La Parola quotidiana di Dio | “Dio Stesso, l’Unico VI” | Estratto 155

24 Luglio 2020

Durante il processo di apprendimento della conoscenza da parte degli uomini, Satana utilizzerà ogni mezzo per soddisfarne i desideri e realizzarne gli ideali. Ti è chiaro su quale strada esattamente Satana voglia condurti? In parole povere, le persone pensano che non ci sia niente di sbagliato nell’apprendimento della conoscenza, che sia nel corso naturale delle cose. Pensano che coltivare nobili ideali o avere ambizioni equivalga semplicemente ad avere delle aspirazioni, e che questa dovrebbe essere la strada giusta da seguire nella vita. Se le persone possono realizzare i propri ideali, o fare carriera nella vita, non è più glorioso vivere in tal modo? Non solo onorare i propri antenati in tal modo, ma anche lasciare il proprio segno nella storia, non è una buona cosa? È una cosa buona e appropriata agli occhi della gente del mondo. Tuttavia, Satana, con le sue sinistre motivazioni, porta le persone su questo tipo di strada e poi decide che è fatta? No di certo. In effetti, indipendentemente da quanto nobili siano gli ideali umani, indipendentemente da quanto realistici siano i desideri dell’uomo o da quanto appropriati possano essere, tutto ciò che l’uomo vuole ottenere, tutto ciò che l’uomo cerca è inestricabilmente connesso a due parole. Queste due parole sono di vitale importanza nella vita di ogni persona e sono cose che Satana intende instillare nell’uomo. Quali sono queste due parole? Una è “fama” e l’altra è “profitto”: sono fama e profitto. Satana usa un tipo di modalità molto sottile, molto consona alle nozioni delle persone; non è un tipo di scelta radicale. In mezzo all’inconsapevolezza, la gente arriva ad accettare lo stile di vita di Satana, le sue regole di vita, stabilendo degli scopi e la propria direzione nella vita e, così facendo, inconsapevolmente determina i propri ideali di vita. Tali ideali di vita, indipendentemente da quanto altisonanti possano sembrare, sono solo un pretesto, inestricabilmente legato a fama e profitto. Qualsiasi persona grande o famosa, da ogni persona, in effetti, e tutto ciò che seguono nella vita è collegato unicamente con queste due parole: “fama” e “profitto”. Non è forse vero? (Sì.) Dopo aver ottenuto fama e profitto, le persone pensano di poterli capitalizzare, per godersi uno stato sociale elevato e grandi ricchezze, e godersi così la vita. Dopo aver guadagnato fama e profitto, possono quindi capitalizzarvi su per il loro godimento della carne edonista e indiscriminato. Le persone prendono i loro corpi, le loro menti, tutto ciò che possiedono, il loro futuro e il loro destino e lo mettono nelle mani di Satana in modo volontario seppur inconsapevole, al fine di ottenere la fama e il profitto desiderati. Le persone lo fanno senza neppure un attimo di esitazione, costantemente inconsapevoli della necessità di riprenderne completo possesso. Potrebbero le persone avere ancora controllo su di sé dopo essere passate in tal modo dalla parte di Satana ed essergli divenuti fedeli? Certo che no. Sono completamente e assolutamente controllate da Satana. Sono anche completamente e assolutamente incapaci di liberarsi dal pantano in cui sono affondate. Una volta che ci si è impantanati nella fama e nel profitto, non si ricerca più ciò che è luminoso, giusto o le cose belle e buone. Ciò avviene perché il potere seduttivo esercitato da fama e profitto sulle persone è diventato eccessivo, ed esse divengono obiettivi da perseguire nel corso della vita e persino per tutta l’eternità, senza fine. Non è vero? Alcune persone diranno che acquisire conoscenza non consiste in altro che nel leggere libri o imparare un paio di cose che ancora non si sanno, sostenendo che lo fanno per non restare indietro con i tempi e non essere lasciati indietro dal mondo. Diranno che la conoscenza si apprende solo per mettere del cibo in tavola, per il proprio futuro o per le necessità indispensabili. Ora, potete dirMi se c’è qualcuno che sopporterebbe un decennio di studi impegnativi solo per le necessità indispensabili, solo per il bisogno di procurarsi il cibo? (No, non c’è.) Non esistono persone di tal fatta! Per che cosa, allora, si sopporterebbero tali disagi e sofferenze per tutti questi anni? Per fama e profitto: fama e profitto aspettano al varco, chiamano, e si crede che solo mediante la diligenza, sofferenze e lotte sia possibile seguire tale strada e ottenere così fama e profitto. Si devono sopportare tali disagi per il proprio percorso futuro, per il proprio futuro benessere e per una vita migliore. Potete dirMi che cosa sia, in realtà, sulla terra, la cosiddetta conoscenza? Non si tratta di regole di vita e di una strada attraverso la vita, instillate nelle persone da Satana, insegnate loro da Satana nel corso del loro apprendimento della conoscenza? Non si tratta di nobili ideali di vita instillati nell’uomo da Satana? Prendiamo, ad esempio, le idee di grandi personaggi, l’integrità dei famosi o lo spirito coraggioso di figure eroiche, o la cavalleria e la gentilezza dei protagonisti e degli uomini d’arme dei romanzi di arti marziali; queste idee influenzano una generazione dopo l’altra, e la gente di ogni generazione viene portata ad accettare tali idee, a vivere per tali idee e a perseguirle incessantemente. Questo è il modo, il canale con cui Satana usa la conoscenza per corrompere l’uomo. Pertanto, dopo che Satana ha condotto le persone sulla via della fama e del profitto, è ancora possibile per loro credere in Dio, adorarLo? (No, non lo è.) La conoscenza e le regole di vita instillate nell’uomo da Satana contengono alcun pensiero di adorazione di Dio? Contengono alcun pensiero che sia conforme alla verità? (No, nessuno.) Contengono alcuna realtà a proposito del temere Dio e fuggire il male? (No, nessuna.) Sembra che lo diciate con una certa titubanza, ma non importa. Cercate la verità in tutte le cose e otterrete le risposte corrette; solamente con le risposte corrette potrete percorrere il giusto sentiero.

Ricapitoliamo brevemente: che cosa usa Satana per tenere l’uomo vincolato e sotto controllo? (Fama e profitto.) Quindi, Satana usa fama e profitto per controllare i pensieri degli uomini, finché tutto ciò a cui riescono a pensare non sia altro che fama e profitto. Si impegnano per fama e profitto, sostengono disagi per fama e profitto, sopportano umiliazioni per fama e profitto, sacrificano tutto ciò che hanno per fama e profitto, ed esprimono giudizi o prendono decisioni per ottenere e mantenere fama e profitto. In tal modo, Satana avvolge l’uomo in invisibili catene. Queste catene vengono messe sul corpo delle persone, che non hanno la forza né il coraggio di liberarsene. Così le persone continuano costantemente ad arrancare in gravi difficoltà, senza rendersi conto di portare tali catene. Per il bene di tale fama e profitto, l’umanità diviene estraniata da Dio e Lo tradisce. A ogni generazione che passa, l’umanità diventa sempre più malvagia, sempre più ottenebrata e in tal modo, una generazione dopo l’altra finiscono distrutte nella fama e nel profitto di Satana. Guardando ora alle azioni di Satana, quali sono esattamente le sue sinistre motivazioni? È chiaro ora, no? Satana non è forse abominevole? (Sì!) Forse oggi ancora non riuscite a vedere attraverso le sinistre motivazioni di Satana, poiché pensate che non ci possa essere vita senza fama né profitto. Pensate che se le persone si lasciano alle spalle fama e profitto non siano più in grado di vedere la strada che sta loro davanti, né le proprie mete, il loro futuro si fa oscuro, vago e confuso, ma lentamente un giorno riuscirete a riconoscere che fama e profitto non sono che mostruose catene forgiate da Satana per soggiogare l’uomo. Il giorno in cui riconoscerai ciò, resisterai accuratamente al controllo di Satana e alle catene con cui Satana cerca di avvincerti. Quando verrà il momento in cui desidererai liberarti di tutte le cose che Satana ha instillato in te, allora romperai inequivocabilmente con Satana e aborrirai sinceramente ciò che Satana ti ha portato. Solo allora proverai autentico amore e desiderio di Dio.

Tratto da “La Parola appare nella carne

Visualizza altri

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Rispondi

Condividi

Annulla