Canto di lode 2020 - Ciò che l'opera e le parole di Dio portano agli esseri umani è vita

22 Agosto 2020

Dio non Si aggrappa al passato né al sentiero battuto,

e non proibisce nulla quando opera e parla.

Tutto è libero in Lui, emancipato e senza vincoli

ed Egli libera ed emancipa anche l'uomo.

È il Dio vivo, che esiste davvero;

non è un fantoccio, né un idolo: Lui è diverso.

È vivo e vibrante:

le Sue parole e opere portano all'umanità vita, luce e libertà.

Lui detiene la via, la verità e la vita,

non ha nessun limite in opere e parole.

Lui detiene la via, la verità e la vita,

non ha nessun limite in opere e parole.

Non importa cosa si dica o come sia vista la Sua nuova opera,

Egli la realizzerà comunque, senza riserve.

Non Si cura delle nozioni o dei giudizi degli uomini,

né della loro forte opposizione e resistenza.

Nessuna ragione, immagine, conoscenza o moralità umana

può essere usata come parametro, né definire ciò che Dio fa.

Nulla nel creato può screditare,

intralciare o alterare la Sua opera.

Niente e nessuno impedisce la Sua opera,

né cose o persone la limiteranno mai;

nessuna forza ostile la interromperà.

Dio è un Re sempre vittorioso.

Tutte le forze ostili e le umane eresie

sotto i Suoi piedi vengono schiacciate.

Qualunque nuova fase dell'opera Egli svolga,

va sviluppata ed estesa tra gli uomini

e compiuta senza intralcio nell'intero universo

finché la Sua grande opera sarà completata.

Questa è l'onnipotenza di Dio, la Sua saggezza e potenza.

Non c'è proibizione in Dio onnipotente:

nella Sua opera vi sono principi, non divieti,

perché Dio Stesso è la via, la verità e la vita.

da "Seguire l'Agnello e cantare dei canti nuovi"

Visualizza altri

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Rispondi

Condividi

Annulla

Connettiti con noi su Messenger