La Parola quotidiana di Dio | “Discorsi di Cristo al principio: Capitolo 41” | Estratto 388

Riguardo ai problemi che sorgono nella Chiesa, non siate così colmi di timori. Durante la costruzione della Chiesa è impossibile evitare gli errori, ma non lasciatevi cogliere dal panico quando incontrate delle difficoltà; piuttosto, siate calmi e controllati. Non ve l’ho già detto? Vieni spesso al Mio cospetto a pregare e ti mostrerò chiaramente le Mie intenzioni. La Chiesa è il Mio cuore ed è il Mio scopo ultimo, dunque come potrei non amarla? Non abbiate timore: quando simili cose accadono nella Chiesa, sono permesse da Me. Levatevi e parlate a Mio nome. Abbiate fede che ogni cosa e questione è permessa dal Mio trono e tutto reca in sé le Mie intenzioni. Se continuate a condividere in modo arbitrario, ci saranno problemi. Hai pensato alle conseguenze? Questo è il genere di cose da cui Satana trarrà vantaggio. Venite spesso al Mio cospetto. Parlerò apertamente: se intendi fare qualcosa senza presentarti al Mio cospetto, allora non pensare di riuscire a completarla. Siete voi che Mi avete messo in questa posizione.

Non essere avvilito, non essere debole, e Io chiarirò le cose per te. La strada verso il Regno non è così agevole, nulla è così semplice! Vuoi ottenere facilmente le benedizioni, giusto? Oggi tutti avranno prove amare da affrontare. Senza di esse, il cuore amoroso che avete per Me non si rafforzerà e voi non proverete per Me un amore autentico. Sebbene tali prove consistano solo in circostanze di scarso rilievo, tutti devono sperimentarle; è solo che la difficoltà delle prove sarà diversa a seconda delle persone. Le prove sono una benedizione da parte Mia, e quanti di voi vengono spesso innanzi a Me e implorano in ginocchio le Mie benedizioni? Sciocchi bambini! Pensate sempre che qualche parola favorevole conti come le Mie benedizioni, eppure non vi rendete conto che l’amarezza è una di esse. Quelli che condividono la Mia amarezza condivideranno di certo la Mia dolcezza. Queste sono la Mia promessa e la Mia benedizione per voi. Non esitate a nutrirvi e a godere delle Mie parole. Quando l’oscurità svanisce, la luce si addensa. È più buio prima dell’alba; subito dopo il cielo si rischiara gradualmente, e poi sorge il sole. Non siate timorosi né timidi. Oggi sostengo i Miei figli ed esercito il Mio potere per loro.

Quando si tratta degli affari della Chiesa, non sottraetevi sempre alla vostra responsabilità. Se Mi sottoponete coscienziosamente la questione, troverete una soluzione. Quando si presenta un problema trascurabile come questo, voi provate timore e panico e non sapete che cosa fare? Ho detto svariate volte: “Avvicinatevi spesso a Me!” Avete messo coscienziosamente in pratica le cose che vi domando di fare? Quante volte avete riflettuto sulle Mie parole? Se non lo avete fatto, vi manca una chiara comprensione. Non è colpa vostra? Voi incolpate altri, ma perché invece non provate disgusto per voi stessi? Rovinate ogni cosa e poi rimanete incuranti e superficiali; dovete prestare attenzione alle Mie parole.

L’obbediente e il sottomesso riceveranno grandi benedizioni. Nella Chiesa, rimanete saldi nella testimonianza che Mi rendete, difendete la verità: quel che giusto è giusto, e quel che è sbagliato è sbagliato. Non confondete il bianco con il nero. Entrerete in guerra con Satana e dovrete sconfiggerlo definitivamente affinché non si rialzi mai più. Dovete dare tutto ciò che possedete per proteggere la Mia testimonianza. Questo sarà l’obiettivo delle vostre azioni, non dimenticatelo. Adesso, tuttavia, mancate di fede e della capacità di distinguere le cose, e siete sempre incapaci di comprendere le Mie parole e le Mie intenzioni. Nondimeno, non essere ansioso: tutto procede secondo i Miei passi e l’ansia causa solo problemi. Trascorri più tempo al Mio cospetto e non attribuire importanza al cibo e al vestiario, che sono per il corpo fisico. Cerca spesso le Mie intenzioni e ti mostrerò chiaramente quali sono. A poco a poco le scoprirai in ogni cosa, e così Io avrò una via per entrare in ogni essere umano senza impedimenti. Ciò soddisferà il Mio cuore, e voi riceverete le benedizioni con Me per sempre!

dal capitolo 41 di “Discorsi di Cristo al principio”

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Contattaci su Messenger
Contattaci su WhatsApp

Contenuti correlati