La Parola quotidiana di Dio | “Dio Stesso, l’Unico V” | Estratto 149

Come Satana usa la cultura tradizionale per corrompere l’uomo

Ci sono molte cose che sono considerate parte della cultura tradizionale? (Sì.) Che significato ha questa cultura? (Viene tramandata dagli antenati.) Sì, questo è un aspetto. Le famiglie, i gruppi etnici e persino la razza umana hanno perpetuato i loro stili di vita fin dall’inizio, oppure hanno tramandato usanze, modi di dire e regole che si sono radicati nei pensieri delle persone. Che cosa se ne fanno gli uomini di queste cose? Le considerano inseparabili dalla loro esistenza. Le prendono e le reputano regole e vita da osservare, e sono sempre poco inclini a cambiarle o ad abbandonarle, perché sono state trasmesse dai loro antenati. Ci sono altri aspetti della cultura tradizionale, come quello tramandato da Confucio o da Mencio, oppure le cose insegnate alle persone dal taoismo e dal confucianesimo cinese, che sono diventate parte di ciascun individuo fin nel profondo. Non è così? (Sì.) Che cosa comprende questa cultura tradizionale? Le festività che le persone celebrano? Per esempio, partendo dall’alto ci sono la Festa di primavera, la Festa delle lanterne, la Festa del Qingming (giorno dei morti), la Festa delle barche drago, e poi la Festa internazionale del lavoro, la Festa dei bambini, la Festa di metà autunno e la Giornata nazionale. Alcune famiglie celebrano addirittura altre festività o festeggiano quando gli anziani raggiungono una certa età, oppure quando i bambini compiono un mese o 100 giorni. Queste sono tutte feste tradizionali. Le loro radici non affondano nella cultura tradizionale? Qual è il nucleo di questa cultura? Ha qualcosa a che vedere con l’adorazione di Dio? Con l’esortazione, rivolta agli uomini, di praticare la verità? (No.) Esistono festività durante le quali le persone offrono sacrifici a Dio, vanno al Suo altare e ricevono la Sua parola? Ci sono festività di questo tipo? (No.) Che cosa fanno le persone durante tutte queste ricorrenze? (Adorano Satana. Mangiano, bevono e si divertono.) Nell’epoca moderna, queste festività sono considerate occasioni per mangiare, bere e divertirsi. Allora qual è la fonte dietro la cultura tradizionale? Da chi viene questa cultura? (Da Satana.) Esatto. Nel contesto di queste festività tradizionali, il diavolo instilla delle cose nell’uomo. Quali? Una di queste è assicurarsi che le persone ricordino gli antenati? Per esempio, durante la Festa del Qingming le persone puliscono le tombe degli avi e offrono loro sacrifici. Così non li dimenticano, giusto? Satana si assicura anche che gli uomini si ricordino di essere patriottici, come accade durante la Festa delle barche drago. E la Festa di metà autunno? (È caratterizzata dalle riunioni di famiglia.) Su cosa si basano queste riunioni? Per quale ragione si tengono? (Per mettere la famiglia al primo posto, insieme alle emozioni.) Per comunicare e instaurare un legame emotivo, giusto? Naturalmente, a prescindere che si celebri la Vigilia del nuovo anno lunare o la Festa delle lanterne, ci sono molti modi per illustrare le ragioni di fondo. Comunque le si descriva, ciascuna è il modo in cui Satana instilla la sua filosofia e il suo pensiero nelle persone, cosicché esse si allontanino da Dio e non sappiano della Sua esistenza, e offrano sacrifici agli antenati o al diavolo, oppure credano che le feste siano soltanto pretesti per mangiare, bere e divertirsi, soddisfacendo così i desideri della carne. Mentre si celebra ciascuna di queste festività, i pensieri e le opinioni di Satana si radicano nella mente degli uomini senza che essi nemmeno se ne accorgano. Quando le persone raggiungono o superano la mezza età, queste cose, questi pensieri e opinioni di Satana, sono ormai saldamente ancorati nei loro cuori. Inoltre, le persone fanno del loro meglio per trasmettere senza riserve queste idee, giuste o sbagliate che siano, alla generazione successiva. È così? (Sì.) Allora in che modo la cultura tradizionale e queste festività corrompono le persone? (Gli uomini sono costretti e vincolati dalle regole di queste tradizioni al punto di non avere il tempo né l’energia per cercare Dio.) Questo è un aspetto. Per esempio, tutti festeggiano il Capodanno lunare; se non lo facessi, non ti sentiresti triste? Non penseresti: “Ahimè, non ho festeggiato il Capodanno. Era una giornata importante e io non l’ho celebrata; sarà un anno sfortunato”? Non ti sentiresti a disagio? (Sì.) Forse anche un po’ spaventato, giusto? Ci sono addirittura individui che non offrono sacrifici agli antenati da anni e che improvvisamente fanno un sogno in cui un defunto chiede loro del denaro. Che cosa provano? “È triste che questo defunto abbia bisogno di soldi da spendere! Brucerò qualche banconota per lui; se non lo facessi, non sarebbe giusto. Noi vivi potremmo finire nei guai. Chi può dire quando la tragedia colpirà?”. Avranno sempre questo grumo di paura e di preoccupazione nel cuore. Dunque chi dà loro questa preoccupazione? (Satana.) Esatto. Questo non è uno dei modi in cui il diavolo corrompe l’uomo? Esso usa diversi mezzi e pretesti per controllarti, minacciarti e vincolarti, al punto che cadi in uno stato di stordimento e di resa e ti sottometti a lui; è così che Satana corrompe l’uomo. Spesso, quando le persone sono deboli o non sono pienamente consapevoli della situazione, possono fare inavvertitamente qualcosa in modo confuso, ossia cadono senza volerlo nelle grinfie del diavolo e possono agire involontariamente senza sapere cosa stanno facendo. È così che Satana corrompe l’uomo. Oggi ci sono ancora molte persone che sono riluttanti a staccarsi dalle tradizioni culturali profondamente radicate e che semplicemente non riescono a separarsene. È soprattutto quando sono deboli e passive che desiderano celebrare questi tipi di festività e che desiderano incontrare Satana e soddisfarlo di nuovo, trovando in questo anche un certo conforto interiore. Non è così che funziona? (Sì.) Quali sono le origini di queste tradizioni culturali? È la mano nera di Satana a muovere le fila dietro le quinte? È la sua natura malvagia a manipolare e a controllare le cose? È Satana a controllare tutto questo? (Sì.) Quando le persone vivono in una cultura tradizionale e celebrano questo tipo di feste, potremmo dire che si trovano in un ambiente in cui vengono ingannate e corrotte da Satana? Non sono felici di essere corrotte dal diavolo? Non è così? (Sì.) È qualcosa che riconosciamo tutti, giusto? E di cui tutti siamo al corrente.

Tratto da “La Parola appare nella carne

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.