La Parola quotidiana di Dio | “Coloro che obbediscono a Dio con cuore sincero saranno certamente guadagnati da Lui” | Estratto 485

L’opera dello Spirito Santo cambia di giorno in giorno, salendo più in alto a ogni passo; la rivelazione di domani sarà ancora superiore a quella di oggi, innalzandosi sempre più, un passo alla volta. Tale è l’opera mediante la quale Dio perfeziona l’uomo. Se l’uomo non riesce a tenere il passo, allora può rimanere indietro in qualsiasi momento. Se l’uomo non ha un cuore obbediente, allora non può seguire fino alla fine. L’età precedente è passata; questa è una nuova età. E in una nuova età deve essere realizzata una nuova opera. In particolare nell’età finale in cui l’uomo verrà perfezionato, Dio compirà una nuova opera sempre più rapidamente. Pertanto, senza obbedienza nel cuore, l’uomo avrà difficoltà a seguire le orme di Dio. Dio non Si attiene alle regole, né considera qualsiasi fase della Sua opera come immutabile. Piuttosto, l’opera svolta da Dio è sempre più nuova e sempre più elevata. La Sua opera diventa sempre più pratica a ogni passo, sempre più in linea con le reali esigenze dell’uomo. Solo dopo aver sperimentato questo tipo di opera l’uomo può giungere alla trasformazione finale della sua indole. La conoscenza che l’uomo ha della vita raggiunge livelli sempre più elevati, e altrettanto fa l’opera di Dio. Solo in questo modo l’uomo può essere reso perfetto e diventare idoneo a essere utilizzato da Dio. Dio opera in questo modo, da un lato, per confutare e ribaltare le concezioni dell’uomo, dall’altro, invece, per condurre l’uomo a uno stato più elevato e più realistico, nel più alto regno della fede in Dio, in modo che, alla fine, sia fatta la volontà di Dio. Tutti quelli di natura disobbediente che si oppongono con ostinazione saranno lasciati indietro in questa fase rapida e di irrefrenabile avanzamento dell’opera di Dio; solo coloro che obbediscono volentieri e che sono disposti a umiliarsi potranno procedere fino alla fine del cammino. In questo tipo di opera, tutti voi dovreste imparare come sottomettervi e mettere da parte le vostre idee. Ogni passo deve essere fatto con cautela. Se siete avventati, diventerete senz’altro uno di quelli disdegnati dallo Spirito Santo, uno che intralcia Dio nella Sua opera. Prima di sperimentare questa fase dell’opera, le regole e le leggi umane del passato erano così numerose che l’uomo si è lasciato trasportare e, di conseguenza, è diventato presuntuoso e ha perso il controllo di sé. Questi sono tutti ostacoli che impediscono all’uomo di accettare la nuova opera di Dio e sono di impaccio alla sua conoscenza di Dio. Se l’uomo non ha obbedienza nel suo cuore né brama di verità, allora sarà in pericolo. Se ti sottometti solo all’opera e alle parole che sono semplici, e sei incapace di accettarne altre di maggiore intensità, allora sei uno che mantiene le vecchie abitudini e non riesce a tenere il passo con l’opera dello Spirito Santo.

Tratto da “Coloro che obbediscono a Dio con cuore sincero saranno certamente guadagnati da Lui”

Ubbidire all'opera dello Spirito, seguendola fino in fondo

L'opera dello Spirito Santo cambia ogni giorno, sempre più in alto con più rivelazioni. Così Dio perfeziona l'umanità. Se l'uomo non tiene il passo, resta indietro. Se non ha un cuore che ubbidisce, non può seguire fino in fondo. Chi disubbidisce e vuole opporsi, rimane indietro mentre l'opera di Dio avanza. Solo chi ubbidisce e con piacere si umilia, può giungere alla fine, alla fine del cammino.

L'età di prima è passata, è giunta una nuova età. La nuova età esige un'opera nuova. Nell'età finale Dio perfeziona l'uomo e compie, oh, una nuova opera. Perciò, senza un cuore che ubbidisce, sarà arduo seguire le orme di Dio! Chi disubbidisce e vuole opporsi, rimane indietro mentre l'opera di Dio avanza. Solo chi ubbidisce e con piacere si umilia, può giungere alla fine, alla fine del cammino.

L'opera di Dio varia e non ha regole, ma è sempre più nuova e più elevata. Diventa più pratica ad ogni passo, sempre più conforme ai bisogni dell'uomo. Solo attraverso quest'opera l'uomo può cambiare la sua indole. Chi disubbidisce e vuole opporsi, rimane indietro mentre l'opera di Dio avanza. Solo chi ubbidisce e con piacere si umilia, può giungere alla fine, alla fine del cammino.

L'uomo sa più della vita, così Dio eleva l'opera. Così Dio perfeziona l'uomo per i Suoi fini. L'opera confuta e riordina le nozioni umane, guida l'uomo a un livello più alto e più reale, nel più alto regno della fede in Dio, affinché sia fatta la Sua volontà. Chi disubbidisce e vuole opporsi, rimane indietro mentre l'opera di Dio avanza. Solo chi ubbidisce e con piacere si umilia, può giungere alla fine, alla fine del cammino.

da "Seguire l'Agnello e cantare dei canti nuovi"

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Contattaci su Messenger
Contattaci su WhatsApp

Contenuti correlati