568 Dovresti accettare l’osservazione di Dio in tutto ciò che fai

Oggi, i più han troppa paura

di portar davanti a Dio le proprie azioni.

Tu puoi ingannare forse la Sua carne,

ma non puoi ingannare il Suo Spirito.

Ciò che non sottostà alla Sua osservazione

è in disaccordo con la verità

e dovrebbe esser messo da parte,

altrimenti è un peccato contro Dio.

Non importa che accada quando preghi,

parli o condividi con fratelli e sorelle,

o compi il tuo dovere o tratti affari,

davanti a Dio devi deporre il cuore tuo.

Quando alla tua funzione adempi, Dio è con te.

Se il tuo intento è giusto per la Sua opera,

Dio accetterà tutto ciò che fai.

Quindi svolgi il tuo compito con onestà.

Ogni tua azione, ogni tuo intento e reazione,

la tua vita spirituale,

il tuo nutrirti delle Sue parole,

devono esser portati dinanzi a Dio.

Il tuo vivere la vita della Chiesa,

il tuo servizio nel collaborare,

devono esser portati innanzi a Dio e da Lui osservati.

Questa pratica ti aiuterà a maturare nella vita.

Accettar l’osservazione di Dio è un processo di purificazione:

più l’accetti, più sarai purificato

e più in accordo con la volontà di Dio.

Non cederai alla dissolutezza, né alla dissipazione,

e il tuo cuore vivrà alla Sua presenza,

il tuo cuore vivrà alla Sua presenza.

Più accetti la Sua osservazione, più Satana prova vergogna

e più sei in grado di rinunciare alla carne.

Accetta dunque la Sua osservazione.

Ogni tua azione, ogni tuo intento e reazione,

la tua vita spirituale,

il tuo nutrirti delle Sue parole,

devono esser portati dinanzi a Dio.

Il tuo vivere la vita della Chiesa,

il tuo servizio nel collaborare,

devono esser portati innanzi a Dio e da Lui osservati.

Questa pratica ti aiuterà a maturare nella vita.

Adattato da “Dio perfeziona coloro che sono in sintonia con il Suo cuore” in “La Parola appare nella carne”

Pagina precedente: 567 La gloria di Dio riveste massima importanza tra gli uomini

Pagina successiva: 569 Come si realizzerà alla fine il destino di una persona?

Il Signore promise: “Ecco, Io vengo tosto”. Desiderate accogliere il ritorno del Signore il prima possibile?

Contenuti correlati

210 Come cercare le orme di Dio

ⅠPer trovare le orme di Dio,dobbiamo cercare la Sua volontà,cercar le parole e i discorsi di Dio.Dove ci son le Sue nuove parole,là c’è la...

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro

Connettiti con noi su Messenger