Film cristiano "Ricordi della mia gioventù"–Testimonianza di fede della persecuzione di un cristiano

28 Dicembre 2021

Fin da piccolo, Zhao Xinliang crede in Dio insieme ai suoi genitori. Poi, nel maggio del 2014, a soli 20 anni, viene arrestato dalla polizia durante una riunione e portato in un centro di rieducazione attraverso il lavaggio del cervello. In quella struttura, viene impiegata ogni sorta di tortura nel tentativo di costringerlo a tradire la Chiesa, arrivando addirittura a spegnergli le sigarette sui capezzoli e sotto la cintura, e schizzargli addosso quattro bollitori pieni di acqua bollente, anche sui genitali, finché la pelle non diventa uno spettacolo orribile da vedere. Nella sua agonia, Zhao Xinliang comincia a desiderare la morte ma, attraverso l'illuminazione e la guida delle parole di Dio, riacquista la fede e ha il coraggio di continuare, assolutamente determinato a testimoniare per Dio. Ancor prima che la sua pelle sia guarita, gli istruttori del centro di rieducazione proseguono con i loro continui tentativi di lavaggio del cervello, alternandosi. Nel frattempo, la polizia lo minaccia e lo intimidisce costantemente, cercando di costringerlo a rinnegare e tradire Dio. Di fronte a questa brutale persecuzione da parte della polizia comunista cinese e degli istruttori del centro, alla fine, Zhao Xinliang sarà in grado di resistere? Se vuoi scoprirlo, guarda "Ricordi della mia gioventù".

Visualizza altri

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Condividi

Annulla

Connettiti con noi su Messenger