707 Un cambiamento di indole è inseparabile dalla vita reale

Nel credere in Dio, se l’uomo desidera cambiare,

non deve discostarsi dalla vera vita in cui si trova.

Se ti focalizzi su teorie e cerimonie religiose,

senza entrare nella vita reale, non entrerai nella realtà,

non conoscerai mai te stesso, né la verità né Dio,

sarai sempre ignorante, sarai sempre cieco.

Nella vita reale, conosci te stesso,

rinnegati e pratica la verità,

impara regole e buon senso della propria condotta in tutto,

così tu puoi conseguir trasformazione graduale,

trasformazione graduale.

Chi disobbedisce a Dio non può entrare nella vita reale.

Tutti parlano di umanità, ma sono come demoni.

Parlan tutti della verità, ma poi vivon di dottrine.

Chi non vive la verità nella vita reale è respinto da Dio.

Nella vita reale, conosci te stesso,

rinnegati e pratica la verità,

impara regole e buon senso della propria condotta in tutto,

così tu puoi conseguir trasformazione graduale,

trasformazione graduale.

Pratica il tuo ingresso,

sappi i tuoi limiti e la disobbedienza,

la tua anormale umanità, la tua debolezza e ignoranza.

Così la tua conoscenza si combina con il tuo vero stato.

Solo questa conoscenza è reale,

ti permette di afferrare la tua condizione

e conseguir trasformazione.

Nella vita reale, conosci te stesso,

rinnegati e pratica la verità,

impara regole e buon senso della propria condotta in tutto,

così tu puoi conseguir trasformazione graduale,

trasformazione graduale.

Adattato da “Discussione sulla vita di Chiesa e sulla vita reale” in “La Parola appare nella carne”

Pagina precedente: 706 Come Dio valuta i cambiamenti nell’indole delle persone

Pagina successiva: 708 Il processo del cambiamento di indole

Sei disposto ad essere una pecora che ascolta la voce di Dio per accogliere il Suo ritorno?

Contenuti correlati

Impostazioni

  • Testo
  • Temi

Colori omogenei

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Interlinea

Interlinea

Larghezza pagina

Indice

Cerca

  • Cerca in questo testo
  • Cerca in questo libro

Connettiti con noi su Messenger