L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

Continuazione di La Parola appare nella carne (Selezioni)

La parola di oggi, la parola di Dio
Continuazione di La Parola appare nella carne (Selezioni)

Categorie

Discorsi-di-Cristo-degli-Ultimi-giorni
Discorsi di Cristo degli ultimi giorni (Selezioni)

La santità di Dio (III)

Parte 4

Torniamo ora a parlare di quali mezzi Satana adoperi per corrompere l’uomo. Abbiamo appena parlato dei vari modi in cui Dio opera sull’uomo e che ognuno di voi può sperimentare per sé, pertanto non entrerò troppo nel dettaglio, ma nei vostri cuori, siete forse confusi circa i mezzi che Satana utilizza per corrompere l’uomo o per lo meno mancano dettagli, pertanto vi tornerà di vantaggio parlarne. Desiderate comprenderlo? (Sì.) Forse qualcuno di voi potrebbe chiedere: “Perché parlare ancora di Satana? Abbiamo già visto che Satana è il male e già lo detestiamo, quindi può ancora corromperci?” Di fatto, sebbene possiate odiare Satana, non comprendete completamente. Ci sono alcune cose che ancora avete bisogno di affrontare, altrimenti non potrete davvero sfuggire all’influenza di Satana.

Abbiamo precedentemente discusso i cinque modi in cui Satana corrompe l’uomo, non è vero? All’interno di questi cinque modi, ci sono gli strumenti che egli usa e che l’uomo deve capire. I modi in cui Satana corrompe l’uomo sono giusto una specie di copertura; i mezzi che si nascondono dietro questa facciata sono i più insidiosi, ed esso desidera utilizzarli per raggiungere i propri scopi. Quali sono questi mezzi? Riassumeteli per Me. (Inganna, seduce e minaccia.) Più ne elencate, più vi avvicinate. Sembra che ne siate rimasti profondamente danneggiati e abbiate forti sensazioni al riguardo. (Usa anche discorsi dolci e bugie, influenza, inganna e occupa forzosamente.) Occupa forzosamente: è un’immagine profondamente impressionante, vero? Le persone temono l’occupazione forzosa di Satana. Qualcun altro? (Attacca le persone con la violenza, usa sia minacce che induzioni, e mente.) Le bugie sono la sostanza delle sue azioni ed egli mente al fine di ingannarti. Qual è la natura del mentire? Mentire non è lo stesso che ingannare? Il fine di raccontare bugie è in effetti quello di ingannarti. Nessun altro? Parlate. ParlateMi di tutte quelle modalità che conoscete. (Induce, danneggia, acceca e inganna.) La maggior parte di voi prova le stesse cose a proposito di questo inganno, vero? (Utilizza l’adulazione subdola, controlla l’uomo, ne prende il controllo, terrorizza l’uomo e lo trattiene dal credere in Dio.) So bene ciò che intendete e sono tutti aspetti altrettanto buoni. Ne siete tutti informati al riguardo, pertanto sintetizziamo tutto ora.

Ci sono sei strumenti principali che Satana utilizza per corrompere l’uomo.

Il primo è controllo e coercizione, cioè Satana farà tutto il possibile per prendere controllo del tuo cuore. Che cosa significa “coercizione”? (Significa costrizione.) Ti minaccia e costringe ad assecondarlo, facendoti pensare alle conseguenze se non obbedisci. Ne sei spaventato e non osi sfidarlo, così non hai altra scelta se non quella di essere sotto la sua influenza.

Il secondo è imbrogliare e ingannare. Che cosa implica “imbrogliare e ingannare”? Satana imbastisce storie e bugie e ti inganna, facendotele credere. Non ti dice mai che l’uomo è stato creato da Dio, ma neppure ti dice apertamente che tu non eri stato creato da Dio. Non usa affatto la parola “Dio”, e invece usa qualcos’altro in sua sostituzione, usando ciò per ingannarti, così che tu non abbia alcuna idea dell’esistenza di Dio, né ti permette mai di sapere chi sia in realtà Dio. Tale inganno, ovviamente, include molti aspetti, non solo questo.

