Testimonianza di fede - "Cosa mi sta impedendo di seguire Dio?" La vera storia di una cristiana

30 Giugno 2022

La protagonista è un diacono della Chiesa. I due leader della sua Chiesa vengono arrestati contemporaneamente dalla polizia. Per paura di essere arrestata, lei rinuncia al suo dovere e fugge in un'altra provincia, finendo quasi per causare delle perdite al lavoro della Chiesa. Attraverso la lettura delle parole di Dio, si rende conto di aver abbandonato il suo dovere di fronte al pericolo, di essere stata vigliaccamente aggrappata alla vita e spaventata dalla morte, preoccupata solo di proteggere se stessa, e di non aver avuto assolutamente alcuna fede né lealtà verso Dio. In preda al rimorso, si pente al Suo cospetto. Attraverso la preghiera, la fiducia in Dio e la ricerca della verità, acquisisce una comprensione dell'onnipotenza e della sovranità di Dio, e si libera dai vincoli della paura della morte. Nonostante il Partito Comunista Cinese stia arrestando e perseguitando persone in ogni angolo, lei ritorna comunque nella sua Chiesa e riprende a svolgere il suo dovere, restando inoltre salda nella sua testimonianza.

Visualizza altri

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Rispondi

Condividi

Annulla