387 La chiave per la fede è nell’accettare le parole di Dio come realtà della vita

La fede in Dio non è osservare segni e prodigi,

né pensare solo al bene della propria carne.

Dovrebbe mirare alla conoscenza e obbedienza di Dio,

come Pietro, fino alla morte.

Ecco cosa devi voler più di tutto.

Nutrirti della Sua parola per conoscerLo e compiacerLo.

Solo se conosci Dio, tu puoi obbedirGli.

Solo se conosci Dio, tu Lo puoi amare;

questo è l’unico scopo che l’uomo deve perseguire.

Se, nella tua fede in Dio, cerchi sempre segni e prodigi,

sbagli nel considerar la Sua fede.

La fede in Dio è accettar la Sua parola come realtà della vita.

Solo praticando le parole pronunciate da Dio

e compiendole in te, potrai raggiungere lo scopo di Dio.

Nutrirti della Sua parola per conoscerLo e compiacerLo.

Solo se conosci Dio, tu puoi obbedirGli.

Solo se conosci Dio, tu Lo puoi amare;

questo è l’unico scopo che l’uomo deve perseguire.

Nel credere in Lui l’uomo deve cercare il perfezionamento Suo,

sottomettersi a Dio ed obbedirGli in tutto.

Se riesci a farlo senza lamenti, consapevole dei Suoi desideri,

raggiungerai il livello e lo stile di Pietro raccontato da Dio;

ed avverrà quando avrai fede in Dio e sarai da Lui guadagnato.

Nutrirti della Sua parola per conoscerLo e compiacerLo.

Solo se conosci Dio, tu puoi obbedirGli.

Solo se conosci Dio, tu Lo puoi amare;

questo è l’unico scopo che l’uomo deve perseguire.

Adattato da “Tutto viene compiuto dalla parola di Dio” in “La Parola appare nella carne”

Pagina precedente: 386 Lo scopo che l’uomo dovrebbe avere nella sua fede in Dio

Pagina successiva: 388 Mettere in pratica la verità è fondamentale per la fede in Dio

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro