La Parola quotidiana di Dio | “Dio Stesso, l’Unico V” | Estratto 148

Come Satana usa la scienza per corrompere l’uomo

Che cos’è la scienza? Quasi tutti non la tengono forse in grande considerazione e non la giudicano profonda? (Sì, è così.) Quando si menziona la scienza, gli uomini non pensano: “Si tratta di qualcosa che le persone comuni non sono in grado di afferrare, è un argomento che solo i ricercatori scientifici o gli esperti possono affrontare. Non ha alcun legame con noi persone comuni”? Ma esiste un legame? (Sì.) In che modo Satana usa la scienza per corrompere gli uomini? Non parleremo di altre cose se non di quelle in cui le persone si imbattono spesso nella vita. Hai sentito parlare dei “geni”, giusto? (Sì.) Avete tutti familiarità con questo termine, vero? I geni sono stati scoperti grazie alla scienza? Che cosa significano esattamente per le persone? Non le inducono a pensare che il corpo sia un oggetto misterioso? Quando gli uomini vengono introdotti a questo argomento, non ce ne sono alcuni (specialmente i curiosi) che vorranno saperne di più o desidereranno altri dettagli? I curiosi concentreranno la propria energia su questo tema e, quando non saranno impegnati, cercheranno informazioni nei libri e in Internet per scoprire maggiori dettagli in proposito. Che cos’è la scienza? Per dire le cose come stanno, la scienza consiste dei pensieri e delle teorie sulle cose di cui l’uomo è curioso, cose che sono sconosciute e taciute da Dio; consiste dei pensieri e delle teorie sui misteri che l’uomo vuole esplorare. Quale pensi che sia l’ambito della scienza? Potresti dire che racchiude tutte le cose, ma in che modo l’uomo compie il lavoro della scienza? Attraverso la ricerca? Ciò implica svolgere ricerche sui dettagli e sulle leggi di queste cose per poi formulare teorie discutibili di cui tutti pensano: “Questi scienziati sono davvero fantastici! Devono essere molto istruiti e avere una grande conoscenza per comprendere queste cose!”. Tutti provano moltissima ammirazione per queste persone, giusto? Che tipo di opinioni hanno i ricercatori scientifici? Non vogliono svolgere ricerche sull’universo, sulle cose misteriose nel loro campo di interesse? Qual è il risultato finale? In alcune scienze ci sono persone che traggono le proprie conclusioni mediante congetture, in altre ci sono individui che si affidano all’esperienza umana per le proprie considerazioni, e in altre ancora ci sono coloro che arrivano ai propri risultati in base all’esperienza o a osservazioni storiche e causali. È corretto? (Sì.) Dunque, che cosa fa la scienza per le persone? Semplicemente permette loro di vedere gli oggetti nel mondo fisico e si limita a soddisfare la loro curiosità; non consente loro di vedere le leggi attraverso le quali Dio esercita il Suo dominio su tutte le cose. L’uomo sembra trovare le risposte grazie alla scienza, ma esse sono sconcertanti e danno solo una soddisfazione temporanea, che serve unicamente a confinare il cuore umano nel mondo fisico. Gli uomini pensano di aver già ricevuto le risposte dalla scienza cosicché, qualunque questione si presenti, credono fermamente nelle proprie opinioni scientifiche per dimostrarla o accettarla. Il loro cuore viene posseduto e sedotto dalla scienza al punto che non sono più propensi a conoscere Dio, a adorarLo e a credere che tutte le cose vengano da Lui e che occorra rivolgersi a Lui per avere le risposte. Non è vero? Puoi vedere che più una persona crede nella scienza, e più diventa assurda, convinta che ogni cosa abbia una soluzione scientifica, che la ricerca possa risolvere qualunque problema. Questi individui non cercano Dio e non credono che esista; anche alcune persone che Lo hanno seguito per molti anni si metteranno a studiare i batteri per capriccio o cercheranno informazioni per avere delle risposte. Tali individui non guardano le questioni dalla prospettiva della verità e, nella maggior parte dei casi, vogliono affidarsi alle opinioni, alla conoscenza o alle risposte scientifiche per risolvere i problemi; ma non si affidano a Dio e non Lo cercano. Le persone di questo tipo hanno Dio nel cuore? (No.) Alcune vogliono addirittura svolgere ricerche su Dio nello stesso modo in cui studiano la scienza. Per esempio, ci sono molti esperti di religione che sono andati dove l’arca si fermò dopo il diluvio. Hanno visto l’arca, ma nella sua comparsa non vedono l’esistenza di Dio. Credono solo ai racconti e alla storia, e questo è il risultato della loro ricerca scientifica e del loro studio del mondo fisico. Se svolgi ricerche sulle cose materiali – a prescindere che si tratti di microbiologia, astronomia o geografia –, non troverai mai un risultato che dica che Dio esiste o che ha il dominio su tutte le cose. È così? (Sì.) Dunque cosa fa la scienza con l’uomo? Non lo allontana da Dio? Questo non equivale a consentire alle persone di studiare Dio? Non le rende più scettiche sulla Sua esistenza? (Sì.) Allora in che modo Satana vuole usare la scienza per corrompere l’uomo? Non vuole utilizzare le conclusioni scientifiche per ingannare e frastornare gli uomini? Sfrutta le risposte ambigue per aggrapparsi al cuore delle persone cosicché esse non cerchino l’esistenza di Dio o non ci credano, e pertanto siano diffidenti nei Suoi confronti, Lo neghino e prendano le distanze da Lui. Per questa ragione diciamo dunque che questo è uno dei modi in cui Satana corrompe le persone.

Tratto da “La Parola appare nella carne

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.

Contenuti correlati