L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

Continuazione di La Parola appare nella carne (Selezioni)

La parola di oggi, la parola di Dio
Continuazione di La Parola appare nella carne (Selezioni)

Categorie

Discorsi-di-Cristo-degli-Ultimi-giorni
Discorsi di Cristo degli ultimi giorni (Selezioni)

(I) Panoramica sull’autorità, sull’indole giusta e sulla santità di Dio

Quando avete concluso le vostre preghiere, il vostro cuore si sente calmo in presenza di Dio? (Sì.) Se il cuore può acquietarsi, la persona sarà in grado di ascoltare e capire la parola di Dio e di ascoltare e capire la verità. Se il tuo cuore è incapace di acquietarsi, se il tuo cuore è sempre disorientato o pensa sempre ad altro, nuocerà alla tua partecipazione alle riunioni per ascoltare la parola di Dio. Allora qual è il nocciolo di ciò che stiamo esaminando in questo momento? Ripensiamo brevemente tutti al punto principale. Riguardo al conoscere Dio Stesso, l’Unico, qual è la prima parte che abbiamo esaminato? (L’autorità di Dio.) Qual era la seconda? (L’indole giusta di Dio.) E la terza? (La santità di Dio.) Quante volte abbiamo esaminato l’autorità di Dio? Vi ha impressionati? (Due volte.) E l’indole giusta di Dio? (Una volta.) Il numero di volte in cui abbiamo esaminato la santità di Dio probabilmente vi ha impressionati, ma il contenuto specifico che abbiamo esaminato ogni volta vi ha impressionati? Nella prima parte, “l’autorità di Dio”, che cosa vi ha impressionato più profondamente, quale parte ha avuto il massimo impatto su di voi? (L’autorità della parola di Dio e Dio quale Sovrano di tutte le cose.) Parlate dei punti più importanti. (In primo luogo, Dio ha comunicato l’autorità e la potenza della parola di Dio; Dio mantiene la parola e questa si avvererà. Questa è l’essenza stessa di Dio.) (L’autorità di Dio risiede nella Sua creazione dei cieli e della terra e di tutto ciò che vi è al loro interno. Nessuno può modificare l’autorità di Dio. Dio è il Sovrano di tutte le cose e domina tutte le cose.) (Dio utilizza l’arcobaleno e l’alleanza con l’uomo.) Questo è il contenuto specifico. Vi era dell’altro? (Gli ordini di Dio a Satana affinché tentasse Giobbe, ma senza togliergli la vita. Da questo possiamo vedere l’autorità della parola di Dio.) Questa è una cosa che avete capito ascoltando la condivisione, giusto? Vi è dell’altro da aggiungere? (Riconosciamo principalmente che l’autorità di Dio rappresenta il prestigio e la posizione unici di Dio e nessuno degli esseri creati o increati può possedere la Sua autorità.) (Dio parla per stabilire un’alleanza con l’uomo e parla per impartire le Sue benedizioni all’uomo; questi sono tutti esempi dell’autorità della parola di Dio.) (Noi vediamo l’autorità di Dio nella creazione dei cieli e della terra e di tutte le cose mediante la Sua parola, e dal Dio incarnato vediamo che anche la Sua parola reca l’autorità di Dio, sono entrambi simboli dell’unicità di Dio. Noi vediamo, quando il Signore Gesù ordinò a Lazzaro di uscire dalla tomba, che vita e morte sono sotto il dominio di Dio, mentre Satana non ha alcun potere di dominarle, e inoltre, che l’opera di Dio venga compiuta nella carne o nello Spirito, la Sua autorità è unica.) Avete altro da aggiungere? (Vediamo che i sei punti di svolta della vita sono dettati da Dio.) Molto bene! Che altro? (Anche le benedizioni di Dio all’uomo rappresentano la Sua autorità.) Quando parliamo dell’autorità di Dio, come intendete il termine “autorità”? Nell’ambito dell’autorità di Dio, in ciò che Dio fa e rivela, che cosa vedono gli esseri umani? (Vediamo l’onnipotenza e la sapienza di Dio.) (Vediamo che l’autorità di Dio è onnipresente e che veramente, veramente esiste.) (Vediamo l’autorità di Dio su vasta scala nel Suo dominio dell’universo e la vediamo su piccola scala quando Egli assume il comando della vita umana. Dai sei punti di svolta della vita vediamo che Dio effettivamente pianifica e domina ogni aspetto della nostra vita.) (Inoltre vediamo che l’autorità di Dio rappresenta Dio Stesso, l’Unico e nessuno degli esseri creati o increati può possederla. L’autorità di Dio simboleggia il Suo prestigio.) “Simboli del prestigio e della posizione di Dio”; sembra che abbiate una comprensione dottrinale di questi termini. Quale domanda vi ho appena posto, sapete ripeterla? (Che cosa vediamo in ciò che Dio fa e rivela?) Che cosa vedete? Possibile che vediate soltanto l’autorità di Dio? Avete percepito soltanto l’autorità di Dio? (Vediamo la realtà di Dio, la verità di Dio, la fedeltà di Dio.) (Vediamo la sapienza di Dio.) La fedeltà di Dio, la verità di Dio e qualcuno ha detto la sapienza di Dio. Che altro vi è? (L’onnipotenza di Dio.) (Vediamo la giustizia e la bontà di Dio.) Non avete ancora colto nel segno, perciò pensateci ancora un po’. (L’autorità e la potenza di Dio si rivelano e si riflettono nel fatto che Egli Si fa carico dell’umanità, la guida e la gestisce. Questo è proprio reale e vero. Dio compie sempre la Sua opera e nessuno degli esseri creati o increati può possedere tale autorità e tale potere.) State tutti guardando i vostri appunti? Avete realmente qualche conoscenza dell’autorità di Dio? Qualcuno di voi ha veramente compreso la Sua autorità? (Dio ci sorveglia e ci protegge da quando eravamo piccoli e noi in questo vediamo l’autorità di Dio. Non abbiamo sempre capito le situazioni che ci sono capitate, ma Dio ci proteggeva sempre da dietro le quinte; anche questa è l’autorità di Dio.) Ottimo, ben detto!

Quando parliamo dell’autorità di Dio, dov’è il fulcro, il punto principale? Perché dobbiamo esaminare questo argomento? In primo luogo, gli esseri umani sono in grado di capire, vedere e percepire l’autorità di Dio. Ciò che vedi e ciò che percepisci derivano dalle azioni di Dio, dalle parole di Dio e dal dominio di Dio sull’universo. Allora, da tutto ciò che gli esseri umani vedono tramite l’autorità di Dio, da tutto ciò che apprendono tramite l’autorità di Dio o da ciò che sanno tramite l’autorità di Dio, da queste cose quale vera comprensione si acquisisce? In primo luogo, lo scopo di esaminare questo argomento è che gli esseri umani riconoscano il prestigio di Dio quale Creatore e la Sua posizione fra tutte le cose. In secondo luogo, quando gli esseri umani vedono tutto ciò che Dio ha fatto e detto e dominato tramite la Sua autorità, ciò consente loro di vedere la potenza e la sapienza di Dio. Consente loro di vedere la grande potenza di Dio, che Gli permette di dominare tutto e la Sua sapienza nell’agire. Non è forse questo il fulcro e il punto principale dell’autorità unica di Dio che abbiamo esaminato in precedenza? Non è trascorso molto tempo, eppure alcuni l’hanno dimenticato, il che dimostra che non avete compreso pienamente l’autorità di Dio; si potrebbe perfino dire che non avete visto l’autorità di Dio. Adesso lo capite un pochino? Quando vedi l’autorità di Dio in azione, che cosa percepirai veramente? Hai percepito veramente la potenza di Dio? (Sì.) Quando leggi le parole di Dio riguardo alla Sua creazione dell’universo percepisci la Sua potenza, Ne percepisci l’onnipotenza. Quando vedi il dominio di Dio sul destino dell’uomo, che cosa percepisci? Percepisci la Sua potenza e la Sua sapienza? (Sì.) Se Dio non possedesse questa potenza, se non possedesse questa sapienza, avrebbe i requisiti per esercitare il dominio sull’universo e sul destino degli uomini? (No.) Se uno non ha la capacità di svolgere il suo lavoro, non possiede le qualità necessarie e gli mancano le competenze e le conoscenze appropriate, avrebbe i requisiti per tale lavoro? Non ne avrebbe affatto i requisiti; la potenzialità di una persona di fare grandi cose dipende dalla misura delle sue capacità. Dio possiede tale potenza nonché la sapienza e perciò ha autorità; questo aspetto è unico. Tu hai mai conosciuto qualche creatura o persona dell’universo che possieda la stessa potenza di Dio? Esiste qualcuno o qualcosa col potere di creare i cieli e la terra e tutte le cose nonché di comandarle e dominarle? Esiste qualcuno o qualcosa che possa governare e guidare l’intera umanità ed essere sempre presente e onnipresente? (No, non esiste.) Adesso comprendete il vero significato di tutto ciò che è implicato nell’autorità unica di Dio? L’avete un po’ capito? (Sì.) Adesso abbiamo passato in rassegna i punti che riguardano l’autorità unica di Dio.

Qual è la seconda parte di cui abbiamo parlato? (L’indole giusta di Dio.) Non abbiamo esaminato molte cose riguardo all’indole giusta di Dio. Come mai? Vi è un motivo: in questa fase l’opera di Dio riguarda principalmente giudizio e castigo. L’indole giusta di Dio è stata rivelata chiaramente nell’Età del Regno, in maniera molto specifica. Egli ha proferito le parole che non aveva mai proferito dall’epoca della creazione; e nelle Sue parole tutti gli esseri umani, tutti coloro che hanno visto la Sua parola e l’hanno sperimentata, hanno visto rivelata la Sua indole giusta. Giusto? Allora qual è il punto principale di ciò che stiamo esaminando riguardo all’indole giusta di Dio? Avete capito a fondo ciò che avete appreso? L’avete compreso tramite qualche vostra esperienza? (L’incendio di Sodoma da parte di Dio fu dovuto al fatto che all’epoca la popolazione era diventata assai corrotta e pertanto aveva attirato l’ira di Dio. Da questo vediamo l’indole giusta di Dio.) Prima di tutto, diamo un’occhiata: se Dio non avesse distrutto Sodoma, potresti tu essere a conoscenza della Sua indole giusta? Potresti comunque conoscerla. Giusto? Puoi vederla nelle parole da Lui espresse nell’Età del Regno e anche dal Suo giudizio, dal Suo castigo e dalle maledizioni scagliate contro l’uomo. Vedete l’indole giusta di Dio dal fatto che abbia risparmiato Ninive? (Sì.) In questa età potete vedere qualcosa della misericordia, dell’amore e della tolleranza di Dio. Potete vederlo quando gli uomini si pentono e Dio cambia opinione nei loro confronti. Usando questi due esempi come premessa per esaminare l’indole giusta di Dio, si può vedere assai chiaramente che la Sua indole giusta è stata rivelata. Nella realtà, però, questo non si limita a ciò che è testimoniato in quelle due storie bibliche. Da ciò che avete ora appreso e visto tramite la parola e l’opera di Dio, dall’esperienza che ne avete attualmente, che cos’è l’indole giusta di Dio? Parlatene in base alle vostre esperienze. (Negli ambienti creati da Dio per gli esseri umani, quando essi sono in grado di trovare la verità e agire secondo la volontà di Dio, vedono il Suo amore e la Sua misericordia. Dio li guida, li illumina e fa loro percepire interiormente la luce. Quando gli esseri umani vanno contro Dio e Gli si oppongono e vanno contro la Sua volontà, in loro vi sono tenebre, come se Dio li avesse abbandonati. Da ciò abbiamo sperimentato la santità dell’indole giusta di Dio; Dio Si manifesta nel santo Regno e rimane celato nei luoghi di sozzura.) (Dalle nostre esperienze vediamo l’indole giusta di Dio nell’opera dello Spirito Santo. Quando siamo passivi o perfino andiamo contro Dio e ci opponiamo a Lui, lo Spirito Santo è lì, rimane celato e non intraprende alcuna azione. Talvolta preghiamo e non percepiamo Dio, o perfino preghiamo e non sappiamo che cosa dirGli, ma quando la condizione della persona cambia e diventa disposta a collaborare con Dio e mettere da parte i propri concetti e fantasie e a sforzarsi di migliorare, è qui che comincia a poco a poco a comparire il volto sorridente di Dio.) Avete altro da aggiungere? (Dio è celato quando l’uomo Lo tradisce e Si disinteressa dell’uomo.) (Io vedo l’indole giusta di Dio nel modo in cui tratta gli esseri umani. I nostri fratelli e sorelle sono diversi per statura e levatura e ciò che Dio richiede a ciascuno di noi è altrettanto diverso. Tutti noi siamo in grado di ricevere l’illuminazione di Dio in diverse misure e in questo modo io vedo la giustizia di Dio. Questo perché l’uomo non può trattare l’uomo in questo stesso modo; solo Dio può farlo.) Uhm, avete tutti parlato di qualche conoscenza pratica.

Capite il punto principale riguardo al conoscere l’indole giusta di Dio? A questo proposito si possono dire molte parole derivanti dall’esperienza, ma vi sono alcuni punti principali di cui vorrei parlarvi. Per capire l’indole giusta di Dio, bisogna prima capire i Suoi sentimenti: ciò che Egli odia, ciò che aborrisce, ciò che ama, chi tollera, verso chi è misericordioso e che genere di persona riceve tale misericordia. Questo è un punto importante da sapere. Inoltre bisogna capire che, per quanto Dio sia amorevole, per quanta misericordia e per quanto amore nutra per gli esseri umani, Dio non tollera nessuno che offenda il Suo stato e la Sua posizione, né tollera che qualcuno offenda la Sua dignità. Anche se Dio ama gli esseri umani, non li vizia. Offre agli esseri umani il Suo amore, la Sua misericordia e la Sua tolleranza, ma non è mai stato compiacente con loro; ha i Suoi principi e i Suoi limiti. Indipendentemente dalla misura in cui hai percepito in te l’amore di Dio, indipendentemente da quanto sia profondo tale amore, non devi mai trattare Dio come tratteresti un’altra persona. Sebbene sia vero che Dio tratta gli esseri umani come vicini a Lui, se una persona considera Dio come un’altra persona, come se Egli fosse solo un altro essere creato, come un amico o un oggetto di culto, Dio nasconderà a tale persona il proprio volto e la abbandonerà. Questa è la Sua indole, ed Egli non tollera che nessuno Lo tratti con indifferenza su tale questione. Nella Sua parola viene detto spesso così riguardo all’indole di Dio: non importa quante strade tu abbia percorso, quanto lavoro tu abbia svolto o quanto tu abbia sopportato per Dio, non appena offendi l’indole di Dio, Egli ti ripagherà in base a ciò che hai fatto. L’hai visto? (Sì.) L’hai visto, giusto? Ciò significa che Dio può considerare gli esseri umani vicini a Lui, ma loro non devono trattare Dio come un amico o un parente. Non considerare Dio tuo amico. Per quanto amore tu abbia ricevuto da Lui, per quanta tolleranza Egli ti abbia offerto, non devi mai trattare Dio solo come un amico. Questa è l’indole giusta di Dio. Capisci, vero? (Sì.) Devo dire altro su questo argomento? Avevate capito qualcosa in precedenza su tale argomento? In generale, questo è l’errore più facile che le persone commettano, indipendentemente dal fatto che capiscano le dottrine o che in precedenza non lo abbiano tenuto in considerazione. Quando gli esseri umani offendono Dio, può non essere per via di un esempio o di una cosa che hanno detto, ma è piuttosto dovuto a un atteggiamento che assumono e a una condizione in cui si trovano. Questo è un aspetto davvero spaventoso. Alcuni ritengono di capire Dio, di conoscerLo, potrebbero perfino fare alcune cose in grado di compiacere Dio. Cominciano a sentirsi pari a Dio e di avere abilmente fatto amicizia con Dio. Sentimenti del genere sono terribilmente sbagliati. Se tu non capisci a fondo questa cosa, se non la capisci chiaramente, allora è molto facile offendere Dio e offendere la Sua indole giusta. Adesso lo capisci, giusto? (Sì.) L’indole giusta di Dio non è forse unica? È pari alla personalità dell’umanità? È pari alle qualità personali di un uomo? Mai, giusto? (Sì.) Allora non devi dimenticare che, comunque Dio tratti gli esseri umani, qualunque cosa Egli pensi degli esseri umani, la posizione, l’autorità e il prestigio di Dio non cambiano mai. Per l’umanità, Dio è sempre il Signore di tutto e il Creatore! Capisci, giusto? (Sì.)

Che cosa avete imparato riguardo alla santità di Dio? Oltre a essere in contrasto con la malvagità di Satana, qual era l’argomento principale nell’esaminare la santità di Dio? Non è forse ciò che Dio ha ed è? Ciò che Dio ha ed è non è forse caratteristico di Dio Stesso? (Sì.) Nulla del Suo creato lo possiede, perciò diciamo che la santità di Dio è unica e questa è una cosa che potete imparare. Abbiamo tenuto tre riunioni sulla santità di Dio. Sapete definire a parole vostre, in base a ciò che avete capito, che cosa secondo voi è la santità di Dio? (L’ultima volta in cui Dio ha comunicato con noi abbiamo fatto una cosa: ci siamo inchinati davanti a Lui. Abbiamo udito che cosa Egli Si aspetta e abbiamo visto che non abbiamo osservato le Sue prescrizioni; il nostro energico inchinarci davanti a Dio non era in accordo con la Sua volontà e da questo abbiamo visto la Sua santità.) Verissimo, giusto? C’è altro? (Nella parola di Dio all’umanità vediamo che Egli parla in maniera semplice e chiara, parla in maniera schietta senza divagare. Satana parla in maniera contorta ed è colmo di menzogne. Da ciò che è avvenuto l’ultima volta in cui ci siamo prostrati davanti a Dio, abbiamo visto che le Sue parole e le Sue azioni sono sempre improntate su principi. Egli è sempre molto chiaro e conciso quando ci dice come dobbiamo agire, a che cosa dobbiamo attenerci e come dobbiamo muoverci. Ma gli esseri umani non sono così; da quando l’umanità è stata corrotta da Satana, gli esseri umani nelle loro azioni e parole hanno sempre cercato di realizzare i propri obiettivi e i propri desideri. Dal modo in cui Dio Si occupa dell’umanità, dalla cura e dalla protezione che le offre, vediamo che tutto ciò che Dio fa è positivo e questo è chiarissimo. In tal modo vediamo rivelata l’essenza della santità di Dio.) Ben detto! Qualcun altro può aggiungere qualcosa? (Vediamo la santità di Dio quando mette a nudo la malvagità di Satana e non appena Dio ce ne mostra l’essenza, noi la conosciamo meglio e possiamo discernere la fonte di tutte le sofferenze dell’umanità. Nel passato eravamo inconsapevoli delle sofferenze sotto il dominio di Satana. Solo quando Dio ce l’ha fatto sapere abbiamo visto che tutte le sofferenze derivanti dal perseguimento di fama e fortuna sono create da Satana. Solo in questo modo percepiamo che la santità di Dio è la vera salvezza dell’umanità. Inoltre Dio predispone le condizioni per farci ricevere la salvezza; anche se non ci fa nascere in una famiglia ricca, fa sì che nasciamo in una famiglia adatta e in un ambiente adatto. Inoltre non ci fa soffrire il male e l’oppressione di Satana, cosicché possiamo avere le condizioni giuste, fare pensieri e ragionamenti normali per accettare la salvezza di Dio negli ultimi giorni. In tutto questo, vediamo anche la precisione dei piani di Dio, le Sue disposizioni e il modo in cui Egli le mette in atto. Possiamo vedere meglio l’opera dettagliata di Dio nel Suo salvarci dall’influsso di Satana e vediamo la santità di Dio e il Suo amore per l’umanità.) C’è altro da aggiungere? (Poiché noi non capiamo la sostanza della santità di Dio, il nostro prostrarci davanti a Lui in adorazione è alterato, presenta secondi fini ed è intenzionale, il che rende infelice Dio. Anche da questo vediamo la santità di Dio. Dio è molto diverso da Satana; Satana vuole che gli esseri umani lo adorino e lo lusinghino e lo venerino. A Satana mancano i principi.) Ottimo! Da ciò che abbiamo condiviso riguardo alla santità di Dio, avete visto la Sua perfezione? (La vediamo.) Che altro vedete? Vedete come Dio sia la fonte di tutte le cose positive? Siete in grado di vedere come Dio sia la personificazione di verità e giustizia? Vedete come Dio sia la fonte dell’amore? Vedete come tutto ciò che Dio fa, tutto ciò che emana e tutto ciò che rivela sia ineccepibile? (Lo vediamo.) Questi vari esempi sono tutti punti principali della santità di Dio di cui parlo. Forse adesso queste parole sono puramente delle dottrine per te, ma un giorno, quando sperimenterai e testimonierai il vero Dio Stesso in base alla Sua parola o alla Sua opera, dirai col tuo stesso cuore che Dio è santo, che Dio è diverso dall’umanità e che il Suo cuore è santo e la Sua indole è santa e la Sua essenza è santa. Questa santità consente all’uomo di vedere la Sua perfezione e gli consente inoltre di vedere che l’essenza della santità di Dio è immacolata. L’essenza della Sua santità determina, indica all’uomo e gli dimostra che Egli è l’unico Dio Stesso. Non è forse questo il punto principale? (Sì.)

Oggi abbiamo effettuato una panoramica sulle varie parti del contenuto degli incontri precedenti. Qui riassumeremo la nostra panoramica. Spero che tutti voi prendiate a cuore i punti principali di ciascuna voce e ciascun argomento. Non consideratele soltanto dottrine; leggetele davvero attentamente quando avete tempo e cercate di capirle bene. Se le rammenti col cuore e le metti in pratica, imparerai veramente tutto ciò che ho detto riguardo alla vera rivelazione dell’indole di Dio e a ciò che Egli ha ed è. Tuttavia non le capirai mai se ti limiti a prendere appunti e non li leggi attentamente né ci rifletti su. Adesso capisci, giusto? Dopo la condivisione di questi tre argomenti, le persone avranno acquisito una comprensione generale – o perfino specifica – del prestigio di Dio, della Sua essenza e della Sua indole. Ma avranno una comprensione completa di Dio? (No.) Ora, nel vostro modo di intendere Dio, vi sono altri aspetti in cui vi sembra di aver bisogno di comprendere in maniera più profonda? Vale a dire, quando hai capito l’autorità di Dio, la Sua indole giusta e la Sua santità, forse hai stabilito nella tua mente il riconoscimento del Suo prestigio e della Sua posizione unici, eppure attraverso la tua esperienza devi giungere a conoscere e apprezzare le Sue azioni, la Sua potenza e la Sua essenza prima di poter comprendere in maniera più profonda. Adesso avete ascoltato queste condivisioni, così potete fissare nel vostro cuore questo articolo di fede: Dio esiste veramente, ed è un dato di fatto che Egli comandi tutte le cose. Nessuno deve offendere la Sua indole giusta, e la Sua santità è una certezza che nessuno può mettere in dubbio. Questi sono dati di fatto. Queste condivisioni consentono al prestigio e alla posizione di Dio di avere un fondamento nel cuore delle persone. Dopo essersi istituito questo fondamento, le persone devono raggiungere una maggior comprensione per conoscere veramente Dio.

00:00
00:00

0Risultato della ricerca