Canti di lode 2020 - L'autorità di Dio è incommensurabile

22 Aprile 2020

L'autorità di Dio

non si accende e si spegne, né va e viene,

e nessuno può misurare davvero quanto essa sia grande.

Quando Dio fa una promessa a un uomo,

non importa ciò che quell'uomo faccia,

dove viva o quale sia il suo bagaglio di esperienza,

perché, in qualunque momento,

Dio è consapevole di tutto.

Non importa come sia cambiata la vita di quell'uomo,

Dio è consapevole di tutto.

Quando Dio benedice un uomo,

quanto tempo trascorra non conta,

questa benedizione continuerà

e questo è ciò che rende testimonianza all'autorità di Dio,

l'inestimabile autorità di Dio.

Ciò permette all'umanità di vedere

la ricomparsa della forza vitale del Creatore,

inestinguibile, sublime, ancora ed ancora, ancora ed ancora.

Non importa quanto tempo sia passato da quando Dio ha detto qualcosa,

sembra che sia appena successo.

Sì, è così che sembra a Dio,

non importa quanto tempo passi.

Con potere e autorità, Dio può tenere traccia di tutto,

realizzando ogni promessa fatta all'umanità.

Sì, Lui sa come mantenere il controllo.

Indipendentemente dalla promessa,

il tempo che ci vuole per realizzarla

o quanto ampia la portata,

la promessa sarà mantenuta,

sarà sempre compiuta.

La promessa di Dio sarà realizzata,

non Gli richiederà alcuno sforzo.

Quando Dio benedice un uomo,

quanto tempo trascorra non conta,

questa benedizione continuerà

e questo è ciò che rende testimonianza all'autorità di Dio,

l'inestimabile autorità di Dio.

Ciò permette all'umanità di vedere

la ricomparsa della forza vitale del Creatore,

inestinguibile, sublime, ancora ed ancora.

Dio realizzerà la Sua promessa, non importa cosa sia.

Tutto sarà compiuto, non Gli costa neppure uno sforzo.

E questo prova che il Suo potere e autorità

controllano l'intero universo e l'intera umanità.

Quando Dio benedice un uomo,

quanto tempo trascorra non conta,

questa benedizione continuerà

e questo è ciò che rende testimonianza all'autorità di Dio,

l'inestimabile autorità di Dio.

Ciò permette all'umanità di vedere

la ricomparsa della forza vitale del Creatore,

inestinguibile, sublime, ancora ed ancora, ancora ed ancora.

da "Seguire l'Agnello e cantare dei canti nuovi"

Visualizza altri

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Rispondi

Condividi

Annulla