300 Poiché Dio salva l'uomo, lo salverà completamente

Poiché Dio ha creato l'uomo, Egli lo guiderà;

poiché salva l'uomo, lo salverà e lo guadagnerà completamente;

poiché guida l'uomo, lo porterà verso la giusta destinazione.

Poiché Dio ha creato l'uomo, poiché gestisce l'uomo,

deve esser responsabile del suo futuro e destino.

Questa è l'opera fatta dal Creatore.

Anche se l'opera di conquista è raggiunta

rimuovendo le aspettative della razza umana,

alla fine, l'uomo sarà guidato

alla giusta destinazione che Dio ha preparato per lui.

Poiché Dio lavora sull'uomo, l'uomo ha una destinazione

e il suo destino è assicurato, è assicurato.

Ciò che l'uomo desidera e insegue sono le brame che ha

quando insegue i desideri stravaganti della carne,

invece della destinazione, della meta opportuna per l'uomo.

Ciò che Dio ha preparato per l'uomo

sono benedizioni e promesse per tutti gli uomini puri,

che Dio ha preparato per loro, dopo la creazione del mondo.

Le benedizioni e le promesse non sono corrotte

dall'immaginazione dell'uomo, dalle sue scelte o dalla carne.

Questa destinazione non è stata preparata per una persona in particolare,

in particolare,

ma è il luogo di riposo dell'intera umanità.

Questa è la migliore destinazione, per tutta l'umanità.

Questa è la migliore destinazione, per tutta l'umanità.

Adattato da "Ridare una vita normale all'uomo e condurlo a un destino meraviglioso"

in "La Parola appare nella carne"

Pagina precedente: 299 L’intenzione di Dio di salvare l’uomo non cambierà

Pagina successiva: 301 Tutta l’opera che Dio svolge è per l’uomo

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.
Chatta con noi su Messenger
Chatta con noi su WhatsApp

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Linea Spazio

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro