Domanda 9: I documenti del governo dicono che, come alcuni seguaci di Gesù, i seguaci di Dio Onnipotente abbandonano le loro famiglie per predicare il Vangelo. Alcuni non si sposano mai per tutta la vita. I documenti dicono anche che il governo vuole arrestare un gruppo di seguaci di Dio Onnipotente e ucciderne un altro. Ucciderli non significa niente. C’è qualcos’altro di simile a “Le truppe non verranno ritirate, finché la messa al bando non sarà attuata”. Molti seguaci di Dio Onnipotente sono stati arrestati, imprigionati, feriti e mutilati dal PCC. Alcuni hanno addirittura perso il lavoro e le loro famiglie sono cadute in rovina. Questo ha suscitato molte critiche secondo cui coloro che credono in Dio non vogliono le loro famiglie. Confermate che è vero? Non potete abbandonare la famiglia o rinunciare al matrimonio. Se è così che credete davvero in Dio, vi consiglia di non credere in Dio Onnipotente, okay?

Risposta: Se sapessi davvero che la manifestazione e l’opera di Dio servono alla salvezza dell’uomo, anche tu crederesti in Dio e Lo seguiresti. Il Signore Gesù disse: “Io vi dico in verità che non v’è alcuno che abbia lasciato casa, o moglie, o fratelli, o genitori, o figliuoli per amor del regno di Dio, il quale non ne riceva molte volte tanto in questo tempo, e nel secolo avvenire la vita eterna” (Luca 18:29-30). Ha detto anche: “E chi non prende la sua croce e non vien dietro a me, non è degno di me. Chi avrà trovato la vita sua la perderà; e chi avrà perduto la sua vita per cagion mia, la troverà” (Matteo 10:38-39). Se leggi queste parole del Signore Gesù, saprai che tipo di persone sono i Suoi veri seguaci. Sono proprio questi i seguaci del Signore che il PCC odia maggiormente. Sai perché seguono il Signore in questo modo? Per la verità, per la vita e per il Signore. Riescono a rinunciare alla gloria e alla ricchezza terrene, non bramano il comfort fisico e il piacere carnale, sono disposti a sopportare le avversità durante la predicazione del Vangelo e a sopportare dolori di ogni tipo pur di rendere testimonianza per il Signore. Che persone nobili! Tutti gli individui di questo tipo sono lodati dal Signore. Ma perché il PCC li odia, li diffama e li condanna così tanto? Perché queste persone vengono arrestate e messe a morte? Il PCC minaccia addirittura: “Le truppe non verranno ritirate finché la messa al bando non sarà attuata”. Non è un’azione perversa contro il Cielo? Non è un esempio di resistenza a Dio? Secondo me, tutto ciò che il PCC ha fatto a questi seguaci di Dio è criminale e peccaminoso. Assolutamente reazionario!

Coloro che credono in Dio predicano il Vangelo per renderGli testimonianza affinché le persone vengano a adorarLo e siano salvate da Lui. Vedi anche che il mondo sta diventando sempre più buio e malvagio. le persone sono sempre più corrotte. Propugnano il male e aborrono la verità. Seguono tutte le tendenze malvagie del mondo, mangiano, bevono e giocano d’azzardo, si concedono piaceri peccaminosi e addirittura negano apertamente Dio, Gli resistono e agiscono contro di Lui. Dimmi, questo mondo è malvagio e gli uomini estremamente corrotti. Avrebbero dovuto essere distrutti molto tempo fa? La Bibbia profetizza una catastrofe negli ultimi giorni. Se l’umanità non torna da Dio Onnipotente, se non accetta la Sua purificazione e la Sua salvezza, verrà distrutta dalla catastrofe. Ormai il disastro è imminente e l’umanità si trova di fronte alla calamità della distruzione. Il Dio Onnipotente incarnato ha espresso la verità negli ultimi giorni e fatto un passo nella Sua opera per giudicare e purificare l’umanità affinché essa venga salvata dal peccato e portata nel Regno di Dio. Se l’umanità vuole essere salvata, ormai esiste un solo modo, cioè accettare il giudizio e il castigo di Dio Onnipotente per la purificazione della sua indole corrotta allo scopo di sopravvivere alla catastrofe con la protezione di Dio. Coloro che credono in Dio Onnipotente comprendono l’impazienza di Dio di salvare l’uomo. Sono disposti a sacrificare l’appagamento fisico, a rischiare l’arresto e la persecuzione da parte del PCC e a adoperarsi per predicare e per testimoniare il Vangelo del Regno di Dio Onnipotente. Questo serve a permettere ad altre persone di sopravvivere attraverso la salvezza di Dio. Questo è mettere in pratica la volontà di Dio! Come ha detto il Signore Gesù: “Andate per tutto il mondo e predicate l’evangelo ad ogni creatura” (Marco 16:15). Dio Onnipotente dice: “In quanto membri della razza umana e cristiani devoti, è responsabilità e dovere di ciascuno di noi offrire la nostra mente e il nostro corpo allo svolgimento del compito assegnatoci da Dio, poiché il nostro intero essere è venuto da Dio ed esiste grazie alla sovranità di Dio. Se le nostre menti e i nostri corpi non sono votati al compito assegnatoci da Dio e per la giusta causa dell’umanità, le nostre anime saranno indegne di coloro che hanno subito il martirio per mandato di Dio, e ancor più indegne di Dio, che ci ha fatto dono di ogni cosa” (“Dio sovrintende al destino dell’intera umanità” in “La Parola appare nella carne”). Pensate che i seguaci di Dio Onnipotente siano così stupidi da non rendersi conto di quanto sia pericoloso diffondere il Vangelo? Se sì, vi sbagliate. Diffondere il Vangelo significa conformarsi alla volontà del Cielo e degli uomini. È un’azione onesta e virtuosa! Tuttavia, il governo del PCC ha tradito la volontà del Cielo e degli uomini condannando dissennatamente la benevolenza dei cristiani e arrestandoli e perseguitandoli brutalmente. Molti sono stati costretti a lasciare la patria e trasformati in senzatetto. Moltissime persone sono state arrestate e imprigionate e alcune sono persino state perseguitate fino alla morte! Il governo del PCC è responsabile della rovina di innumerevoli famiglie cristiane, ma sostiene che le famiglie di queste persone sono state rovinate dalla loro fede in Dio. Non è una distorsione dei fatti e uno stravolgimento della realtà? Se non fosse stato per la repressione dissennata, per l’arresto e la tortura dei cristiani da parte del PCC, si sarebbe arrivati a un simile risultato? Questo non è il peccato commesso dal PCC attraverso la persecuzione dei cristiani? La fede in Dio è totalmente giustificata. Moltissime persone nei paesi di tutto il mondo credono in Dio, ma quali famiglie sono andate in pezzi? Non è tutto vero? Alcune persone ignoranti si lasciano ancora ingannare dalle voci e dalle assurdità del PCC. Oltre a non disprezzare il PCC per la persecuzione dei cristiani, dicono che costoro hanno torto perché credono in Dio. Non è sciocco e illogico?

