Testimonianza di fede - "Dietro al silenzio" La vera storia di una cristiana

05 Gennaio 2022

La protagonista nella Chiesa svolge il compito di redattrice. Si ritiene di levatura media e priva della realtà della verità, perciò segue filosofie sataniche come "Il silenzio è d'oro" e "Chi parla molto sbaglia molto"; rimane spesso in silenzio e non prende mai l'iniziativa per far sentire la propria voce nelle discussioni, per paura che i suoi punti di vista siano errati o superficiali e che gli altri possano disprezzarla. Grazie all'auto-riflessione con il cuore rivolto alla ricerca e alla lettura delle parole di Dio, si rende conto che il motivo principale per cui sceglie di non esprimersi e di non parlare con sincerità è la paura di perdere la faccia. Capisce di amare la propria immagine e reputazione molto più di quanto ami la verità, che è l’indole astuta e malvagia di Satana. Questa comprensione le causa un forte rimorso. Come fa a praticare la verità, a cambiare e a pentirsi? Cosa guadagna da questa esperienza? Guardate questo video.

Visualizza altri

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Rispondi

Condividi

Annulla