Cantico cristiano 2020 - Il risultato finale che l'opera di Dio mira a ottenere

03 Maggio 2020

In gran parte dell'opera di Dio,

chiunque abbia esperienza Lo teme e Lo venera,

che conta più dell'ammirarLo.

Col castigo e il giudizio Lui

mostra la Sua indole alla gente,

e loro Lo riveriscono.

Dio va temuto e anche ubbidito.

Il Suo essere e la Sua indole son diversi

ed al di sopra di quelli delle creature.

Solo Dio è degno di riverenza ed ubbidienza.

Chi ha fatto esperienza dell'opera di Dio, chi Lo conosce davvero,

tutti loro Lo venerano.

Chiunque abbia nozioni a sfavore,

e chi non Lo tratta come Dio, non Lo venera,

Lo segue ma non è conquistato.

Loro sono ribelli per natura.

Col Suo operato Dio vorrebbe che:

tutte le creature temano il Creatore.

Che tutti Lo adorino e a Lui si sottomettano completamente.

Il Suo essere e la Sua indole son diversi

ed al di sopra di quelli delle creature.

Solo Dio è degno di riverenza ed ubbidienza.

Questo otterrà la Sua opera alla fine.

da "Seguire l'Agnello e cantare dei canti nuovi"

Visualizza altri

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Rispondi

Condividi

Annulla

Connettiti con noi su Messenger