Serie di sermoni - Cercare la vera fede: Seguire i capi religiosi è seguire Dio?

03 Aprile 2022

2.000 anni fa, il nostro Salvatore, il Signore Gesù, venne a compiere l'opera di redenzione. Poiché la maggior parte dei giudei adorava i propri capi religiosi e i farisei, essi si unirono a quegli anticristi nel condannare e rifiutare il Signore Gesù, e alla fine contribuirono alla Sua crocifissione. Questo valse loro la dannazione e la punizione di Dio, rovinando la nazione d'Israele per 2.000 anni. Il Signore Gesù è tornato negli ultimi giorni come Dio Onnipotente incarnato, esprimendo verità e compiendo l'opera di giudizio per purificare e salvare completamente l'umanità. Egli affronta anche la folle condanna e la resistenza dei capi religiosi. Poiché molti nel mondo religioso oggi adorano ciecamente il clero, credono che i propri capi religiosi siano stabiliti da Dio, e che obbedire a loro sia obbedire a Lui. Di conseguenza, anche se hanno visto chiaramente che le parole di Dio Onnipotente sono la verità, che sono potenti, autorevoli e vengono da Dio, hanno il timore di approfondire e di accettarlo. Invece, insieme a quelli, rifiutano e condannano il Signore Gesù ritornato, perdendo la possibilità di accogliere il Signore e cadendo nei disastri. Ed è davvero un peccato! Allora, i capi religiosi sono stati davvero stabiliti da Dio? Sottomettersi a loro equivale a seguire Dio? Questo episodio di "Cercare la vera fede" vi guiderà alla ricerca della verità e vi aiuterà a trovare la risposta.

Visualizza altri

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Rispondi

Condividi

Annulla