La Parola quotidiana di Dio | “Riguardo alla pratica della preghiera” | Estratto 417

30 Ottobre 2020

Come si accede all’autentica preghiera?

Quando preghi, il tuo cuore dev’essere in pace dinanzi a Dio e dev’essere sincero. Sei realmente in comunicazione con Lui e Lo stai veramente pregando: non ingannare Dio ricorrendo a belle parole. La preghiera si incentra su ciò che Dio intende portare a compimento oggi. Chiedi a Dio di illuminarti maggiormente, presentaGli nella preghiera la tua condizione reale e i tuoi problemi concreti, e assumiti impegni dinanzi a Lui. La preghiera non è svolgimento di procedure, ma ricerca di Dio mediante un cuore sincero. Chiedi a Dio di proteggere il tuo cuore, onde renderlo capace di essere frequentemente in pace davanti a Lui, onde renderti capace di conoscere te stesso, di disprezzarti e di rinunciare a te stesso nell’ambiente che Dio ha voluto per te. In questo modo potrai avere un rapporto normale con Dio e diventare uno che Lo ama veramente.

Ma che importanza ha la preghiera?

La preghiera è uno dei modi con cui l’uomo coopera con Dio, è un mezzo che l’uomo ha per invocarLo ed è il processo mediante cui l’uomo viene pervaso dallo Spirito di Dio. Si può dire che chi è senza preghiera è come morto, privo di spirito, e ciò dimostra che non possiede la capacità di essere toccato da Dio. Senza preghiera, gli esseri umani non possono avere una normale vita spirituale, e ancor meno seguire l’opera dello Spirito Santo. Senza preghiera essi troncano il loro rapporto con Dio e non sono in grado di ricevere la Sua approvazione. Come credente in Dio, più preghi e più sei toccato da Lui. Chi è tale ha più risolutezza ed è maggiormente capace di ricevere l’illuminazione più recente di Dio; di conseguenza, solo persone di tal genere possono essere rese perfette quanto prima dallo Spirito Santo.

Quale effetto si ottiene con la preghiera?

Le persone possono praticare la preghiera e comprenderne l’importanza, ma l’effetto conseguibile tramite la preghiera non è semplice. La preghiera non vuol dire espletare una formalità, o seguire una procedura, o recitare le parole di Dio; in altre parole, pregare non vuol dire ripetere parole a pappagallo e copiare il prossimo. Nella preghiera devi consegnare a Dio il tuo cuore, condividendo in esso le parole con Dio onde poter essere toccato da Lui. Per poter essere efficaci, le tue preghiere devono basarsi sulla lettura delle parole di Dio da parte tua. Solo pregando circondato dalle parole di Dio potrai ricevere più luce e illuminazione. Dimostrazione di autentica preghiera è avere un cuore che brama le prescrizioni di Dio ed essere disposti a ottemperare a tali prescrizioni; sarai capace di odiare tutto ciò che Dio odia, e in base a ciò avrai conoscenza, saprai e ti saranno chiare le verità spiegate da Dio. Possedere risolutezza, fede e conoscenza, e un cammino per poter praticare dopo aver pregato: solo questo è pregare veramente, e solo una preghiera di tal genere può essere efficace. La preghiera va però fondata sul godimento delle parole di Dio e sulla comunicazione con Lui tramite le Sue parole, con un cuore che sappia cercare Dio e sia in pace davanti a Lui. Una simile preghiera ha già raggiunto la vera comunione con Dio.

Tratto da “La Parola appare nella carne

Come si entra nella vera preghiera

I

Durante la preghiera il tuo cuore deve essere in pace davanti a Dio, il tuo cuore deve essere sincero. Abbi vera comunione, quando preghi Dio. Non imbrogliarLo con parole piacevoli all'udito. Cosicché il tuo cuore si calmerà dinanzi a Dio. E negli ambienti preparati per te, ti conoscerai e ti odierai, ti odierai e ti abbandonerai. Solo allora avrai un normale rapporto con Dio, e diventerai qualcuno che ama veramente, ama Dio, ama, ama Dio.

II

La preghiera si incentra su ciò, su ciò che Dio compirà oggi. Chiedi una maggiore illuminazione, mostraGli la tua condizione e le tue difficoltà e confidaGli​​ i tuoi propositi. Cosicché il tuo cuore si calmerà dinanzi a Dio. E negli ambienti preparati per te, ti conoscerai e ti odierai, ti odierai e ti abbandonerai. Solo allora avrai un normale rapporto con Dio, e diventerai qualcuno che ama veramente, ama Dio, ama, ama Dio.

III

La preghiera non è un rito da seguire ma è cercare Dio con sincerità. Prega Dio per proteggere il tuo cuore. Chiedi a Dio di proteggere il tuo cuore. Cosicché il tuo cuore si calmerà dinanzi a Dio. E negli ambienti preparati per te, ti conoscerai e ti odierai, ti odierai e ti abbandonerai. Solo allora avrai un normale rapporto con Dio, e diventerai qualcuno che ama veramente, ama Dio, ama, ama Dio.

da "Seguire l'Agnello e cantare dei canti nuovi"

Visualizza altri

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Rispondi

Condividi

Annulla