Dramma teatrale cristiano "I miei giorni nel reparto psichiatrico" | Basato su una storia vera

02 Luglio 2022

Dopo che Li Aizhen viene denunciata per essere una credente e aver condiviso il Vangelo, un funzionario del governo locale minaccia suo marito, Yu Zhongmin, dicendo che, se sua moglie continua a praticare la sua fede, non solo verrà arrestata e incarcerata, ma lui perderà il suo lavoro di capo-villaggio. Spaventato dalle possibili conseguenze legali per sua moglie e dall'eventualità di essere implicato in pima persona, Yu Zhongmin, insieme ai figli, ricovera Li Aizhen in un ospedale psichiatrico contro la sua volontà, sperando di obbligarla a rinunciare alla sua fede. Cosa ancora peggiore, i medici del reparto insistono nel sostenere che lei soffra di problemi psichiatrici senza però fare alcuna diagnosi o test, ma semplicemente perché crede in Dio. Le somministrano psicofarmaci ogni giorno e la assillano con propaganda ateistica, cercando di costringerla a rinnegare e tradire Dio. Questa tortura e questa crudeltà disumane, dannose sia fisicamente che mentalmente, sono estremamente dolorose per Li Aizhen. Riuscirà alla fine a rimanere salda nella sua fede? Scopritelo ne "I miei giorni nel reparto psichiatrico".

Visualizza altri

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Rispondi

Condividi

Annulla