Testimonianze della vita della Chiesa - Un rimedio per l'invidia

01 Agosto 2020

Mentre lavora nella Chiesa a fianco di una collaboratrice, la protagonista nota che quest'ultima è più capace di lei ed è ben vista dagli altri fratelli e sorelle. La sua invidia la porta, dunque, a mettere in atto meschini intrighi e a entrare in competizione per la fama e il profitto. Pur essendo un modo di vivere molto doloroso, non riesce a proprio districarsene e si sente sempre afflitta. Tuttavia, sottoponendosi al giudizio e al castigo delle parole di Dio Onnipotente, acquisisce una certa comprensione della propria natura satanica di arroganza, egoismo e spregevolezza. Le parole di Dio le forniscono anche un percorso per eliminare l'invidia e liberarsi della propria indole corrotta. Quando abbandona la carne e pratica la verità come Dio richiede, acquisisce un senso di calma interiore e di pace, riuscendo a vivere una certa parvenza umana.

#vanitàdivanità #testimonianza #Vitacristiana

Visualizza altri

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Rispondi

Condividi

Annulla