La Parola quotidiana di Dio | “Dio Stesso, l’Unico V” | Estratto 145

20 Luglio 2020

Matteo 4:5-7 Allora il diavolo Lo menò seco nella santa città e Lo pose sul pinnacolo del tempio, e Gli disse: “Se Tu sei Figliuol di Dio, gettaTi giù; poiché sta scritto: ‘Egli darà ordine di Suoi angeli intorno a te, ed essi ti porteranno sulle loro mani, che talora tu non urti col piede contro una pietra’”. Gesù gli disse: “Egli è altresì scritto: ‘Non tentare il Signore Iddio tuo’”.

Parliamo anzitutto di questa frase di Satana. Disse: “Se Tu sei Figliuol di Dio, gettati giù”, e poi citò le Scritture: “Egli darà ordine di Suoi angeli intorno a te, ed essi ti porteranno sulle loro mani, che talora tu non urti col piede contro una pietra”. Come ti senti quando ascolti le sue parole? Non sono molto infantili? Sono infantili, insensate e disgustose. Perché dico questo? Satana è sempre impegnato a combinare qualcosa di stupido, crede di essere molto intelligente; e spesso cita le Scritture – persino la parola stessa di Dio – e cerca di ritorcerle contro di Lui per attaccarLo e tentarLo. Il suo scopo è distruggere il piano dell’opera di Dio. Nonostante ciò, noti qualcosa in quello che disse Satana? (Ci sono delle intenzioni sinistre.) Esso è sempre stato un tentatore; non parla schiettamente, bensì in modo tortuoso usando la tentazione, l’inganno e la seduzione. Tenta sia Dio sia l’uomo: crede che entrambi siano ignoranti, stolti e incapaci di vedere chiaramente le cose come sono. Pensa che non indovineranno la sua sostanza, il suo inganno e il suo intento sinistro. Non è così che dimostra la sua stupidità? (Sì.) Inoltre cita esplicitamente le Scritture; ritiene che, così facendo, le sue parole acquistino credibilità e che tu non riuscirai a riscontrarvi alcun difetto o a evitare di essere ingannato. Non è in questo che si rivela assurdo e infantile? (Sì.) È come quando alcuni predicano il Vangelo e rendono testimonianza a Dio: i miscredenti non dicono qualcosa di simile a ciò che disse Satana? Avete sentito le persone dire qualcosa di analogo? (Sì.) Provi disgusto quando senti cose simili? (Sì.) Quando ti senti disgustato, provi anche repulsione e ribrezzo? (Sì.) Quando provi queste sensazioni, sei in grado di riconoscere che Satana e l’indole corrotta che esso instilla nell’uomo sono maligni? In cuor tuo hai mai una presa di coscienza come: “Dio non parla mai così. Le parole di Satana portano attacchi e tentazione, sono assurde, ridicole, infantili e disgustose. Nelle Sue parole e nelle Sue azioni, tuttavia, Dio non userebbe mai metodi come questo per parlare o per compiere la Sua opera, e non l’ha mai fatto”? Naturalmente, in questa situazione le persone hanno soltanto una vaga sensazione sulla quale basarsi e non hanno consapevolezza della santità di Dio; riescono solo ad ammettere che la parola di Dio è verità, ma non sanno che la verità è di per sé santità. Con la vostra levatura attuale, percepite soltanto questo: “Tutto ciò che Dio dice è verità, è proficuo per noi e dobbiamo accettarlo”; a prescindere che tu sia in grado di riconoscerlo oppure no, affermi senza eccezione che la parola di Dio è verità e che Dio è verità, ma ignori che la verità è di per sé santità e che Dio è santo.

Dunque, quale fu la risposta di Gesù alle parole di Satana? “Gesù gli disse: ‘Egli è altresì scritto: Non tentare il Signore Iddio tuo’”. C’è verità in questa frase pronunciata da Gesù? (Sì.) Esatto. In apparenza sembra un comandamento da seguire; è una frase molto semplice, ma l’uomo e Satana l’hanno violata spesso. Così il Signore Gesù disse: “Non tentare il Signore Iddio tuo”, perché Satana lo faceva sovente e ce la metteva tutta; potresti addirittura dire che lo faceva spudoratamente. La sua natura fondamentale è non temere Dio e non avere reverenza per Lui nel proprio cuore. Perciò, anche quando Satana era accanto a Dio e riusciva a vederLo, non poté evitare di tentarLo. Pertanto il Signore Gesù gli disse: “Non tentare il Signore Iddio tuo”. È una frase che Dio gli ha ripetuto spesso. Non è opportuno usarla anche oggi? (Sì.) Perché? (Perché anche noi tentiamo Dio di frequente.) Le persone tentano Dio di frequente, ma perché? Forse perché sono piene di un’indole satanica corrotta? (Sì.) Dunque le parole di Satana citate sopra vengono pronunciate spesso dalle persone? (Sì.) In quali situazioni? Si potrebbe affermare che gli uomini dicano cose come questa e le rivelino spontaneamente, a prescindere dal momento e dal luogo. Ciò dimostra che la loro indole è identica a quella corrotta di Satana. Il Signore Gesù pronunciò una frase semplice, che rappresenta la verità e di cui le persone hanno bisogno. In questa situazione, tuttavia, Egli stava litigando con Satana? C’era qualcosa di polemico in ciò che gli disse? (No.) In cuor Suo, il Signore Gesù come giudicò la tentazione di Satana? Si sentì disgustato e schifato? (Sì.) Si sentì schifato e disgustato, ma non litigò con il diavolo, né tantomeno parlò di nobili principi, giusto? (Sì.) Perché? (Il Signore Gesù non desiderava riconoscere Satana.) Perché? (Perché Satana è sempre così, non può mai cambiare.) Potremmo dire che Satana è irragionevole? (Sì.) Satana è in grado di riconoscere che Dio è verità? Non lo riconoscerà e non lo ammetterà mai; è questa la sua natura. Inoltre, c’è qualcos’altro nella sua natura che è ripugnante per le persone. Di cosa si tratta? Nei suoi sforzi di tentare il Signore Gesù, che cosa credeva Satana in cuor suo? Anche se i suoi tentativi sarebbero stati vani, provò ugualmente. Anche se sarebbe stato punito, lo fece ugualmente. Anche se non ne avrebbe ricavato nulla di buono, lo fece ugualmente, perseverò e si oppose a Dio sino alla fine. Che genere di natura è questa? Non è malvagia? (Sì.) Colui che si infuria quando viene menzionato Dio, Lo ha forse visto? Lo conosce? Non sa chi sia Dio, non crede in Lui ed Egli non gli ha parlato. Dio non l’ha mai disturbato, quindi perché dovrebbe arrabbiarsi? Potremmo dire che questa persona è malvagia? (Sì.) Si tratterebbe di qualcuno con una natura malvagia? Qualunque tendenza prenda piede nel mondo – a prescindere che riguardi il divertimento, il cibo, le celebrità, le persone di bell’aspetto –, nessuna lo infastidirebbe ma, se si menziona la parola “Dio”, questo individuo va su tutte le furie; non sarebbe un esempio di natura malvagia? Ciò è una prova soddisfacente della natura malvagia dell’uomo. Ora, parlando per voi stessi, ci sono momenti in cui si cita la verità, o in cui si pongono in evidenza le prove cui Dio sottopone l’umanità oppure si menzionano le Sue parole di giudizio contro l’uomo, e voi vi sentite irritati, schifati, e non volete sentirne parlare? Forse il vostro cuore pensa: “Com’è questa verità? Non hanno detto tutti che Dio è verità? Questa non è la verità, queste sono chiaramente soltanto le parole di ammonimento di Dio all’uomo!”. In cuor loro, alcuni potrebbero addirittura provare disgusto: “Ciò viene tirato in ballo ogni giorno, le prove di Dio per noi e il Suo giudizio vengono menzionati quotidianamente; quando finirà tutto questo? Quando riceveremo la buona destinazione?”. Non si sa da dove provenga questa collera irragionevole. Che genere di natura è questa? (Una natura malvagia.) Viene ispirata dalla natura malvagia di Satana. Quanto all’atteggiamento di Dio verso la natura malvagia di Satana e l’indole corrotta dell’uomo, Egli non discute né bisticcia mai con le persone, e non ne fa un dramma quando esse agiscono per ignoranza. Non vedrete Dio sostenere, sulle cose, opinioni simili a quelle degli uomini, né Lo vedrete usare i loro punti di vista, la loro conoscenza, scienza, filosofia o immaginazione per gestire le cose. Invece, tutto ciò che Egli fa e rivela è legato alla verità. Vale a dire che ogni parola che ha pronunciato e ogni azione che ha compiuto riguardano la verità. Quest’ultima non è una fantasia infondata; questa verità e queste parole sono espresse da Dio grazie alla Sua essenza e alla Sua vita. Poiché queste parole e la sostanza di tutto ciò che Egli ha fatto sono verità, possiamo dire che la Sua essenza è santa. In altre parole, tutto ciò che Dio dice e fa porta vitalità e luce alle persone; permette loro di vedere le cose positive e la loro realtà, e orienta gli uomini verso la strada della luce affinché possano percorrere la retta via. Queste cose accadono grazie all’essenza di Dio e a quella della Sua santità.

Tratto da “La Parola appare nella carne

Visualizza altri

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Rispondi

Condividi

Annulla