Il terzo è l’indottrinamento forzato. C’è indottrinamento forzato? (Sì.) Indottrinamento forzato di cosa? L’indottrinamento forzato viene subito dall’uomo per sua libera scelta? È fatto con il consenso dell’uomo? (No.) Non importa se non vi acconsenti. Nella tua inconsapevolezza, esso si insinua dentro di te, instilla in te il pensiero di Satana, le sue regole di vita e la sua essenza malvagia. Di fatto, tutto ciò che Satana ti instilla sono bugie, errori ingannevoli e sono in effetti eresie ed errori che Satana usa per corrompere l’uomo. Questi veleni satanici sono piantati nei cervelli e nella mentalità degli uomini e ciò fa davvero il lavaggio del cervello alla gente. Una volta che qualcuno ha accettato un tale satanico veleno, non diventa né uomo né fantasma senza un briciolo di umanità.

Il quarto è minacce e induzioni, cioè Satana impiega vari mezzi affinché tu lo accetti, lo segui, lavori al suo servizio; cerca di raggiungere i propri scopi con ogni strumento necessario. Talvolta ti riserva piccoli favori, ma continua comunque ad allettarti a commettere peccato. Se non lo segui, ti farà soffrire e ti punirà e utilizzerà vari modi per attaccarti e intrappolarti.

Il quinto è inganno e paralisi. “Inganno e paralisi” consistono nel fatto che Satana imbastisce alcune affermazioni e idee melliflue, in sintonia con le concezioni della gente, per far sembrare che stia prendendo in considerazione la carne della gente, o che si stia preoccupando per la vita e il futuro delle persone, quando invece ti sta semplicemente prendendo in giro. Egli poi ti paralizza così che tu non sappia più che cosa sia giusto e che cosa sia sbagliato, così che inconsapevolmente tu segua la sua strada e ti ponga così sotto il suo controllo.

Il sesto è la distruzione del corpo e della mente. Che cosa distrugge Satana dell’uomo? (La mente, l’intero essere.) Satana distrugge la tua mente, rendendoti impotente a resistere, vale a dire che il tuo cuore molto lentamente si volge a Satana, a dispetto di te stesso. Instilla queste cose in te ogni giorno, ogni giorno usa queste idee e culture per influenzarti e nutrirti, minando molto lentamente la tua volontà, inducendoti a non voler più essere una brava persona, inducendoti a non voler più perseverare nel difendere ciò che chiami giustizia. Inconsapevolmente, non hai più la volontà necessaria a nuotare controcorrente, e invece ti abbandoni a essa. “Distruzione” significa che Satana tormenta le persone così tanto che non sono più né uomini né fantasmi, e quindi coglie l’opportunità per divorarli.

Ognuno di questi mezzi che Satana utilizza per corrompere l’uomo possono rendere l’uomo impotente a resistergli; ognuno di essi può essere fatale per le persone e lasciarle senza alcuna possibilità di resistenza. In altre parole, qualsiasi cosa Satana faccia e qualsiasi mezzo utilizzi può causare la tua degenerazione, può portarti sotto il controllo di Satana e può farti affondare in un pantano di male, così che tu non possa scappare. Questi sono i mezzi che Satana utilizza per corrompere l’uomo e sono estremamente crudeli, malvagi, insidiosi e abietti. Tutti hanno personalmente toccato con mano l’amarezza di tali mezzi, così che il cuore dell’uomo può quindi odiare profondamente Satana e decidere di ribellarsi contro questo malvagio demone.

Possiamo dire che Satana è malvagio, ma per confermarlo, dobbiamo guardare a quali siano le conseguenze della corruzione di Satana sull’uomo e a quale indole ed essenze egli conduca l’uomo. Voi tutti ne conoscete alcuni, quindi parlatene. Una volta che Satana li ha corrotti, quale satanica indole esprimono e rivelano gli uomini? (Arroganti e presuntuosi, egoisti e spregevoli, contorti e artificiosi, insidiosi e malvagi e del tutto privi di umanità.) Nel complesso, possiamo dire che manchino di umanità, giusto? Lasciate che siano altri fratelli e sorelle a parlare. (Arroganti, artificiosi, malvagi, egoisti, avidi, superficiali, falsi.) Non limitatevi a dire che cosa viene rivelato da una qualche indole dell’aspetto; dovete dire che cosa sia l’essenza di tale indole. Capite? (Una volta corrotti da Satana, gli uomini sono tipicamente arroganti e presuntuosi, fieri e altezzosi, avidi ed egoisti. Queste sono le cose più gravi.) (Dopo essere stati corrotti da Satana, agiscono senza scrupoli materiali e spirituali. Divengono quindi ostili a Dio, resistono a Dio, disobbediscono a Dio e perdono la coscienza e la ragione che l’uomo dovrebbe possedere.) Tutto ciò che avete detto è fondamentalmente la stessa cosa, solo con delle minime differenze, con qualcuno di voi maggiormente preoccupato dei dettagli minori. Per riassumere, “arroganti” è stato l’aggettivo più spesso menzionato – arroganti, falsi, malvagi ed egoisti, ma avete tutti trascurato la stessa cosa. Persone prive di coscienza, che hanno perso la ragione e che non hanno alcuna umanità – c’è però ancora qualcosa di altrettanto importante che nessuno di voi ha detto. Di che cosa si tratta? (Tradimento.) Esatto! Nessuno ha detto “tradimento”. L’estrema conseguenza di questa indole che esiste in ogni uomo una volta corrotto da Satana è il tradimento di Dio e il rifiuto di continuare a riconoscerLo. Indipendentemente da ciò che Dio dica o faccia per gli uomini, essi non ammettono che ciò che sanno essere la verità, e si può vedere che non riconoscono più Dio e Lo tradiscono: questa è la conseguenza della corruzione sull’uomo operata da Satana e lo stesso vale per tutta l’indole corrotta dell’uomo. Tra le modalità che Satana utilizza per corrompere l’uomo – la conoscenza che l’uomo apprende, la scienza che conosce, le superstizioni, le culture tradizionali e le tendenze sociali che gli uomini fanno propri – ce n’è qualcuna che l’uomo possa utilizzare per dire che cosa sia giusto e che cosa sia ingiusto? Ci sono degli standard per agire a partire da ciò? (No.) C’è qualcosa che possa aiutare l’uomo a comprendere che cosa sia santo e che cosa sia malvagio? (No.) Non ci sono criteri né fondamenti che possano aiutare l’uomo. Sebbene la gente conosca la parola “santo”, non c’è nessuno che in effetti sappia che cosa sia santo. Queste cose che Satana porta all’uomo possono pertanto permettergli di conoscere la verità? Non possono in alcun caso permettere all’uomo di conoscere la verità. Possono permettere all’uomo di vivere con crescente umanità? Possono permettere all’uomo di vivere in una crescente comprensione di come adorare Dio sinceramente? (No.) è ovvio che non possano permettere all’uomo di adorare Dio, né possono permettere all’uomo di sapere cosa siano la santità e il male. Al contrario, l’uomo degenera sempre più, si allontana sempre più da Dio, diventa sempre più malvagio e sempre più perverso. Questo è il motivo principale per cui sosteniamo che Satana è malvagio. Dopo aver dissezionato tante delle qualità malvagie di Satana, avete riscontrato in Satana un