Testimonianze della vita della Chiesa - Rinunciando all'egoismo, mi sono liberato

Testimonianze della vita della Chiesa - Rinunciando all'egoismo, mi sono liberato

291 |17 Luglio 2020

Quando il protagonista inizia a lavorare al fianco di fratello Zhang all'interno della Chiesa, si trattiene sempre dal dire al compagno di lavoro tutto quello che sa, nel tentativo di mantenere la propria posizione, temendo che "Lo studente usurperà il posto dell'insegnante". Poiché nutre sempre desideri egoisti e non riesce a praticare la verità, non conclude nulla nel proprio lavoro e cade in uno stato di oscurità. Dopo aver subìto il giudizio e il castigo delle parole di Dio Onnipotente, egli comprende che vivere secondo i veleni di Satana e le sue filosofie di vita lo hanno reso egoista, disonesto e privo di umanità, e questo disgusta Dio. Quindi mette da parte i propri interessi personali e condivide con fratello Zhang tutto quello che comprende, senza riserve. Inizia a sentirsi calmo e tranquillo e sperimenta la gioia che deriva dal mettere in pratica la verità.

#vanitàdivanità #testimonianza #Vitacristiana

Visualizza altri

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.

Rispondi

Condividi

Annulla