Testimonianza di fede - L'atteggiamento verso il proprio dovere

10 Ottobre 2020

Il protagonista crede sinceramente in Dio e svolge il proprio dovere con entusiasmo, ma gestisce il lavoro della Chiesa come se si trattasse di un'impresa personale. Quando i fratelli e le sorelle che operano nel suo campo devono essere trasferiti, si preoccupa dell'impatto che ciò potrebbe avere sul lavoro del proprio gruppo e si rifiuta di accettarlo. Ritiene sempre che i membri da lui stesso formati dovrebbero rimanere e portare avanti il lavoro insieme a lui, trovando una scusa dopo l'altra per tentare di bloccarne il trasferimento. Alla fine, come farà a rinunciare al proprio egoismo? Come riuscirà a cambiare quell'atteggiamento errato verso il proprio dovere? Se vuoi scoprirlo, guarda "Come considerare il proprio dovere".

Visualizza altri

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Rispondi

Condividi

Annulla