qualche elemento di santità nelle sue qualità o nella vostra comprensione della sua essenza? (No.) Questo è certo, giusto? Avete riscontrato un qualsiasi aspetto dell’essenza di Satana che condivida una qualche somiglianza con Dio? (No.) C’è una qualsiasi espressione di Satana che condivida una qualche somiglianza con quelle di Dio? (No.) Allora, voglio chiedervi, usando le vostre stesse parole: in che cosa consiste esattamente la santità di Dio? Prima di tutto, quale si dice sia il collegamento con la santità di Dio? Si dice sia connessa con l’essenza di Dio? O si dice sia connessa con alcuni aspetti della Sua indole? (Si dice sia connessa con l’essenza di Dio.) Dobbiamo trovare un chiaro punto d’appoggio nella nostra argomentazione. Si dice sia connessa con l’essenza di Dio. Prima di tutto, abbiamo usato la malvagità di Satana per mettere in risalto l’essenza di Dio, pertanto avete visto un qualsiasi aspetto dell’essenza di Satana in Dio? (No.) E dell’essenza del genere umano? (No.) Qualcuno Me ne parli. (La santità di Dio è unica, è fedele, sincera e non c’è alcuna indole corrotta in Dio. Dio è interamente positivo, così come tutto ciò che Egli porta all’uomo.) (Tutta l’essenza di Dio è positiva, tutto ciò che Egli rivela è per la salvezza dell’uomo e perché l’uomo viva in una normale sembianza umana. È così che può veramente proteggere l’uomo ed è così che l’uomo può vivere una normale umanità.) è solo per vivere una normale umanità? (In tal modo l’uomo può conoscere la verità; la Sua santità è il Suo autentico amore e la Sua salvezza dell’umanità.) (Tutto ciò che è rivelato dall’essenza di Dio è positivo. La veridicità di Dio, la Sua fedeltà, la Sua abnegazione, la Sua umiltà e il Suo amore per l’umanità sono tutte espressioni dell’essenza della santità di Dio.) (Dio non è arrogante, non è egoista e non tradisce, e sotto questo aspetto la santa essenza di Dio viene vista anche come rivelata.) Mmm. Qualcun altro ha qualcosa da aggiungere? (In Dio non c’è traccia della corrotta indole di Satana. Ogni aspetto di Satana è completamente negativo, mentre Dio non possiede che aspetti positivi. Possiamo vedere che Dio è sempre al nostro fianco. Da quando eravamo piccoli finora, specialmente quando avevamo smarrito la strada, Egli era sempre lì a vegliare su di noi e a tenerci al sicuro. Non c’è nulla di artificioso in Dio, nessun inganno. Egli parla chiaramente ed esplicitamente, e anche in questo consiste l’autentica essenza di Dio.) Molto bene! (Non è possibile riscontrare alcunché dell’indole corrotta di Satana nell’opera di Dio, nessuna doppiezza, nessuna boria, nessuna vana promessa e nessun artificio. Dio è la sola cosa in cui l’uomo può credere e l’opera di Dio è fedele e sincera. Dall’opera di Dio possiamo vedere che Dio esorta la gente a comportarsi onestamente, ad avere saggezza, a saper distinguere il bene dal male e ad avere discernimento di varie persone, eventi e cose. In questo possiamo vedere la santità di Dio.) Qualcos’altro da aggiungere? Avete finito? (Sì.) Siete soddisfatti di quel che avete detto? Esattamente quanta comprensione c’è effettivamente nei vostri cuori? E fino a che punto comprendete la santità di Dio? So che ognuno di voi ha nel proprio cuore un certo livello di comprensione percettiva, poiché ogni individuo può percepire l’opera di Dio su di sé e a vari livelli ottenere molte cose da Dio; ottenere grazia e benedizioni, essere rischiarato e illuminato e ricevere il giudizio e il castigo di Dio, così che l’uomo possa avere una qualche semplice comprensione dell’essenza di Dio.

Sebbene la santità di Dio di cui stiamo discutendo oggi possa sembrare strana per la maggior parte della gente, a prescindere dalle apparenze, abbiamo iniziato questo argomento, e avrete una comprensione più approfondita durante il percorso. Ciò richiede che giungiate gradualmente a sentire e a comprendere dall’interno della vostra propria esperienza. Ora, la vostra comprensione percettiva dell’essenza di Dio richiede ancora un lungo periodo di tempo di apprendimento, di conferma, di sensazione e di sperimentazione, finché un giorno non riconoscerete la santità di Dio dal fondo del cuore come immacolata essenza di Dio, l’amore altruistico di Dio, che è l’amore altruistico di tutto ciò che Dio concede all’uomo, e giungerete a riconoscere che la santità di Dio è senza macchia e irreprensibile. Queste essenze di Dio non sono solo parole che Egli usa per esibire la Sua identità, bensì, Dio usa la Sua essenza per trattare silenziosamente e sinceramente ciascun individuo. In altre parole, l’essenza di Dio non è vuota, né teorica o dottrinale e non rappresenta certo alcun tipo di conoscenza. Non è un tipo di istruzione per l’uomo, bensì è piuttosto l’autentica rivelazione delle azioni di Dio, ed è l’essenza rivelata di ciò che Dio ha ed è. L’uomo dovrebbe riconoscere tale essenza e comprenderla, in quanto ogni cosa che Dio fa e ogni parola che Egli dice è di grande valore e di grande significato per ogni singola persona. Quando arrivi a comprendere la santità di Dio, puoi realmente credere in Dio; quando arrivi a comprendere la santità di Dio, puoi realizzare quindi l’autentico significato delle parole “Dio Stesso, l’Unico”. Non immaginerai più di poter scegliere di percorrere altre strade, e non desidererai più di tradire ogni cosa che Dio ha predisposto per te. Poiché l’essenza di Dio è santa, ciò significa che solo tramite Dio puoi camminare sul sentiero retto e luminoso attraverso la vita; solo tramite Dio puoi conoscere il significato della vita, solo tramite Dio puoi vivere una vita autentica, possedere la verità, conoscere la verità, e solo tramite Dio puoi ottenere la vita dalla verità. Solo Dio Stesso può aiutarti a fuggire il male e a liberarti del danno e del controllo di Satana. Eccetto Dio, nulla e nessuno ti può salvare da questo mare di amarezza, così che tu non soffra più. Questo è determinato dall’essenza di Dio. Solo Dio Stesso ti salva in modo tanto altruistico, in ultima analisi solo Dio è responsabile del tuo futuro, del tuo destino e della tua vita, ed Egli prepara ogni cosa per te. Questo è qualcosa che nessun essere creato o non creato può fare. Poiché nulla di creato o non creato possiede un’essenza di Dio come questa, nessuna persona o cosa è in grado di salvarti o di guidarti. Questa è l’importanza dell’essenza di Dio per l’uomo. Forse sentite che queste parole che ho detto potrebbero di fatto aiutarti un po’, in principio, ma se cerchi la verità, se ami la verità, nella tua esperienza da ora in poi, tali parole non solo cambieranno il tuo destino, ma in più ti condurranno sul retto sentiero attraverso la vita. Lo capisci questo, vero? (Sì.) Quindi, provate ora un qualche interesse nel riconoscere l’essenza di Dio? (Sì.) è bene provare interesse. Termineremo qui di discutere del nostro argomento di oggi circa il riconoscimento della santità di Dio.

Vorrei parlarvi di qualcosa che avete fatto e che Mi ha sorpreso, all’inizio della nostra assemblea, oggi. Alcuni di voi albergavano forse un senso di gratitudine in questo preciso momento o si sentivano grati e in tal modo volevate esprimere fisicamente quel che avevate in mente. Ciò è irreprensibile e non è né giusto né sbagliato. Ma che cos’è che vorrei dirvi? Ciò che avete fatto non è sbagliato e non desidero rimproverarvi in alcun modo. Vorrei che voi comprendeste qualcosa. Che cosa? In primo luogo, vorrei chiedervi che cosa avete fatto in questo preciso momento. Era prostrarsi o inginocchiarsi in adorazione? C’è qualcuno che può dirMelo? (Crediamo fosse prostrarsi. Noi ci prostriamo in questo modo.) Credete fosse prostrarsi, e allora qual è il significato del prostrarsi? (Adorazione.) E che cos’è allora l’inginocchiarsi per venerazione? La ragione per cui non ve ne ho fatto subito cenno sta nel fatto che il nostro argomento di condivisione oggi è molto importante e non volevo influenzare il vostro umore. Vi prostrate durante i vostri abituali raduni? (No.) Vi prostrate quando recitate le preghiere? (Sì.) Vi prostrate ogni volta che pregate, quando le condizioni lo permettono? (Sì.) Ciò è meraviglioso, ma cosa vorrei che comprendeste, oggi? Sono due i generi di persone la cui genuflessione è accettata da Dio. Non abbiamo bisogno di consultare la Bibbia o i comportamenti di alcun personaggio spirituale, e vi dirò qualcosa di vero qui e ora. In primo luogo, il prostrarsi e l’inginocchiarsi per l’adorazione non sono la stessa cosa. Perché Dio accetta la genuflessione di coloro che si prostrano? È a motivo del fatto che Dio chiama a Sé qualcuno e invita tale persona ad accettare l’incarico di Dio, così egli si prostra a Dio. Questo è il primo tipo di persona. Il secondo tipo è l’inginocchiarsi per adorare qualcuno che teme Dio e rifugge dal male. Ci sono solo questi due tipi di persone. Quindi, a quale tipo appartenete voi? Me lo sapete dire? Questa è una verità di fatto, sebbene possa urtare un po’ i vostri sentimenti. Non c’è nulla da dire circa la genuflessione delle persone durante la preghiera – è un agire appropriato e attendibile, poiché quando le persone pregano lo fanno per lo più per chiedere qualcosa, aprire il proprio cuore a Dio e rimanere faccia a faccia con Lui. Si tratta di comunicazione e scambio, cuore a cuore con Dio, ma quando Mi incontro in comunione con voi, non vi ho chiesto di prostrarvi. Non intendo rimproverarvi per quel che avete fatto oggi. Sapete che voglio giusto mettere le cose in chiaro, così che comprendiate questo principio, non è vero? (Lo sappiamo.) Così che non continuiate a farlo. Le persone hanno dunque l’opportunità di prostrarsi e inginocchiarsi al cospetto di Dio? Ce ne sarà sempre l’opportunità. Presto o tardi verrà il giorno, ma ora non è il momento. Capite? (Sì.) Ciò vi rattrista? (No.) Bene. Forse queste parole vi motiveranno o vi ispireranno, così che possiate conoscere nei vostri cuori l’attuale situazione problematica tra Dio e l’uomo e quale tipo di relazione esista attualmente tra loro. Sebbene abbiamo recentemente parlato e scambiato opinioni a lungo, la comprensione che l’uomo ha di Dio è ancora ben lontana dall’essere sufficiente. L’uomo ha ancora un lungo tratto da percorrere su questa strada nel tentativo di comprendere Dio. Non è Mia intenzione farvelo fare con urgenza, né spingervi a esprimere questo genere di aspirazioni o sentimenti. Ciò che avete fatto oggi può rivelare ed esprimere i vostri autentici sentimenti, e Io l’ho percepito. Pertanto, mentre lo stavate facendo, volevo solo restare in piedi porgendovi i Miei auguri di ogni bene, poiché auguro a voi tutti di stare bene. Così, in ogni Mia parola e azione faccio tutto ciò che posso per aiutarvi, guidarvi, per consentirvi una corretta comprensione e un corretto punto di vista su tutte le cose. Lo comprendete, vero? (Sì.) Grandioso. Sebbene le persone abbiano una certa comprensione delle indoli variabili di Dio, degli aspetti di ciò che Dio ha ed è, e dell’opera che fa, la maggioranza di tale comprensione non va oltre la lettura di parole su una pagina, o la loro comprensione in linea di principio, o il semplice pensarci. Ciò che alla gente maggiormente manca è la comprensione reale e la visione che deriva dall’effettiva esperienza. Sebbene Dio utilizzi vari modi di risvegliare i cuori degli uomini, c’è ancora un lungo tratto di strada da percorrere prima che i cuori degli uomini vengano infine risvegliati. Non voglio vedere nessuno sentirsi come se Dio lo abbia lasciato al freddo, come se Dio lo abbia abbandonato o gli abbia voltato le spalle. Vorrei vedere tutti sulla strada alla ricerca della verità e della comprensione di Dio, avanzare marciando baldanzosi con volontà incrollabile, senza dubbi, senza alcun fardello. Indipendentemente da quanti errori tu abbia commesso, da quanto tu ti sia allontanato o da quanto tu abbia trasgredito, non permettere che queste cose diventino un fardello o un ingombrante bagaglio da portarti appresso, nella tua ricerca di comprendere Dio: continua ad avanzare marciando. Indipendentemente da quando accada, il cuore di Dio nei confronti della salvezza dell’uomo non muta mai: questa è la parte più preziosa dell’essenza di Dio. Non vi sentite un po’ meglio, ora? (Sì.) Spero che possiate assumere il corretto approccio a tutte le cose e a tutte le parole che vi ho detto. Terminiamo qui la nostra comunione, allora. Arrivederci a tutti! (Arrivederci!)

00:00
00:00

0Risultato della ricerca