Cantico cristiano 2020 - Voi siete coloro che riceveranno l'eredità di Dio

17 Marzo 2020

I

Come persona che crede in Dio,

ricevendo negli ultimi giorni la Sua opera,

hai ricevuto esaltazione e salvezza,

perché Dio compie il Suo piano tramite te.

L'opera di Dio nell'universo si è concentrata su voi.

Tutti i Suoi sforzi sono stati dedicati a voi.

Per voi, ha sacrificato tutto

e vi ha donato l'opera dello Spirito.

Voi siete i fortunati, voi siete i fortunati,

gli eredi della Sua gloria e della Sua eredità.

Forse ricorderete queste parole:

"La nostra lieve afflizione, che è solo per un momento,

un grande peso di gloria, eterno, ci darà".

Negli ultimi giorni, si compiranno queste parole

per chi è afflitto dal gran dragone rosso, nemico di Dio.

Poiché esso perseguita Dio, i credenti in questa terra vengon tormentati.

E così la promessa di Dio si compirà in loro.

II

Nella terra del gran dragone rosso l'opera di Dio è difficile.

Ma con questo sforzo Dio porta avanti la Sua opera

per manifestare la Sua saggezza e le gesta splendide,

per creare genti perfette e complete.

Per la loro sofferenza e scarsa levatura,

l'indole satanica formata in questa sporca terra,

Dio agisce purificando e conquistando,

così da ricavar gloria e testimoni delle Sue gesta.

Questo è il significato del Suo sacrificio.

Dio conquista mediante i Suoi oppositori,

per manifestare il Suo potere.

Voi siete i fortunati, voi siete i fortunati,

gli eredi della Sua gloria e della Sua eredità.

Forse ricorderete queste parole:

"La nostra lieve afflizione, che è solo per un momento,

un grande peso di gloria, eterno, ci darà".

Solo chi vive nella terra impura è degno erede della Sua gloria.

Solo questo può dare risalto al grande potere di Dio.

E la gloria di Dio è guadagnata nella terra impura, da chi vive là.

È questo il volere di Dio.

da "Seguire l'Agnello e cantare dei canti nuovi"

Visualizza altri

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Rispondi

Condividi

Annulla

Connettiti con noi su Messenger