“Conoscere le tre fasi dell’opera di Dio è il percorso per conoscere Dio” | Estratto 5

L’opera di gestione dell’umanità è divisa in tre fasi, il che significa che lo è anche l’opera della salvezza del genere umano. Queste tre fasi non comprendono l’opera di creazione del mondo, ma sono piuttosto le tre fasi dell’opera dell’Età della Legge, dell’Età della Grazia e dell’Età del Regno. L’opera di creazione del mondo consisteva nel generare tutta l’umanità. Non corrispondeva all’opera di salvezza dell’umanità, con la quale peraltro non ha alcuna relazione, perché quando il mondo fu creato, l’uomo non era stato corrotto da Satana e quindi non c’era alcun bisogno di svolgere l’opera della salvezza del genere umano. L’opera di salvezza dell’umanità cominciò solo dopo che l’uomo era stato corrotto e così anche l’opera di gestione dell’umanità iniziò solo dopo che l’uomo era stato corrotto. In altre parole, la gestione di Dio dell’uomo iniziò a seguito dell’opera di salvezza dell’umanità e non sorse dall’opera della creazione del mondo. Non ci potrebbe essere opera di gestione dell’umanità senza l’indole corrotta del genere umano e quindi l’opera di gestione del genere umano comprende tre parti, anziché quattro fasi o quattro età. Solo questo è il modo corretto di fare riferimento alla gestione di Dio del genere umano. Quando l’età finale arriverà al termine, l’opera di gestione dell’uomo sarà giunta a compimento. La conclusione dell’opera di gestione significa che l’opera di salvezza di tutto il genere umano è stata completata e che l’umanità ha raggiunto la fine del suo viaggio. Senza l’opera di salvezza di tutta l’umanità, l’opera di gestione del genere umano non esisterebbe e non ci sarebbero le tre fasi dell’opera. È stato proprio a causa della depravazione del genere umano e perché il genere umano aveva così urgente bisogno di salvezza, che Jahvè concluse la creazione del mondo e avviò l’opera di Età della Legge. Solo allora l’opera di gestione dell’umanità ebbe inizio, ovvero solo allora cominciò l’opera di salvezza dell’umanità. “Gestire l’umanità” non significa guidare la vita del genere umano appena creato sulla terra (vale a dire, un’umanità che doveva ancora essere corrotta). Piuttosto, è la salvezza di un genere umano che è stato corrotto da Satana, ossia è il cambiamento di questa umanità corrotta. Questo è il significato di gestire l’umanità. L’opera di salvezza dell’umanità non include l’opera di creazione del mondo, e quindi l’opera di gestione del genere umano non include l’opera di creazione del mondo e comprende solo tre fasi dell’opera, distinte dalla creazione del mondo. Per capire l’opera di gestione del genere umano è necessario essere consapevoli della storia delle tre fasi dell’opera: questo è ciò di cui tutti devono essere a conoscenza per essere salvati. In quanto creature di Dio, voi dovreste riconoscere che l’uomo è stato creato da Dio e dovreste riconoscere la fonte di corruzione del genere umano e inoltre, dovreste riconoscere il processo di salvezza dell’uomo. Se solo sapete come agire secondo la dottrina al fine di ottenere il favore di Dio, ma non avete idea di come Dio salva l’umanità o della fonte di corruzione del genere umano, allora questo è ciò di cui siete manchevoli come creature di Dio. Non solo dovresti essere soddisfatto della comprensione delle verità che si possono mettere in pratica, pur restando all’oscuro del più ampio ambito di gestione dell’opera di Dio – se così è, allora sei troppo dogmatico. Le tre fasi dell’opera sono la storia segreta della gestione di Dio dell’uomo, l’avvento del Vangelo di tutto l’universo, il mistero più grande tra tutti gli uomini, e costituiscono anche il fondamento della diffusione del Vangelo. Se ti concentri solo sulla comprensione delle semplici verità che riguardano la tua vita e non sai nulla di questo, il più grande di tutti i misteri e visioni, la tua vita non è forse simile a un prodotto difettoso, che non serve a nulla se non per essere guardato?

Se l’uomo si concentra solo sulla pratica e considera secondarie l’opera di Dio e la conoscenza dell’uomo, ciò non equivale forse a essere avari nelle piccole cose e spendaccioni nelle grandi cose? Quel che devi sapere, lo devi sapere, e ciò che devi mettere in pratica, lo devi mettere in pratica. Solo allora sarai una persona che sa come perseguire la verità. Quando arriverà il giorno in cui diffonderai il Vangelo, se solo sarai in grado di dire che Dio è un grande e giusto Dio, che Egli è il Dio supremo, un Dio con il quale nessun grande uomo si può confrontare e a cui nessuno è superiore…, se saprai dire solo queste parole irrilevanti e superficiali e sarai del tutto incapace di proferire parole di importanza cruciale e di sostanza, se non avrai niente da dire sulla conoscenza di Dio o sulla Sua opera, e inoltre, non saprai spiegare la verità o provvedere a ciò che manca all’uomo, allora quelli come te non saranno in grado di svolgere bene il loro dovere. Rendere testimonianza a Dio e diffondere il Vangelo del Regno non è cosa semplice. Prima devi essere equipaggiato per la verità e le visioni da capire. Quando avrai le idee chiare circa le visioni e la verità dei diversi aspetti dell’opera di Dio, nel tuo cuore arriverai a conoscere l’opera di Dio, e indipendentemente da ciò che Dio fa, che si tratti del giusto giudizio o del raffinamento dell’uomo, avrai come fondamento la più grande visione e disporrai della giusta verità da mettere in pratica, allora sarai in grado di seguire Dio sino alla fine. Devi sapere che, indipendentemente dall’opera che Egli compie, lo scopo dell’opera di Dio non cambia, il cuore della Sua opera non cambia e la Sua volontà verso l’uomo non cambia. A prescindere dalla severità delle Sue parole, o dall’avversità dell’ambiente, i principi della Sua opera non cambieranno né cambieranno le Sue intenzioni di salvare l’uomo. A condizione che non sia la rivelazione della fine dell’uomo o della destinazione dell’uomo e che non sia l’opera della fase finale o l’opera di completamento dell’intero piano di gestione di Dio, e a condizione che sia durante il tempo in cui Egli opera l’uomo, il cuore della Sua opera non cambierà: sarà sempre la salvezza del genere umano. Questo dovrebbe essere il fondamento della vostra fede in Dio. L’obiettivo delle tre fasi dell’opera è la salvezza di tutta l’umanità, ovvero la salvezza integrale dell’uomo dal dominio di Satana. Anche se ciascuna delle tre fasi dell’opera ha un obiettivo e un significato diverso, ognuna è parte dell’opera di salvezza dell’umanità ed è un’opera della salvezza diversa realizzata in base alle esigenze del genere umano. Una volta che sei a conoscenza dello scopo di queste tre fasi dell’opera, saprai comprendere il significato di ogni fase dell’opera e riconoscerai come agire al fine di soddisfare il desiderio di Dio. Se riesci ad arrivare a questo punto, allora questa, la più grande di tutte le visioni, diventerà il tuo fondamento. Non devi limitarti a ricercare delle modalità di pratica semplici o delle verità profonde, ma dovresti anche unire le visioni alla pratica, in modo che ci siano sia le verità che possono essere messe in pratica sia la conoscenza che si basa sulle visioni. Solo allora sei un individuo che persegue completamente la verità.

Tratto da “La Parola appare nella carne

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Contattaci su Messenger
Contattaci su WhatsApp

Contenuti correlati