dragone rosso si dibatte;

nel Mio giudizio maestoso, i diavoli mostrano il loro vero aspetto;

alle Mie parole severe, tutti provano profonda vergogna,

e non c’è luogo ove possano nascondersi.

Rammentano il passato, come Mi schernivano e Mi deridevano.

Mai una volta che non si siano messi in mostra,

mai una volta che non Mi abbiano sfidato.

Oggi chi non piange? Chi non prova rimorso?

L’intero universo mondo è colmo di lacrime…

colmo di suoni di gioia… colmo di voci ridenti…

Gioia incomparabile… gioia senza confronto…

Una pioggerella picchietta… grossi fiocchi di neve fluttuano nell’aria…

Al chiuso le persone mescolano gioia e dolore… alcune ridono…

alcune singhiozzano… e alcune acclamano…

Come se tutti avessero dimenticato…

che sia una primavera ricca di pioggia e nuvole,

un’estate di fiori in boccio, un autunno di raccolto copioso,

un inverno freddo con ghiaccio e gelo, non lo sa nessuno…

Nel cielo vagano le nubi, sulla terra ribollono gli oceani.

I figli agitano le braccia… le persone muovono i piedi nella danza…

Gli angeli sono all’opera… gli angeli fanno da guida…

Il popolo della terra è in trambusto, tutte le cose sulla terra si moltiplicano.

da “Inno del Regno” di “Parole di Dio all’intero universo”

L’inno del Regno (I) Il Regno è disceso sul mondo

Il Regno di Dio sulla terra è giunto; ricca e piena è la persona di Dio. Oh… Chi può stare fermo senza gioire? Oh… Chi può stare fermo senza ballare? Alza, o Sion, la bandiera e celebra Dio! Intona il canto di vittoria e diffondi il Suo santo nome! Tutte le genti Lo lodano con gioia e Lo chiamano l’unico e vero Dio. Tutti gli occhi contemplan le Sue opere; il Suo Regno è venuto qui sulla terra!

Esseri di tutta la terra (esseri di tutta la terra), purificatevi e fate offerte a Dio (a Dio)! Stelle, ritornate al vostro posto e mostrate la grandezza di Dio nel cielo! Dio tende l’orecchio al canto innalzato dalle voci in terra, che cantano con sconfinato amore, che cantano con venerazione. Tutte le genti Lo lodano con gioia e Lo chiamano l’unico e vero Dio. Tutti gli occhi contemplano le Sue opere; il Suo Regno è venuto qui sulla terra!

Nel giorno in cui tutto si ridesta (ridesta), Dio discende qui sulla terra (sulla terra). Tutti i fiori sbocciano con gioia, gli uccelli cantano e il creato esulta. Al suono del saluto del Regno, l’impero di Satana crolla per non sorgere mai più, annientato dall’inno del Regno. Tutte le genti Lo lodano con gioia e Lo chiamano l’unico e vero Dio. Tutti gli occhi contemplano le Sue opere; il Suo Regno è venuto qui sulla terra!

Chi può osare levarsi e opporre resistenza? Discendendo qui sulla terra, Dio porta ira e rovina. Ora il mondo è il Suo Regno. Le nubi corrono e ondeggiano in cielo; i fiumi e i laghi cantano; gli animali si destano e lascian le loro tane; Dio risveglia ogni uomo dal sonno. Il giorno tanto atteso è qui e tutti dedicano a Dio un meraviglioso canto. Tutte le genti Lo lodano con gioia (Tutte le genti Lo lodano con gioia) e Lo chiamano l’unico e vero Dio (l’unico). Tutti gli occhi contemplano le Sue opere (le Sue opere); il Suo Regno è venuto qui, il Suo Regno è venuto qui sulla terra!

da “Seguire l’Agnello e cantare dei canti nuovi”

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Contattaci su Messenger
Contattaci su WhatsApp

Contenuti correlati