La Parola quotidiana di Dio | “Chi raggiunge la salvezza è disposto a praticare la verità” | Estratto 428

La Parola quotidiana di Dio | “Chi raggiunge la salvezza è disposto a praticare la verità” | Estratto 428

91 |13 Ottobre 2020

Molte persone possono parlare un po’ della pratica oppure delle proprie impressioni personali, ma per la maggior parte si tratta di illuminazione ottenuta dalle parole degli altri. Non vi è nulla che sia frutto delle loro pratiche personali, né che provenga dalle loro esperienze. Ho esaminato accuratamente questo problema in precedenza; non pensare che Io non ne sappia niente. Sei solo una tigre di carta, eppure parli di conquistare Satana, di portare testimonianze di vittoria e di vivere a immagine di Dio? Tutto ciò non ha senso! Pensi che Dio oggi pronunci le Sue parole solo perché tu le possa ammirare? La tua bocca parla di abbandonare il tuo vecchio io e di mettere in pratica la verità, ma le tue mani compiono altre azioni e il tuo cuore trama altri disegni: che razza di persona sei? Perché il tuo cuore e le tue mani non sono un’unica cosa? Tutte quelle predicazioni sono diventate parole vuote; non è straziante? Se non riesci a mettere in pratica la parola di Dio, ciò dimostra che non sei ancora entrato nel modo in cui opera lo Spirito Santo, non hai ancora accolto in te l’opera dello Spirito Santo e non hai ancora ricevuto la Sua guida. Se dici che sei solo in grado di capire la parola di Dio ma non di metterla in pratica, allora sei una persona che non ama la verità. Dio non viene a salvare questo tipo di persona. Gesù ha patito una terribile agonia quando è stato crocifisso per salvare i peccatori, per salvare i poveri, per salvare gli umili. La Sua crocifissione ha rappresentato l’offerta sacrificale per il peccato. Se non sei capace di praticare la parola di Dio dovresti andartene al più presto, non continuare a stare nella casa di Dio come un parassita. Molte persone trovano difficile persino trattenersi dal fare cose che oppongono chiara resistenza a Dio. Non stanno chiedendo la morte? Come possono parlare di entrare nel Regno di Dio? Avrebbero la sfrontatezza di guardarLo in volto? Mangi il cibo che Dio ti offre ma compi azioni disoneste che si oppongono a Lui e ti comporti in modo malevolo, insidioso e subdolo, persino quando Dio ti permette di godere delle benedizioni che ti ha concesso: non senti come esse ti bruciano le mani mentre le ricevi? Non ti senti arrossire? Avendo compiuto azioni che si oppongono a Dio, avendo realizzato piani “di testa tua”, non hai paura? Se non provi nulla, come puoi parlare di un futuro? Già molto tempo fa non c’era un futuro per te, quindi quali maggiori aspettative puoi ancora avere? Se dici qualcosa di indecente eppure non provi alcuna vergogna e il tuo cuore non ne ha consapevolezza, ciò non significa che sei già stato abbandonato da Dio? Parlare e agire con indulgenza e senza freni è diventato la tua natura; come potrai mai essere perfezionato da Dio in questo modo? Saresti in grado di andare per il mondo? Chi mai si lascerebbe convincere da te? Qualora scoprissero la tua vera natura, le persone si terrebbero a distanza. Non è questa la punizione di Dio? In fin dei conti, se ci si limita a parlare senza mettere in pratica, non c’è crescita. Sebbene lo Spirito Santo possa lavorare su di te mentre parli, se non pratichi, lo Spirito Santo smetterà di operare. Se continui ad agire in questo modo, come si potrà parlare del futuro o di donare tutto te stesso all’opera di Dio? Sai solo offrire tutto te stesso a parole ma non hai dato a Dio il tuo vero amore. Dio non riceve da te altro che la tua devozione verbale e non Gli dimostri la tua intenzione di praticare la verità. Potrebbe essere questa la tua vera levatura? Se tu dovessi continuare così, quando saresti mai perfezionato da Dio? Non provi ansia per il tuo futuro oscuro e cupo? Non senti che Dio non nutre più speranze in te? Non sai che Dio desidera perfezionare sempre più persone nuove? Potrebbero le cose vecchie continuare a funzionare? Oggi, tu non stai prestando attenzione alle parole di Dio: stai aspettando il domani?

Tratto da “La Parola appare nella carne

Visualizza altri

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.

Rispondi

Condividi

Annulla