Sappiamo anche che si corre il rischio di essere arrestati se si predica il Vangelo in Cina ma, se aspettiamo che il PCC crolli e poi predichiamo il Vangelo, sarà troppo tardi. A quel punto, l’opera di Dio sarà compiuta e la catastrofe sarà arrivata. Coloro che non avranno ricevuto la salvezza di Dio negli ultimi giorni verranno distrutti nella catastrofe e le loro anime verranno gettate all’inferno per essere punite! Dio Onnipotente dice: “La catastrofe ha origine da Me e ovviamente è orchestrata da Me. Se non potete apparire buoni in Mia presenza, non sfuggirete alla catastrofe” (“Prepara sufficienti buone azioni per la tua destinazione” in “La Parola appare nella carne”). “Nessuno sa che la ragione dei ripetuti moniti ed esortazioni di Dio risiede nel fatto che Egli ha preparato nelle Sue mani una catastrofe senza precedenti, una catastrofe che sarà insopportabile per la carne e per l’anima dell’uomo. Essa non è soltanto una punizione della carne, ma anche dell’anima. […] Infatti il piano di Dio è creare l’umanità solo questa volta e salvarla solo questa volta. Questa è la prima volta, e anche l’ultima. Pertanto nessuno può comprendere le scrupolose intenzioni e la fervida attesa con cui Egli salva questa volta il genere umano” (“Dio è la sorgente della vita dell’uomo” in “La Parola appare nella carne”). Dio è impaziente di salvare l’umanità dalle pene del disastro. Se abbiamo paura di predicare il Vangelo per il timore della persecuzione del PCC, se ci rintaniamo in casa per trovare conforto e sopravvivere nella vergogna, il nostro cuore non sarà sereno!

Tratto dal copione del film “Rieducazione comunista a casa”

Pagina precedente: Domanda 4: Anche se credete in Dio Onnipotente, leggete la parola di Dio Onnipotente e pregate in nome di Dio Onnipotente, da quello che sappiamo la vostra Chiesa di Dio Onnipotente è stata fondata da un uomo a cui obbedite in tutto. Secondo le vostre testimonianze, quest’uomo è un sacerdote, una persona usata da Dio che gestisce ogni aspetto amministrativo. Sono perplesso. Chi ha davvero fondato la Chiesa di Dio Onnipotente? Come è nata? Potete spiegarmelo?

Pagina successiva: Domanda 12: Secondo il materiale propagandistico del governo, la Chiesa di Dio Onnipotente è stata fondata da un certo Zhao nella Cina nordorientale. Quest’uomo è il sommo sacerdote della Chiesa di Dio Onnipotente, il suo leader. I credenti della Chiesa di Dio Onnipotente sostengono che è una persona di cui lo Spirito Santo Si avvale. Ascoltano spesso la predicazione di quest’uomo usato dallo Spirito Santo e lo ascoltano nel lavoro amministrativo della Chiesa. Anche se i seguaci di Dio Onnipotente leggono la Sua parola, pregano in nome Suo, considerano una dottrina canonica “La Parola appare nella carne” – da Lui espresso – e comunicano la Sua parola nella loro congregazione, in ogni caso quest’uomo è colui che ha l’ultima parola nella Chiesa di Dio Onnipotente. Dunque siamo certi che sia stata creata da questa persona. Sia il PCC sia la comunità religiosa la reputano un’organizzazione dell’uomo. Credo che sia vero. Lo capite?

Desideravi che il Salvatore venisse per la seconda volta a salvare completamente l’umanità? Il Signore è arrivato ormai da tempo per esprimere la verità e purificare e salvare l’uomo. Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi tramite Whatsapp.

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro