La Parola quotidiana di Dio | “Dio Stesso, l’Unico VIII” | Estratto 176

La Parola quotidiana di Dio | “Dio Stesso, l’Unico VIII” | Estratto 176

75 |08 Novembre 2020

I cereali, la frutta, la verdura e tutti i tipi di frutta secca sono alimenti vegetariani. Nonostante ciò, contengono abbastanza nutrienti per soddisfare le esigenze del corpo umano. Dio, tuttavia, non ha detto: “Non è necessario dare altro agli uomini. Possono sfamarsi con queste cose”. Non Si è fermato qui, bensì ha preparato cibi ancora più deliziosi per l’umanità. Quali? I vari tipi di carne e di pesce che volete vedere sulle vostre tavole e mangiare ogni giorno. Ne esistono di moltissimi generi. I pesci vivono tutti nell’acqua; la consistenza della loro carne è diversa da quella degli animali allevati sulla terraferma ed essi possono fornire al genere umano sostanze nutritive diverse. Le proprietà del pesce possono anche regolare il freddo e il caldo nel corpo umano, perciò sono estremamente benefiche per l’uomo. Però non si deve esagerare con ciò che ha un buon sapore. È sempre lo stesso principio: Dio concede all’umanità la quantità giusta al momento giusto, cosicché essa possa godere normalmente e adeguatamente di queste cose secondo la stagione e il momento. Che cosa comprende il pollame? Polli, quaglie, piccioni, eccetera. Molti mangiano anche anatre e oche. Pur avendo fatto dei preparativi, per i Suoi eletti Dio aveva delle richieste e aveva stabilito un certo intervallo durante l’Età della Legge. Ebbene, esso si basa sul gusto individuale e sulla comprensione personale. Questi vari tipi di carne forniscono al corpo umano diversi nutrienti che possono reintegrare le proteine e il ferro, arricchire il sangue, rinforzare i muscoli e le ossa e dare maggiore energia. In breve, a prescindere dai metodi utilizzati per cucinare e mangiare questi alimenti, essi possono, da un lato, aiutare le persone a migliorare i sapori e a stuzzicare l’appetito e, dall’altro, appagare lo stomaco. La cosa più importante è che sono in grado di soddisfare le esigenze nutrizionali quotidiane del corpo umano. Queste sono le considerazioni che Dio ha fatto quando ha preparato il cibo per l’umanità. Ci sono alimenti vegetariani e carne. Non è una varietà ricca e abbondante? (Sì.) Le persone, tuttavia, dovrebbero comprendere quali fossero le intenzioni iniziali di Dio quando ha preparato gli alimenti per gli uomini. Lo scopo era permettere loro di godere avidamente di questi cibi materiali? Che cosa succederebbe se le persone dessero libero sfogo alla soddisfazione dei loro appetiti materiali? Non sarebbero ipernutrite? L’ipernutrizione non causerebbe al corpo umano disturbi di ogni tipo? Non è sicuramente consigliabile tradire le leggi della natura create da Dio, il che spiega perché Egli distribuisce la quantità giusta al momento giusto e permette agli uomini di consumare cibi diversi in stagioni e periodi diversi. È il modo migliore. Durante un’estate torrida, per esempio, le persone accumuleranno nel corpo molto calore, molta secchezza patogena e molta umidità. Quando arriva l’autunno, maturano molti frutti e, quando gli uomini li mangiano, l’umidità viene eliminata. Allo stesso tempo, i bovini e gli ovini saranno diventati robusti, perciò le persone dovrebbero consumare un po’ di carne per trarne nutrimento. Così avranno l’energia e il calore necessari per resistere al freddo dell’inverno e, di conseguenza, saranno in grado di superare tranquillamente la brutta stagione. Quando preparare quali cose per l’umanità, e quando farle crescere, fruttificare e maturare, sono aspetti controllati da Dio e da Lui predisposti molto tempo fa, in modo molto calibrato. È solo che l’umanità non comprende la Sua volontà. Tutto ciò riguarda l’argomento “come Dio ha preparato il cibo necessario per la vita quotidiana dell’uomo”. Oltre a tutti i tipi di alimenti, Dio fornisce agli uomini anche le fonti idriche. Dopo mangiato, le persone devono bere un po’ d’acqua. È sufficiente mangiare frutta? Gli esseri umani non possono sostentarsi mangiando solo frutta e, inoltre, in alcune stagioni essa non è disponibile. Dunque, come si può risolvere il problema dell’acqua per l’umanità? Con la predisposizione, da parte di Dio, di molte fonti idriche sopra e sotto il suolo, compresi i laghi, i fiumi e le sorgenti. È possibile bere da queste fonti idriche in situazioni in cui non c’è alcuna contaminazione, lavorazione umana o adulterazione. Riguardo alle fonti di cibo per la vita del corpo fisico degli uomini, Dio ha fatto preparativi molto precisi, accurati e adeguati, cosicché l’esistenza delle persone fosse ricca e abbondante e non mancasse di nulla. È una cosa che gli uomini possono percepire e vedere.

Inoltre, tra tutte le cose, siano esse animali, piante o tutti i tipi di erba, Dio ha creato anche alcune piante necessarie per guarire le lesioni o le malattie del corpo umano. Che cosa fai, per esempio, se ti procuri un’ustione? Puoi lavarla con l’acqua? Puoi semplicemente avvolgerla in un pezzo di stoffa che hai trovato da qualche parte? In questo modo potrebbe riempirsi di pus o infettarsi. Che cosa fai, per esempio, quando ti scotti accidentalmente con una fiamma o con l’acqua bollente? Puoi lavare la scottatura con l’acqua? Se, per esempio, ti viene la febbre, prendi il raffreddore, sei vittima di un infortunio durante un lavoro manuale, fai indigestione per aver mangiato la cosa sbagliata o ti ammali a causa delle tue abitudini di vita o di problemi emotivi – sviluppando, per esempio, malattie vascolari, disturbi psicologiche o malattie degli organi interni –, ci sono piante specifiche per curare tutte queste patologie. Esistono piante che migliorano la circolazione sanguigna per contrastare il ristagno, che alleviano il dolore, arrestano le emorragie, anestetizzano, favoriscono il recupero di una pelle normale, eliminano dal corpo il ristagno di sangue e le tossine. In breve, si possono usare tutte nella vita quotidiana. Sono utili alle persone e sono state preparate da Dio per il corpo umano in caso di necessità. Dio ha permesso che alcune venissero scoperte casualmente dall’uomo, mentre altre sono state individuate grazie a certi fenomeni particolari o da determinate persone preparate da Dio. Dopo la loro scoperta, l’umanità le ha tramandate e così molte persone ne sono venute a conoscenza. In questo modo, la creazione di queste piante da parte di Dio ha un valore e un significato. In sintesi, queste cose provengono tutte da Dio e sono state preparate e piantate quando Lui ha creato un ambiente di vita per gli esseri umani. Sono tutte assolutamente indispensabili. Ciò non dimostra che quando Dio ha creato i cieli, la terra e tutte le cose, le Sue riflessioni sono state più ponderate di quanto lo sarebbero state quelle dell’umanità? Quando vedi tutto ciò che Dio ha fatto, sei in grado di percepire il Suo lato pratico? Ha operato in segreto. Quando l’uomo non era ancora venuto al mondo, prima di entrare in contatto con questa umanità, Dio aveva già creato tutto questo. Tutto ciò che ha fatto era per il bene degli esseri umani, della loro sopravvivenza e in considerazione della loro esistenza, cosicché potessero vivere serenamente in questo ricco e abbondante mondo materiale preparato da Dio per loro, senza doversi preoccupare del cibo o dei vestiti e senza mancare di nulla. L’umanità continua a riprodursi e a sopravvivere in un simile ambiente.

Tratto da “La Parola appare nella carne

Mostra di più
Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Contattaci su Messenger
Contattaci su WhatsApp

Rispondi

Condividi

Annulla