Testimonianza di fede - Come considerare il proprio dovere

08 Novembre 2020

Si dice che "Coloro che lavorano con la mente governano gli altri e coloro che lavorano col corpo sono governati dagli altri", e cercare di mettersi in evidenza e farsi ammirare è ciò che desidera la maggior parte delle persone. Il protagonista di questo film non fa eccezione. È un ex studente universitario che, dopo aver trovato la fede in Dio, vuole sempre svolgere un compito nella chiesa che gli permetta di distinguersi e di conquistare la stima degli altri. Quando gli vengono affidati compiti irrilevanti da svolgere, ne rimane turbato e diventa negativo, si sente come se il suo prestigio e la sua reputazione siano stati danneggiati e non riesce a sottomettersi. Come riuscirà alla fine a trovare l'origine della sua sofferenza attraverso le parole di Dio? E come riconoscerà i problemi, arrivando ad accettare pacatamente ogni compito che gli viene assegnato? Se anche voi vi trovate spesso coinvolti in questo tipo di sofferenza, ascoltate il protagonista che racconta le sue esperienze e vedete come le ha superate.

Visualizza altri

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Rispondi

Condividi

Annulla