Testimonianza di fede - Il vero volto del mio "genitore spirituale"

12 Agosto 2021

La protagonista è una cristiana fervente. Dopo aver accettato l'opera di Dio Onnipotente degli ultimi giorni, si ricorda del pastore Jin nella sua Chiesa precedente: l'uomo crede nel Signore da molti anni, conosce nel dettaglio la Bibbia, è amorevole verso i fedeli e spesso li sprona a rimanere vigili in attesa del Signore. La donna vorrebbe dargli la lieta novella del ritorno del Signore Gesù ma, sorprendentemente, il pastore non ha alcun interesse nell'approfondire il fatto. Anzi, lo condanna e lo giudica in modo arbitrario. Quando la protagonista condivide con il pastore sulle profezie bibliche riguardanti la venuta del Signore, come testimoniato dalle parole di Dio Onnipotente, l'altro salta a conclusioni fuori dal contesto, ancorandosi ai versetti della Bibbia e alle proprie nozioni religiose. Si rifiuta assolutamente di accettare la verità, tentando ripetutamente di scardinare il credo della donna e di ostruirle il cammino verso la vera via. Per raggiungere tale scopo, addirittura minaccia di espellerla dalla Chiesa e la maledice. Messa di fronte alla realtà dei fatti, la protagonista riconosce finalmente il vero volto di quel "genitore spirituale" così ipocrita. Che comprensione ne ricava, alla fine? E cosa guadagna da questa lotta spirituale? Guarda "Il vero volto del mio 'genitore spirituale'" e lo saprai.

Visualizza altri

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Rispondi

Condividi

Annulla