La Parola quotidiana di Dio | “Parole di Dio all’intero universo: Capitolo 22” | Estratto 62

La Parola quotidiana di Dio | “Parole di Dio all’intero universo: Capitolo 22” | Estratto 62

123 |02 Settembre 2020

Nell’intero universo le genti celebrano l’arrivo del Mio giorno, e gli angeli camminano tra le masse. Quando Satana causa qualche problema, gli angeli aiutano sempre il Mio popolo in virtù della loro funzione nei cieli. Non sono ingannati dal diavolo per la debolezza dell’uomo ma, come conseguenza del furibondo attacco delle forze del male, si sforzano ancor più di incontrare la vita umana attraverso la nebbia. Tutte le genti si sottomettono al Mio nome, e nessuno si leva per osteggiarMi apertamente. Grazie al lavoro svolto dagli angeli, l’uomo accetta il Mio nome e tutti vivono nel flusso della Mia opera. Il mondo sta crollando! Babilonia è nella paralisi! Il mondo religioso – come potrebbe non essere distrutto dalla Mia autorità sulla terra? Chi ha ancora il coraggio di disobbedirMi e osteggiarMi? Gli scribi? Tutti i funzionari religiosi? I governanti e le autorità presenti sulla terra? Gli angeli? Chi non celebra la perfezione e la pienezza del Mio corpo? Tra tutte le persone, chi non canta senza sosta le Mie lodi, chi non è immancabilmente felice? Io vivo nel paese dove il gran dragone rosso ha la sua tana, ma ciò non Mi fa tremare di paura né scappare, perché tutto il suo popolo ha già iniziato a detestarlo. Mai il “dovere” di qualsiasi cosa è stato assolto dinanzi al dragone; invece, tutte le cose badano ai propri affari, scegliendo il percorso per loro più conveniente. Come potrebbero i paesi della terra non essere distrutti? Come potrebbero non crollare? Come potrebbe il Mio popolo non esultare? Come potrebbe non cantare di gioia? Questo è il lavoro dell’uomo? È il prodotto delle mani dell’uomo? Io ho dato all’uomo il fondamento della sua esistenza e gli ho fornito delle cose materiali, eppure egli è insoddisfatto della sua situazione attuale e chiede di poter entrare nel Mio Regno. Ma come potrebbe entrare nel Mio Regno così facilmente, senza aver pagato un prezzo e senza essere disposto a offrire la sua devozione disinteressata? Invece di esigere qualcosa dall’uomo, Io gli faccio delle richieste, in modo che il Mio Regno sulla terra possa essere pieno di gloria. Ho guidato l’uomo nell’età attuale, egli esiste in questa condizione, e vive alla guida della Mia luce. Se non fosse così, chi tra i popoli della terra conoscerebbe le proprie prospettive? Chi comprenderebbe la Mia volontà? Aggiungo le Mie disposizioni alle richieste che faccio all’uomo; ciò non è in linea con le leggi della natura?

Tratto da “La Parola appare nella carne

Scarica l’app della Chiesa di Dio Onnipotente

#vangelodelgiorno #vangelodioggi #letturedelgiorno #LaparoladiDiodioggi #LaparoladiDio #paroladivita #paroladicristo #LaParolaquotidianadiDio

Mostra di più
Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Contattaci su Messenger
Contattaci su WhatsApp

Rispondi

Condividi

Annulla