Il battesimo del fuoco

25 Settembre 2019

Il Signore Gesù disse: "Non chiunque Mi dice: 'Signore, Signore!' entrerà nel Regno dei Cieli, ma chi fa la volontà del Padre Mio che è nei cieli" (Matteo 7:21) (NR06). Come dovremmo fare per diventare persone che compiono la volontà del Padre celeste e sono obbedienti verso Dio, così che Egli ci porti nel Regno dei Cieli?

Il cristiano Song Enze è stato arrestato dal Partito Comunista Cinese e condannato a sette anni di carcere perché credeva in Dio e predicava il Suo Vangelo. Dopo essere stato rilasciato, ha insistito e continuato a spendersi per Dio diffondendo il Vangelo. Sente che, rinunciando alla casa e alla carriera, faticando e lavorando, sta facendo la volontà di Dio; è certo che si sta guadagnando la Sua approvazione e che sarà portato da Lui nel Regno dei Cieli. Ma poi il figlio di Song Enze si ammala gravemente e rischia la vita: per questo motivo, Song Enze è in collera con Dio, tenta di discutere con Lui e perde perfino il desiderio di compiere i propri doveri. Attraverso quello che i fatti gli dimostrano e tramite le rivelazioni contenute nella parola di Dio, Song Enze si rende conto che tutti gli anni trascorsi a rinunciare e a spendersi per Dio erano inizialmente un tentativo di barattare per ottenere la Sua grazia e le Sue benedizioni; inoltre, capisce di non essere una persona obbediente verso Dio. Alla fine, attraverso la ricerca, impara come riuscire a sfuggire alla propria indole corrotta, a diventare davvero obbediente verso Dio e a essere salvato da Lui.

Visualizza altri

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Rispondi

Condividi

Annulla

Connettiti con noi su Messenger