La Parola quotidiana di Dio | “Del destino” | Estratto 334

Ogni volta che si parla di destinazione, la considerate con particolare serietà; tutti voi siete decisamente sensibili riguardo a tale questione. Alcuni non vedono l’ora di prostrarsi davanti a Dio per ritrovarsi con una bella destinazione. Posso immedesimarMi nella vostra premura, che non ha bisogno di essere espressa a parole: non desiderate affatto che la vostra carne cada in disgrazia e, ancor più, non desiderate precipitare in una duratura punizione in futuro; sperate solo di vivere in modo più libero e facile. Pertanto vi sentite particolarmente ansiosi ogni volta che si parla di destinazione, poiché temete profondamente che, se non sarete abbastanza attenti, potreste offendere Dio e subire la meritata punizione. Non avete esitato a scendere a compromessi a motivo della vostra destinazione e molti di voi, che un tempo erano subdoli e irriverenti, sono perfino diventati all’improvviso gentili e sinceri; la vostra sincerità è addirittura raggelante. Malgrado ciò, avete tutti un cuore “onesto” e dall’inizio alla fine vi siete aperti a Me senza celare alcun segreto, che si trattasse di colpa, di inganno o di devozione. Nel complesso, Mi avete “confessato” molto candidamente le cose essenziali racchiuse nei vostri recessi più profondi. Certo, Io non ho mai evitato simili cose, poiché sono divenute usuali per Me. Preferireste entrare nel mare di fuoco per la vostra destinazione finale piuttosto che perdere un solo capello per ottenere l’approvazione di Dio. Non che Io sia troppo dogmatico con voi; il punto è che il vostro cuore devoto è particolarmente inadeguato ad affrontare tutto quel che faccio. Potreste non capire quello che intendo, perciò permetteteMi di darvi una semplice spiegazione: ciò di cui avete bisogno non sono la verità e la vita, non sono i princìpi fondamentali riguardo a come comportarvi, e soprattutto non è la Mia opera meticolosa. Ciò di cui avete bisogno è tutto quello che possedete nella carne: ricchezza, posizione, famiglia, matrimonio ecc. Siete assolutamente sprezzanti delle Mie parole e della Mia opera, quindi posso riassumere la vostra fede in una sola parola: tiepida. Sareste disposti a tutto pur di ottenere ciò a cui siete completamente devoti, ma ho scoperto che non prescindete da ogni cosa pur di far salve le questioni concernenti la vostra fede in Dio. Di contro, siete solo relativamente leali e relativamente seri. Pertanto, affermo che coloro che mancano di un cuore sommamente sincero falliscono nella loro fede in Dio. Riflettete attentamente: vi sono molti fallimenti fra voi?

Dovreste sapere che il successo nella fede in Dio si ottiene a causa delle azioni degli individui; quando essi non ottengono un esito positivo e falliscono, anche questo è dovuto alle loro azioni, non all’impatto di altri fattori. Credo che fareste tutto il necessario pur di realizzare qualcosa che è più difficile e che implica più sofferenza che fede in Dio, e che trattereste la questione molto seriamente. Inoltre, non sareste inclini a commettere alcun errore; questo è il genere di sforzo incessante che tutti voi avete infuso nella vostra vita. Siete addirittura capaci di ingannarMi nella carne in circostanze in cui non ingannereste alcun membro della vostra famiglia. Tale è il vostro comportamento coerente e il principio che applicate nella vostra vita. Non state forse coltivando ancora una falsa immagine per ingannarMi nell’interesse della vostra destinazione, perché sia splendida e felice? Sono consapevole che la vostra devozione e la vostra sincerità non sono che momentanee; le vostre aspirazioni e il prezzo che pagate non sono forse per il presente e non per il futuro? Desiderate solo compiere uno sforzo finale per assicurarvi una destinazione meravigliosa. Mirate solo a fare uno scambio; non è così che non siete debitori della verità ed è in particolare per non ripagarMi del prezzo che ho versato. In una parola, desiderate solo impiegare la vostra intelligenza, ma non siete disposti a combattere per essa. Non è questo il vostro sentito desiderio? Non dovete nascondervi e, a maggior ragione, non dovete arrovellarvi sulla vostra destinazione al punto di non riuscire a mangiare o dormire. Non è forse vero che il vostro esito alla fine sarà già stato stabilito? Dovreste svolgere il vostro dovere al meglio delle vostre capacità, con cuore retto e sincero, ed essere disposti a compiere qualsiasi cosa sia necessaria. Come avete detto, quando il giorno arriverà, Dio non sarà negligente verso chiunque abbia sofferto o abbia pagato un prezzo per Lui. È opportuno aggrapparsi a questo tipo di convinzione, e non dovreste mai dimenticarla. Solo in questo modo posso rasserenarMi nei vostri confronti; altrimenti, non riuscirò mai a tranquillizzarMi al riguardo e sarete per sempre oggetto della Mia avversione. Se riuscite tutti a seguire la vostra coscienza e a dare tutto per Me, senza risparmiare alcuno sforzo per la Mia opera, e a dedicare tutta una vita all’opera del Mio Vangelo, il Mio cuore non sussulterà spesso di gioia per voi? Non potrò forse rasserenarMi completamente riguardo a voi? È un peccato che quel che potete fare non sia che una parte miserevole e minuscola di ciò che Mi aspetto; in questo caso, come potete avere l’impudenza di chiederMi quello che sperate?

Tratto da “Del destino”

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Contattaci su Messenger
Contattaci su WhatsApp

Contenuti correlati