La Parola quotidiana di Dio | “Dio Stesso, l’Unico VI” | Estratto 162

20 Luglio 2020

Parlare della malvagità di Satana ha fatto in modo che in questo preciso momento tutti sentissero quanto infelice sia la vita della gente e come la vita dell’uomo sia afflitta da sventura. Ma come vi sentite ora che vi ho parlato della santità di Dio e dell’opera che Egli compie per l’uomo? (Molto felici.) Possiamo vedere ora che tutto ciò che Dio fa, tutto ciò che meticolosamente predispone per l’uomo, è immacolato. Tutto ciò che fa è privo di errore, a indicare che è impeccabile, senza necessità di correzione, suggerimento o cambiamento da parte di nessuno. Tutto ciò che Dio fa per ogni individuo è oltre ogni dubbio; Egli conduce ciascuno per mano, Si prende cura di te in ogni momento e non ha mai lasciato il tuo fianco. Poiché la gente cresce in questo tipo di ambiente e cresce in questo tipo di contesto, potremmo dire che la gente cresce nel palmo della mano di Dio? (Sì.) Allora, sentite ancora un senso di perdita? (No.) Qualcuno si sente ancora scoraggiato? (No.) Qualcuno sente che Dio ha abbandonato l’umanità? (No.) E che cosa ha mai fatto Dio, allora? (Egli protegge il genere umano.) Il grande pensiero e cura dietro ogni azione di Dio è fuori questione. Per di più, mentre Dio compie tale opera, non ha mai posto alcuna condizione né avanzato richiesta ad alcuno di voi perché si sappia il prezzo che Egli paga per voi, così che poi vi sentiate profondamente grati a Lui. Dio ha mai fatto nulla di simile, prima? (No.) Durante la propria lunga vita, essenzialmente ogni individuo ha incontrato molte situazioni pericolose ed è stato sottoposto a molte tentazioni, poiché Satana è esattamente accanto a te, con gli occhi costantemente fissi su di te. Gode quando una sventura ti colpisce, quando le calamità si abbattono su di te, quando non ti va bene niente, e gode quando resti impigliato nella rete di Satana. Quanto a Dio, Egli ti protegge costantemente, tenendoti lontano da una sventura dopo l’altra e da un disastro dopo l’altro. Questo è il motivo per cui dico che tutto ciò che l’uomo ha – pace e gioia, benedizioni e sicurezza personale – sono di fatto sotto il controllo di Dio, ed Egli guida e decide la vita e il fato di ciascuno. Ma Dio ha forse una concezione gonfiata della Propria posizione, come alcuni affermano? Vi dice forse: “Sono il più grande fra tutti, sono Io che Mi prendo cura di voi, e voi dovete tutti implorarMi per ottenere la Mia misericordia e la disobbedienza verrà punita con la morte”? Dio ha mai minacciato l’umanità in questo modo? (No.) Ha mai detto: “L’umanità è corrotta e pertanto non ha alcuna importanza il modo in cui tratto gli uomini, qualsiasi trattamento arbitrario andrà bene; non c’è bisogno che Io predisponga le cose con cura per loro”. Dio la pensa forse in tal modo? (No.) Si è mai comportato in tal modo? (No.) Al contrario, il modo in cui Dio tratta ogni persona è onesto e responsabile, più responsabile persino di quanto tu non sia nei confronti di te stesso. Non è così? Dio non parla a vanvera, né sale su un piedistallo per darSi delle arie, né Si dà da fare per imbrogliare la gente. Invece, onestamente e silenziosamente compie ciò che Lui Stesso deve fare. Queste cose portano benedizioni, pace e gioia all’uomo, portano l’uomo in pace e felicemente al cospetto di Dio e lo fanno entrare nella Sua famiglia, e portano all’uomo la corretta ragione, il corretto modo di pensare, il corretto giudizio e la corretta impostazione mentale loro necessaria per giungere al cospetto di Dio e ricevere la divina salvezza. Dio è mai stato ambiguo con l’uomo circa la Sua opera? (No.) Ha mai mostrato una falsa benevolenza, tenendo buono l’uomo con dei contentini, per volgergli poi le spalle? (No.) Ha mai detto una cosa per poi farne un’altra? (No.) Dio ha mai fatto promesse a vuoto o Si è mai vantato, dicendo di poter fare o aiutarti a fare questo e quello per te, per poi svanire nel nulla? (No.) Non c’è frode in Dio, né falsità. Dio è fedele e tutto ciò che fa è sia autentico che reale. È la sola cosa su cui la gente può contare e la sola cosa a cui le persone possono affidare la propria vita e tutto ciò che hanno. Dal momento che non c’è frode in Dio, potremmo dire che Dio è quanto mai sincero? (Sì.) Ovvio che possiamo, giusto? Però, riguardo a questa parola ora, quando viene applicata a Dio risulta troppo debole, troppo umanizzata, non c’è nulla che possiamo fare al proposito, in quanto questi sono i limiti del linguaggio umano. È leggermente improprio definire Dio sincero in questo contesto, ma useremo lo stesso questa parola per il momento. Dio è fedele e sincero, non è vero? (Sì.) Allora, che cosa intendiamo parlando di questi aspetti? Intendiamo le differenze tra Dio e l’uomo e le differenze tra Dio e Satana? Possiamo dire questo perché l’uomo non può scorgere traccia in Dio della corrotta indole di Satana. Ho ragione quando dico questo? Posso avere un Amen per questo? (Amen!) In Dio non possiamo veder rivelata alcuna delle malvagità di Satana. Tutto ciò che Dio fa e rivela è a completo beneficio e ausilio per l’uomo, è compiuto interamente per provvedere all’uomo, è pieno di vita e offre all’uomo una via da seguire e una direzione da prendere. Dio non è corrotto e inoltre guardando ora a tutto ciò che Dio compie, possiamo dire che Dio sia santo? (Sì.) Poiché Dio non ha nessuna delle corruzioni del genere umano e non ha nulla di neppur lontanamente simile all’indole corrotta del genere umano o dell’essenza di Satana, da questo punto di vista possiamo dire che Dio è santo. Dio non rivela alcuna corruzione e la rivelazione della Sua essenza nella Sua opera è tutta la conferma che ci serve per sapere che Dio Stesso è santo. Lo vedete ora? Vale a dire, per riconoscere la santa essenza di Dio, per il momento, prendiamo in considerazione questi due aspetti: 1) non c’è indole corrotta in Dio; 2) l’essenza dell’opera di Dio sull’uomo permette all’uomo di vedere l’essenza Propria di Dio e questa essenza è sia interamente positiva sia interamente reale. Poiché, quali sono le cose che ogni aspetto dell’opera di Dio apporta all’uomo? Sono tutte cose positive, sono tutte amore, tutte verità e tutte realtà. In primo luogo, Dio chiede all’uomo di essere onesto – non è positivo? Dio dona all’uomo la saggezza – non è positivo? Dio rende l’uomo capace di distinguere tra bene e male – non è positivo? Egli permette all’uomo di comprendere il significato e il valore della vita umana – non è positivo? Egli permette all’uomo di guardare nell’essenza di persone, eventi e cose in accordo con la verità. Non è forse positivo? (Sì.) E il risultato di tutto ciò è che l’uomo non viene più ingannato da Satana e smette di esserne danneggiato e controllato. In altre parole, ciò permette alla gente di liberarsi completamente dalla corruzione di Satana e quindi di percorrere gradualmente il sentiero del temere Dio e fuggire il male.

Tratto da “La Parola appare nella carne

Visualizza altri

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Rispondi

Condividi

Annulla