886 Nessuna creatura possiede l’amore di Dio

I

Le parole di Dio recan potere vitale,

ci mostrano la via da percorrere,

ci permetton di veder la verità.

Dalle Sue parole siamo attratti,

ci accorgiamo del modo in cui Lui parla

e siamo attirati inconsciamente

dalla voce del cuore che sentiamo

di questa persona comune.

Nessuna persona comune

ha la Sua pazienza e tolleranza

e nessuna creatura possiede il Suo amore.


II

Lui opera per noi con tutto il cuore,

perde il sonno e l’appetito,

per noi piange e sospira,

geme a fondo nella malattia

e molto soffre nella vergogna

per il nostro destino e salvezza.

Il Suo cuore sanguina e lacrima

per la nostra insensibilità e ribellione.

Nessuna persona comune

ha la Sua pazienza e tolleranza

e nessuna creatura possiede il Suo amore.


III

Son doti al di là delle possibilità

di ogni persona comune

e non possono essere ottenute

da coloro che sono corrotti.

Nessuna persona comune

ha la Sua pazienza e tolleranza

e nessuna creatura possiede il Suo amore.


Adattato da “La Parola, Vol. 1: La manifestazione e l’opera di Dio – Appendice 4: Vedere la manifestazione di Dio nel Suo giudizio e nel Suo castigo”

Pagina precedente: 885 La scrupolosa opera di Dio per salvare l’uomo

Pagina successiva: 887 Dio provvede alle necessità di tutti silenziosamente

Il 2023 è arrivato, vuoi accogliere il Signore in questo anno e diventare la persona più benedetta?

Contenuti correlati

4 Lodi sono giunte a Sion

ILodi sono giunte a Sion! Lodi sono giunte a Sion! Lodi sono giunte a Sion! Sono giunte a Sion!Lodi sono giunte a Sion! La dimora di Dio è...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro