La Parola quotidiana di Dio | “Il mistero dell’incarnazione (2)” | Estratto 187

All’epoca in cui Gesù operava in Giudea lo faceva apertamente, ma ora Io opero e parlo tra voi in segreto. I miscredenti ne sono completamente all’oscuro. La Mia opera tra voi è inaccessibile a coloro che si trovano all’esterno. Queste parole, questi castighi e giudizi, sono noti soltanto a voi e a nessun altro. Tutta quest’opera è compiuta tra voi e svelata solo a voi; nessuno dei miscredenti ne è al corrente, perché non è ancora giunto il momento. Questi uomini che si trovano qui sono prossimi ad essere resi completi dopo aver sopportato dei castighi, ma coloro che sono all’esterno non ne sanno nulla. Quest’opera è troppo nascosta! A loro il Dio incarnato è celato, ma per coloro che sono nel flusso di questa corrente si può dire che Egli sia alla luce del sole. Sebbene in Dio tutto sia alla luce del sole, tutto sia rivelato e tutto sia lasciato libero, ciò vale soltanto per coloro che credono in Lui; quanto agli altri, i miscredenti, niente è reso noto. L’opera che attualmente viene svolta tra voi e in Cina è tenuta segreta per impedire che loro ne vengano al corrente. Se dovessero venire a conoscenza di quest’opera, non farebbero che condannarla e assoggettarla a persecuzioni. Non crederebbero ad essa. Operare nella nazione del gran dragone rosso, questo luogo arretratissimo, non è un compito facile. Se quest’opera fosse messa alla luce del sole sarebbe impossibile proseguirla. È semplicemente impossibile attuare questa fase dell’opera in questo luogo. Se venisse attuata alla luce del sole permetterebbero mai che proseguisse? Non si esporrebbe così l’opera a un rischio ancora maggiore? Se anziché essere dissimulata fosse svolta come all’epoca di Gesù, quando Egli guariva i malati e scacciava i demoni in modo spettacolare, i diavoli non l’avrebbero forse “presa prigioniera” già da molto tempo? Sarebbero in grado di tollerare l’esistenza di Dio? Se entrassi ora nelle sinagoghe per predicare e tenere sermoni, non sarei stato fatto a pezzi molto tempo fa? E se così fosse stato, come sarebbe potuta proseguire la Mia opera? Il motivo per cui non vengono apertamente manifestati né segni né miracoli è favorire l’occultamento. Così, per i miscredenti, la Mia opera non può essere né vista, né conosciuta né scoperta. Se questa fase dell’opera fosse attuata allo stesso modo in cui lo è stata quella di Gesù nell’Età della Grazia, non potrebbe essere salda com’è ora. Quindi, operare segretamente in questo modo reca beneficio a voi e all’opera tutta. Quando l’opera di Dio sulla terra giungerà al termine, vale a dire quando avrà fine quest’opera segreta, questa fase dell’opera salirà prepotentemente alla ribalta. Tutti sapranno che in Cina c’è un gruppo di vincitori; tutti sapranno che Dio incarnato è in Cina e che la Sua opera è giunta al termine. Solo allora all’uomo balenerà la domanda: come mai in Cina non si è ancora manifestato alcun declino o crollo? Salterà fuori che Dio sta personalmente realizzando la Sua opera in Cina e ha perfezionato un gruppo di uomini rendendoli vincitori.

Tratto da “Il mistero dell’incarnazione (2)”

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Contattaci su Messenger
Contattaci su WhatsApp

Contenuti correlati